QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Adecco Gold : trionfo dell’Aquila Trento su Sigma Barcellona

sabato, 22 marzo 2014

Trento – Trionfo dell’Aquila Basket, batte Barcellona per 80 a 70 e vola ai playoff. L’Aquila Basket regala un’altra grandissima prova davanti ai 2300 spettatori del PalaTrento, nuovo record in regular season, battendo per 80 a 70 la Sigma Barcellona e qualificandosi così matematicamente per i playoff. La squadra di coach Buscaglia ha disputato un’ottima gara,
mostrando di avere le giusta mentalità per affrontare una gara ad alta tensione come quella disputata con Barcellona. Forray e compagni salgono così a quota 38 punti e si godono un’altra domenica in vetta alla classifica. Da martedì, però, si torna subito al lavoro perché c’è da preparare la trasferta di Capo d’Orlando contro la seconda forza del campionato.Aquila Trento 1

La cronaca del match: i quasi 2300 spettatori del PalaTrento spingono gli uomini di Buscaglia subito in vantaggio, e sul 7-2 coach Calvani spende il primo timeout della partita. Barcellona però risponde e si riporta avanti (13-16) con una tripla di Young, mantenendo due lunghezze di

vantaggio al primo mini-intervallo (18-20). Nei secondi 10’ è di nuovo la squadra di casa a partire meglio, grazie a una bomba di Baldi Rossi e al solito grande lavoro di Pascolo sotto i tabelloni: Barcellona tiene il naso avanti fino a metà del quarto, ma poi le accelerazioni bianconere danno
prima il vantaggio ai trentino e poi l’allungo decisivo con la tripla con cui Spanghero chiude la prima parte del match sul 37 a 31. Nel terzo quarto i bianconeri sono letteralmente incontenibili: Triche colpisce da sotto, quindi Santarossa, all’esordio casalingo, fa saltare tutto in piedi il
palazzetto con una grande tripla. Ma è Pascolo il giocatore più decisivo nella metà campo offensiva: con due triple consecutive e un grande gioco da tre punti da sotto «Dada» trascina i suoi al +15, suggellato ancora una volta da una tripla allo scadere di Spanghero. Barcellona però non ci
sta, e negli ultimi 10’ si riporta in carreggiata grazie al talento di Collins e Young oltre alla grande efficacia di Fantoni. Una tripla di Elder ridà fiato ai trentini (72-62), ma i bianconeri faticano in attacco e un tecnico fischiato a Spanghero agevola la rimonta degli ospiti (72-70 a due minuti e
mezzo). La difesa bianconera fa il suo lavoro e Barcellona non riesce più a segnare: è poi Triche a segnare il canestro più importante della serata a 35” fissando il risultato sul 74-70 prima che una schiacciata di Baldi Rossi chiuda definitivamente il match. Alla fine grande festa sugli spalti per
festeggiare l’80 a 70 con cui si chiude il match.

IL TABELLINO 

Aquila Trento- Sigma Barcellona 80-70
Aquila Basket Trento. Triche 16, Pascolo 21, Baldi Rossi 14, Forray 10, Fiorito, Molinaro, Santarossa 3, Elder 5, Lechthaler, Spanghero 11. All. Buscaglia
Sigma Barcellona. Young 22, Toppo 6, Maresca 13, Natali, Collins 8, Filloy 2, Ganeto 5, Iurato ne,
Pinton, Fantoni 14. All. Calvani


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136