QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Calcio Coppa Italia Serie D: il Darfo Boario batte la Bustese 1-0 e va agli ottavi

mercoledì, 26 ottobre 2016

Darfo Boario – Una rete di testa di Boscolozemelo serve al Darfo Boario per superare la Bustese dalla Coppa Italia e eccedere al turno successivo. I camuni partono forti e sono padroni di casa, legittimano il vantaggio anche con un tiro cross di Pedersoli che colpisce la parte superiore della traversa mentre la Bustese si fa vedere con Mapelli. La ripresa è caratterizzata prima dall’infortunio di Pllumbaj, poi da un tentativo di Rosana che non aggancia un traversone a tu per tu con Poetini, mentre il Darfo Boario con Boscolozemelo colpisce per la seconda volta i legni della porta difesa da Dall’Omo.boario-bustese

DARFO BOARIO – BUSTESE  1-0

Darfo Boario: Poetini, Mingardi (3′ st Filippi), Kamal, Bakayoko, Zanardini, Pedersoli (26′ st Tosi), M.Guarnieri, Gjonaj (16′ st Panatti), Serlini, Boscolozemelo, Nibali. Allenatore: Del Prato

Bustese: Dall’Olmo, Pisoni (39′ st Bisceglia), Rorato, Parini, Di Maio, Rosana, Mapelli (10′ st Venturelli), Larini, Panzetta, Pllumbaj (22′ st Bianchi), Pariani. Allenatore: Ganz

Arbitro: Cassella di Bra

Reti: pt 21′ Boscolozemelo

Note: terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori un centinaio. Ammoniti Pllumbaj e Gjonaj. Calci d’angolo 7 a 2 per il Darfo. Recupero: 1′+4′.

 

na rete di testa di Boscolozemelo a metà del primo tempo estromette la Bustese dalla Coppa Italia giunta ai sedicesimi di finale.
boarioPrimo tempo di chiara marca bresciana, coi padroni di casa a legittimare il vantaggio anche con un tiro cross di Pedersoli che colpiva la parte superiore della traversa mentre la Bustese si faceva viva con una bella conclusione di Mapelli che veniva intercettata dall’estremo difensore del Darfo Boario, ripresa caratterizzata prima dall’infortunio patito da Pllumbaj che rimediava un pestone al piede destro, poi da un tentativo di Rosana che non agganciava un invitante traversone a tu per tu con Poetini, mentre i locali ancora con Boscolozemelo colpivano per la seconda volta i legni della porta difesa da Dall’Omo.
Termina qui dunque l’avventura della Bustese in questa competizione, con un po’ di amaro in bocca e qualche recriminazione, con la convinzione però di poter riprendere il cammino in campionato già dalla gara casalinga di domenica prossima col Gozzano, per risalire una classifica fin qui non entusiasmante.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136