Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Biathlon, Hofer secondo nella gara Individuale di Oslo: quarto podio in Coppa del Mondo

sabato, 17 marzo 2018

Oslo – Altra giornata da ricordare per il biathlon azzurro che ha conquistato due podi di Coppa del mondo nella seconda giornata di gare a Oslo. Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer, Nicole Gontier e Federica Sanfilippo hanno concluso al terzo posto la staffetta femminile, grazie al quale l’Italia tocca quota 13 podi in stagione, di cui 5 nelle staffette, con Dorothea Wierer che sale a otto podi complessivi, mentre Lisa Vittozzi raggiunge quota 7.

hoferNella giornata odierna si è svolta anche la pursuit maschile, che ha regalato un’altra grande soddisfazione al team diretto da Fabrizio Curtaz, grazie al secondo posto di Lukas Hofer (foto @Fisi.org).

Il ventinovenne carabiniere altoatesino di San Lorenzo in Sebato, quinto nella sprint di venerdì, ha colto un fantastico secondo posto, stretto nella morsa dei due grandi protagonisti stagionali Martin Fourcade e Johannes Boe. Il francese raccoglie il podio numero 18 in altrettante gare disputate e allunga in vetta alla classifica generale con 996 punti; il norvegese è terzo di giornata e sale a 947, mentre Hofer colleziona il quarto podio individuale della carriera con una prova grintosa sugli sci e solida al poligono, dove commette un unico errore in piedi, che gli vale il sesto posto in graduatoria con 531 punti. Al via erano presenti anche Dominik Windisch, ventiduesimo, e Thomas Bormolini, cinquantesimo.

Ordine d’arrivo pursuit maschile Oslo (Nor):

1. Martin Fourcade (Fra) 2 31’31″6
2. Lukas Hofer (Ita) 1 +18″1
3. Johannes Boe (Nor) 4 +32″5
4. Maxim Tsvetkov (Rus) 0 +42″7
5. Henrik L’Abee-Lund (Nor) 3 +45″2
6. Simon Eder (Aut) 1 +45″7
7. Anton Shipulin (Rus) 1 +53″3
8. Benedikt Doll (Ger) 2 +55″8
9. Benjamin Weger (Svi) 2 +59″2
10. Arnd Peiffer (Ger) 3 +1’03″7

22. Dominik Windisch (Ita) 3 +1’57″8
50. Thomas Bormolini (Ita) 2 +4’20″0


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136