QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Campionati del Mondo Under 23 in Val di Fiemme: nel trampolino trionfo del Giappone

venerdì, 31 gennaio 2014

Val di Fiemme – Yuki Ito, Haruka Iwasa, Yurina Yamada e Sara Takanashi  (nella foto) sono le nuove campionesse del mondo Junior di salto a squadre. Ai Campionati del Mondo Junior & Under 23 di Sci Nordico in Val di Fiemme il Giappone ha  conquistato una nuova medaglia d’oro, dopo quella di Sara Takanashi nell’individuale di martedì e a farne le spese sono state le compagini di Slovenia (Bogataj, Klinec, Javorsek, Rogelj) e FrVal di Fiemme ito_iwasa_yamada_takanashiancia (Lemare, Hoyau, Clair, Mattel), che dal trampolino HS 106 di Predazzo si sono comunque battute fino all’ultimo salto.

Fin dal primo round si è compreso fin troppo chiaramente che il primo gradino del podio sarebbe stato un affare tutto orientale. La Takanashi ha chiuso il turno con un impressionante volo di 104,5 metri che portava il totale punti di squadra a 465,7, contro i 430,8 della Slovenia e i 422 della Francia.
Con il Giappone ormai già troppo lontano, nel secondo round la sfida tra slovene e francesi si accendeva con anche la Germania che tentava di rientrare nella corsa alle medaglie. Veronika Zobel portava infatti la compagine tedesca momentaneamente al terzo posto dopo il secondo salto, ma Julia Clair nel terzo rimetteva le francesi sul provvisorio terzo gradino del podio. La Francia ha tentato l’ultimo attacco all’argento con Coline Mattel, ma Spela Rogelj nell’ultimo jump ha risposto per le rime e la seconda piazza è andata alla Slovenia.

SALTO A SQAUDRE
Dopo la gara di salto a squadre, sono saliti in rampa i combinatisti Junior e sotto una copiosa nevicata è stato il norvegese Jarl Magnus Riiber a totalizzare il miglior punteggio, seguito dall’estone Kristjan Ilves e dall’austriaco Martin Fritz. La neve è andata progressivamente aumentando nel primo pomeriggio e i ragazzi, stavolta con gli sci stretti ai piedi, si sono presentati allo start di Lago di Tesero per la loro corsa…all’oro. Per il primo dei quattro giri complessivi da 2,5 km Riiber è riuscito ad amministrare il vantaggio, ma alle sue spalle era bagarre tra gli austriaci Fritz e Orter e il finlandese Herola, Orter Podio02mentre Ilves perdeva vistosamente terreno. In chiusura di secondo giro, Orter (nella foto a lato) ed Herola riacciuffavano il fuggitivo e scattavano verso il podio, con la battaglia che si risolveva a favore dell’austriaco nell’ultima salita prima del rientro allo stadio. A lottare per il bronzo si sono ritrovati in cinque, tra cui il germanico David Welde che proprio negli ultimi metri l’ha spuntata sui suoi compagni di fuga ed è saltato sul gradino rimanente del podio.

Per quanto riguarda gli azzurri, queste le posizioni finali: Raffaele Buzzi (17°), Paolo Corradini (32°), Luca Gianmoena (33°), Martin Taschler (46°).

LA CLASSIFICA 
Donne Normal Hill Team
1 JAPAN 919.0: ITO Yuki 256.0, IWASA Haruka 207.2, YAMADA Yurina 194.3, TAKANASHI Sara 261.5;

2 SLOVENIA 870.2: BOGATAJ Ursa 247.4, KLINEC Barbara 194.2, JAVORSEK Anja 208.4, ROGELJ Spela 220.2; 3 FRANCE 856.9: LEMARE Lea 207.0, HOYAU Marie 158.0, CLAIR Julia 240.6, MATTEL Coline 251.3; 4 GERMANY 832.8: RUPPRECHT Anna 207.9, ZOBEL Veronika 214.2, ERNST Gianina 185.4, ALTHAUS Katharina 225.3; 5 AUSTRIA 775.6: SCHOITSCH Sonja 184.9, WIEGELE Lisa 184.2, RAUDASCHL Elisabeth 210.8, HOELZL Chiara 195.7; 6 RUSSIA 717.7: SOLOVYEVA Natalia 158.8, GRUSHINA Daria 199.2, KUSTOVA Alexandra 177.2, TIKHONOVA Sofya 182.5

Nordic Combined HS106-10 Km
1 ORTER Philipp AUT 29:47.1; 2 HEROLA Ilkka FIN 29:51.1; 3 WELDE David GER 30:19.4; 4 BUFFARD Hugo FRA 30:20.5; 5 FLASCHBERGER Bernhard AUT 30:25.5; 6 PETTERSEN Sindre NOR 30:34.1; 7 LANGE Jakob GER 31:06.6; 8 WEBER Terence GER 31:14.1; 9 TORNI Marcus FIN 31:33.9; 10 FRITZ Martin AUT 31:39.8
17 BUZZI Raffaele (ITA) 32:12.8 ; 32 CORRADINI Paolo (ITA) 34:27.6; 33 GIANMOENA Luca (ITA) 34:29.2; 46 TASCHLER Martin (ITA) 36:53.2.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136