QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Calcio, Serie D: il Rezzato passa 5-1 a Trento. Tabellino, risultati e classifica del Girone B

domenica, 5 novembre 2017

Trento – Il Rezzato passa con autorità al “Briamasco”, rifilando cinque reti al Trento. I bresciani scavano il solco nel primo tempo, andando in rete per tre volte nel giro di poco più di mezz’ora. trentoIl Trento resta fermo a quota 8 in classifica e continua nel suo digiuno interno con la quinta sconfitta in sei gare disputate davanti al pubblico amico. Domenica prossima trasferta in Lombardia sul campo della Romanese.

Live match.

Il tecnico gialloblù Roberto Vecchiato si affida al “4-4-2″ con la coppia Zecchinato – Lella in avanti, mentre in mediana c’è il ritorno dal primo minuto di Boldini. Tra i pali spazio nuovamente a Cuoco, mentre la linea difensiva è la stessa vista mercoledì a Lecco.

Il Rezzato parte subito fortissimo e al 2′ Bellazzini si presenta a tu per tu con Cuoco, bravissimo a sbarrare la strada in uscita all’ex attaccante di Cittadella e Vicenza. Il Trento prova a serrare le fila in mediana, ma quando i bresciani accelerano sono dolori: al quarto d’ora traversone dalla destra di Licini per Bertazzoli, la cui girata in acrobazia si spegne a lato di un soffio. Passano tre minuti e l’equilibrio si spezza: sventagliata dalla destra di Marco Ruffini per Franchi, che arriva alle spalle di tutti e con un dosatissimo colpo di testa spedisce il pallone nell’angolino più lontano. Palla al centro e i bresciani raddoppiano immediatamente: altro traversone dalla corsia di destra per lo sgusciante Franchi che, forse aiutandosi con un braccio, controlla e batte Cuoco con un tocco in rapidità.

I gialloblù accusano, ovviamente il colpo, e, dopo una deviazione a lato di Marco Ruffini sugli sviluppi di un corner, al 32′ Cazzamalli sale il cielo e schiaccia in rete il calcio d’angolo proveniente dalla destra.

Ripresa che si apre con il Trento che prova a riaprire il match: al 49′ Bertaso non trova la porta sugli sviluppi di un piazzato ma, quattro minuti dopo, la compagine aquilotta trova il gol della speranza. Piazzato di Duravia, respinta di Lancini sui piedi Zecchinato che appoggia a Calcagnotto, la cui deviazione in spaccata è vincente. Nemmeno il tempo di riordinare le idee che il Rezzato si riporta a più tre grazie al penalty trasformato con freddezza da Bellazzini. Ma non è finita, perché al 67′ il gran tiro da fuori area di Selvatico piega le mani a Cuoco e carambola in fondo al sacco.

Nel finale, dopo un ottimo intervento in uscita di Cuoco sul neoentrato Minincleri, il Trento sfiora per tre volte il punto del 2 a 5 con Lancini che dice “no” a Pangrazzi (77′), mentre Kyeremateng “spara” a lato in diagonale e poi l’estremo difensore ospite è superlativo in rapida successione su Boldini e Pangrazzi. Il Rezzato scheggia la traversa nel recupero con il piazzato di Minincleri. Gli ospiti s’impongono per 5 a 1: domenica prossima fondamentale trasferta sul campo della Romanese, ultima della fila e staccata di una sola lunghezza dal Trento.

TABELLINO

TRENTO – REZZATO 1-5

TRENTO (4-4-2): Cuoco; Toscano, Giacomoni, Calcagnotto, Diop; Boldini, Furlan, Bertaso (26′st Pangrazzi), Duravia; Zecchinato (26′st Appiah), Lella (31′st Kyeremateng).

A disposizione: Grubizza, Rippa, Casagrande, Lillo, Bacher, Osti.

Allenatore: Roberto Vecchiato.

REZZATO (4-3-3): Lancini; Licini, M. Ruffini, Tagliani, L. Ruffini (28′st Picozzi); Mecca, Selvatico (31′st Papa Dadson), Cazzamalli; Bellazzini (20′st Minincleri), Bertazzoli (37′st Ruopolo), Franchi (23′st Marzeglia).

A disposizione: Luzardi, Gurini, Degl’Innocenti, Marconi.

Allenatore: Emanuele Filippini.

ARBITRO: Vitulano di Firenze (Abatantuono e Ciuca di Firenze).

RETI: 18′pt e 19′pt Franchi, 32’pt Cazzamalli (R), 8′st Calcagnotto (T), 11′st rigore Bellazzini (T), 22′st Selvatico (R),

NOTE: spettatori 300 circa. Campo pesante a causa della pioggia caduta prima e durante l’incontro. Ammoniti Duravia (T) per proteste e L. Ruffini (R) per gioco falloso. Calci d’angolo 7 a 3 per il Trento. Recupero 0′ + 5′.

RISULTATI 13a GIORNATA E CLASSIFICA SERIE D GIRONE B

Bustese Milano City-Grumellese 2-2
Caravaggio-Pontisola 0-4
Ciliverghe Mazzano-Darfo Boario 2-3
Ciserano-Crema 0-3
Levico Terme-Lecco 0-2
Lumezzane-Dro Alta Garda 3-0
Pergolettese-Romanese 1-0
Scanzorosciate-Pro Patria 1-3
Trento-Rezzato 1-5
Riposa Virtus Bergamo

CLASSIFICA: Pro Patria, Darfo Boario 28 punti; Rezzato 27; Pontisola, Lecco 23; Virtus Bergamo, Pergolettese 22; Ciliverghe Mazzano 19; Crema 18; Caravaggio 17; Levico Terme 15; Scanzorosciate 14; Bustese Milano City, Ciserano, Lumezzane 11; Grumellese, Trento, Dro Alta Garda 8; Romanese 6


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136