QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Canoa: gare internazionali sul lago di Santa Caterina ad Auronzo di Cadore

venerdì, 4 luglio 2014

Auronzo – Vigilia del grande evento sull’acqua con Auronzo di Cadore (Belluno)  che si trasforma in capitale della grande «velocità sull’acqua». Sul piano tecnico-agonistico si preannuncia di altissimo livello la competizione tra i circa 600 atleti pronti a dar vita alle Gare Internazionali – 200, 500 e 1.000 metri Junior, Senior e Ragazzi, maschili femminili – organizzate sul lago di Santa Caterina grazie alla sinergia tra il comitato Venice Sport Events della veneziana Venice Canoe & Dragon Boat, Comune di Auronzo e Consorzio Turistico Auronzo-Misurina.

canoe Misurina

Un grande evento sportivo ma anche sociale (durante la manifestazione saranno raccolti fondi a favore dell’A.I.S.M. per sostenere la ricerca contro la sclerosi multipla) che di fatto anticipa i Campionati Europei di dragon boat per nazioni e per club del prossimo anno (2-5 luglio 2015). In acqua si sfideranno innanzitutto 11 Paesi (dell’ultima ora la forzata rinuncia del Kyrgyzstan, mentre Cina e Pakistan non sono riuscire ad ottenere le autorizzazioni per il visto d’ingresso) con i loro atleti, oltre un centinaio, di punta: è il caso dell’Australia che, oltre ad essere la spedizione straniera più numerosa, esibirà anche 4 «big» che hanno preso parte alle Olimpiadi di Londra 2012, Steve Bird e Jesse Phillips tra gli uomini, Jo Brigden-Jones e Naomi Flood tra le donne.

Numerosi inoltre i talenti reduci dagli Europei Junior e Under 23 disputati dal 25 al 29 giugno scorso a Mantes en Yvelines in Francia. Nel dettaglio (tra parentesi il numero degli atleti) saranno presenti Australia (22), Belgio (5), Croazia (7), Germania (12), Irlanda (6), Italia (21), Lituania (5), Norvegia (6), Olanda (3), Repubblica Ceca (13) e Slovenia (10).
«Per me e per il mio staff questo evento è un motivo di orgoglio – afferma Andrea Bedin, Presidente della FICK Veneto e del Comitato Organizzatore dell’evento Venice Canoe e VCDB Servizi Srls – Stiamo dando prova che nella canoa e nel dragon boat si possono realizzare eventi di interesse per i media e per gli sponsor. Le gare in Auronzo sono il connubio di professionalità e partecipazione del territorio, ingredienti ormai indispensabili per organizzare un appuntamento tradizionale, diventato una classica nel calendario italiano e internazionale».

IN GARA

Alle gare daranno vita anche 49 società provenienti da tutta Italia in rappresentanza di 12 regioni, dal Piemonte alla Sicilia, pronte a schierare circa 500 atleti e 850 equipaggi. Ad Auronzo saranno presenti:
PIEMONTE (4 società) – Canottieri Città di Omegna, Canottieri Intra, Polisportiva Verbano (Verbano-Cusio-Ossola), Circolo Eridano (Torino); LIGURIA (2) – Canottieri Sabazia (Savona), Canottieri Sanremo (Imperia); LOMBARDIA (10) – Canottieri Leonida Bissolati, Canottieri Baldesio (Cremona), Canottieri Mincio, Canoa LNI Mantova (Mantova), Circolo Sestese Kayak (Varese), Idroscalo Club, Polisportiva Milanese 1979 sport disabili, Cus Milano (Milano), Cus Pavia, Canottieri Ticino Pavia (Pavia); VENETO (10) – Canoa Club San Donà, Canottieri Querini, Canottieri Mestre, Canoa Club Mestre, Canottieri Diadora (Venezia), Padova Canoa, Canottieri Padova (Padova), Sport Team Cops Treviso (Treviso), Associazione Remiera Peschiera (Verona), Canoe Rovigo (Rovigo); FRIULI VENEZIA GIULIA (6) – Circolo Nazario Sauro, Circolo Canoa Carso (Trieste), Canottieri Ausonia, Canottieri Timavo, Canoa Kayak Monfalcone (Gorizia), Canoa San Giorgio (Udine); TRENTO (2) – Circolo Nautico Caldonazzo, Canoa Kayak Storo Ledro (Trento); EMILIA ROMAGNA (3) – Canoa Club Comacchio, Canoa Club Ferrara, Canoa Beppe Mazza (Ferrara); TOSCANA (2) – Canottieri Arno (Pisa), Canottieri Comunali Firenze (Firenze); LAZIO (7) – Polisportiva Castel Gandolfo, Polizia di Stato Fiamme Oro, Mariner Canoa, Nautico Fiamme Gialle, Circolo Canottieri Aniene, Fiamme Azzurre (Roma), Marina Militare Remiero (Latina); CAMPANIA (1) – Circolo Nautico Posillipo (Napoli); PUGLIA (1) – Canottieri Barion Sporting Club (Bari); SICILIA (1) – Trinacria Canottieri (Palermo).

IL WEEK END 

Il programma prevede sabato 5 dalle ore 8.30 batterie e semifinali dei 500 e 1.000 metri, batterie dei 200 e, dalle 16.30, le finali dei 1.000.Domenica 6 luglio sempre dalle 8.30 le semifinali 200 metri, dalle 10 le finali dei 500 e dalle 12.30 quelle dei 200 fino alle 14.30 circa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136