QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Calcio femminile, Serie A1: il Brescia vince 2-1 il derby col Mozzanica. TABELLINO

sabato, 18 aprile 2015

Brescia – Il Brescia vince il derby col Mozzanica e continua la sfida al vertice col Verona che invece conquista i 3 punti in rimonta sul campo della Torres; a 3 giornate dalla fine del campionato le Leonesse restano a -1 dalla compagine scaligera e vanno a +7 proprio sulle bergamasche che vedono praticamente sfumare il sogno Champions League. In una partita molto tirata, il Brescia domina nel primo tempo e va in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Girelli, mentre nella ripresa crescono le bergamasche. Sono ancora le Leonesse però ad andare in gol con Sabatino e 2 minuti dopo, Giacinti accorcia le distanze, ma l’assalto finale ospite non va a buon fine.Brescia femminile 1

Nel Brescia fuori Nasuti, Milena Bertolini opta per il solito 3-4-3 molto offensivo schierando il tridente Tarenzi-Sabatino-Girelli e il tandem Rosucci-Alborghetti in mezzo al campo, con Bonansea e Cernoia a spingere sulle fasce. Nazarena Grilli sceglie invece un più classico 4-4-2 con la coppia d’attacco formata da Mason e Giacinti.

Parte fortissimo il Brescia e nei primi minuti sfiora subito il vantaggio con Girelli che recupera un pallone vagante in area ma spara fuori. Il gol è però solo questione di minuti perché all’8, su corner di Cernoia, proprio Cristiana Girelli insacca di testa. Dopo la rete subita il Mozzanica non reagisce e sono quindi ancora le Leonesse a macinare gioco e a rendersi pericolose: prima con un tiro cross di Cernoia, con Gritti che si salva con l’aiuto della traversa, poi con Rosucci che serve splendidamente sul secondo palo Cernoia che mette a lato di testa. Poco dopo la mezz’ora ci prova con una strepitosa azione anche Sabatino, quando salta Locatelli e lascia partire un destro potentissimo che si stampa sulla traversa.

Ad inizio ripresa arriva la prima palla gol per le ospiti ed è una di quelle ghiotte: palla persa del Brescia, Scalpellini serve Giacinti che davanti a Marchitelli mette out. Al 12’ invece le Leonesse trovano il secondo gol con Sabatino, servita splendidamente da Cernoia, ma l’arbitro annulla per una leggera spinta dell’attaccante di casa. Le ragazze di Milena Bertolini sono meno propositive nel secondo tempo e il Mozzanica prova dunque ad approfittarne con Rizzon che sugli sviluppi di un corner mette il pallone alto di testa. Nel finale Daniela Sabatino insacca di testa su un cross perfetto di Alborghetti il gol del 2-0, ma le bergamasche accorciano immediatamente le distanze con Giacinti che sfrutta un’ingenuità difensiva di Karlsson. Negli ultimi minuti il fortino bresciano tiene e le Leonesse possono brindare ad un altro successo.

TABELLINO
BRESCIA-MOZZANICA 2-1

Brescia: Marchitelli, Bonansea (28’st Nasuti), D’Adda, Karlsson, Linari, Rosucci, Cernoia, Alborghetti, Sabatino, Girelli, Tarenzi (39’st Boattin). A disposizione: Ceasar, Zanoletti, Prost, Zizioli, Costi. Allenatore: Bertolini.
Mozzanica: Gritti, Riboldi, Tonani, Stracchi, Rizzon, Locatelli, Iannella, Dossi (25’st Fusar Poli), Giacinti, Scarpellini (39’st Garavelli), Mason (1’st Cambiaghi). A disposizione: Capelletti, Brambilla, Pernigoni, Cervi, Garavelli. Allenatore: Grilli.
Arbitro: Tremolada di Monza.
Reti: 8’pt Girelli, 38’st Sabatino, 40’st Giacinti.
Note: giornata nuvolosa. Terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori 350 circa. Recupero: 1’+


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136