QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Calcio, Serie D: nel girone B il Darfo Boario vince a Levico, Dro sconfitto a Olginate. La classifica

domenica, 2 ottobre 2016

Darfo Boario Terme – Tre punti pesanti per la classifica e per il morale. Dalla lunga trasferta in terra trentina, i neroverdi tornano con tre punti in tasca che interrompono la striscia negativa che durava da tre domeniche: a Levico Terme, il Darfo Boario vincono 2 a 1 grazie alla doppietta di Pià e ad una prestazione generosa di tutti: dopo un primo tempo di qualità e sostanza, nella ripresa il raddoppio del brasiliano non è bastato a mettere al tappeto gli avversari. Dopo il 2 a 1, i padroni di casa hanno cercato disperatamente il pareggio.

Dopo meno di 1′ dal fischio d’inizio è Ademi che calcia sul fondo di poco. Stessa sorte per la punizione calciata da Zanardini al 3′. Il Darfo è padrone del campo e all’11′ concretizza: conclusione di Forlani respinta da Nervi e Pià si avventa sulla palla infilando il portiere. Al 20′ la punizione di Arioli trova la testa di Zoboli ma la sua incornata finisce a lato. Il Levico si vede al 27′ con una mezza rovesciata di Baido che termina a lato. Il primo intervento di Tognazzi è al 40′ quando para senza difficoltà la conclusione di Curzel. Trema la difesa di casa al 42′ quando il tiro di Forlani viene deviato da un difensore e sfiora il palo alla sinistra di Nervo. Nella ripresa, al 10′ arriva il raddoppio: grande azione di Galelli che serve Pià. Numero del brasiliano che con un pallonetto (forse deviato) beffa il portiere di casa. Il Levico non si arrende e nell’azione del possibile 0-3 si innesca un contropiede: Curzel serve Calì (in dubbio fuorigioco) che infila Tognazzi in uscita. Al 38′ il Levico sfiora il pareggio con Baido. L’ultima azione è a tempo scaduto con Arioli che prova i riflessi a Nervo. E, alla fine, esulta il Darfo Boario.

Il tabellino

Levico-Darfo Boario 1-2

Levico Terme (4-3-3): Nervo, Bazzanella, Tobanelli, Agosti, Perosin, Curzel (41′ st Bidje), Pancheri, Piccinini (28′ st Andreatta), Tessaro (19′ st Filippini), Calì, Baido. (Cybulko, Micheli, Bampi, Tomasi, Sielli, Colya). Allenatore: Del Prato

Darfo Boario (4-3-3): Tognazzi, Filippi, P.Guarnieri, Zoboli, Zanardini, Forlani, Arioli, Panatti, Galelli (44′ st Nibali), Ademi (22′ st Mattei), Pià (41′ st Gjonaj). (Poetini, Bakayoko, Kamal, M.Guarnieri, Pedersoli, Finato).
Allenatore: Del Prato

Arbitro: Campagnolo di Bassano del Grappa

Reti: pt 11′ Pià, st 10′ Pià, 18′ Calì.

Note: terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori 200 circa. Ammoniti: Agosti, Gjonaj. Calci d’angolo 6 a 3 per il Darfo Boario. Recupero: 1′+4′.

L’altra sfida: il Dro sconfitto a Olginate in una gara memorabile, avanti 1-0 nel primo tempo, sconfitto 3-2 nel finale.

LA CLASSIFICA

PERGOLETTESE 15
MONZA 13
VIRTUS BERGAMO 11
CILIVERGHE 10
SEREGNO 10
PONTISOLA 9
CARAVAGGIO 8
PRO PATRIA 8
DRO 7
OLGINATESE 7
DARFO BOARIO 6
CAVENAGOFANFULLA 5
CISERANO 5
VIRTUS BOLZANO 4
GRUMELLESE 3
LECCO 3
LEVICO TERME 1
SCANZOROSCIATE 1


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136