QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Ciclocross, Gioele Bertolini vince l’internazionale a Brugherio. Sesto Franzoi

lunedì, 28 novembre 2016

Brugherio – Franzoi è sesto nell’internazionale di Brugherio, si conferma leader nel circuito Master Cross. Dopo la bella affermazione a Tezze sul Brenta, Enrico Franzoi ha corso ancora da protagonista all’8° Trofeo Cooperativa Editrice Brugherio 82, seconda tappa del challange Master Cross Selle SMP disputata al Parco Increa, con salite, contropendenze, tratti da fare a piedi e discese tipiche da gara del nord Europa. Il portacolori della Wilier Force ha chiuso al sesto posto la gara Open maschile, che ha visto schierati ai nastri di partenza ben 40 atleti, con tutti i più forti interpreti della disciplina a livello italiano.

La gara, caratterizzata da un bel testa a testa tra Gioele Bertolini e l’olimpionico della mountain bike Luca Braidot, è stata vinta dal campione italiano Bertolini, che nel finale ha fatto la differenza e ha rifilato al diretto concorrente al successo a 45” di distacco. Franzoi è rimasto in lotta per il podio fino alla fine ed ha poi chiuso sesto a 1’51” dal vincitore e a poco più di venti secondi dal podio. Sul terzo gradino è salito Mirko Tabacchi della Forestale, che ha pagato un ritardo di 1’29” da Bertolini. Il veneziano della Wilier Force è comunque riuscito a lasciarsi alle spalle alcuni atleti di indubbio valore, quali Lorenzo Samparisi, Nadir Colledani e l’emergente altoatesino Jakob Dorigoni, rispettivamente settimo, ottavo e nono.

Grazie al piazzamento conquistato a Brugherio, Enrico Franzoi resta leader del Master Cross Selle SMP, a conferma dell’ottima costanza di rendimento offerta finora. Alla gara lombarda ha preso parte anche l’under 23 della Wilier Force Andrea Pozzato, che ha approfittato dell’importante appuntamento per fare esperienza e ha chiuso 25° assoluto e 12° di categoria.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136