QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Trento beffata al fotofinish; a Veroli Aquila battuta 75-72

domenica, 3 novembre 2013

Veroli - Non riesce all’Aquila Basket Trento la quarta impresa di fila ed è costretta ad arrendersi a Veroli per 75 a 72 : decisivo il terzo quarto in cui i bianconeri di coach Buscaglia hanno perso il contatto con Veroli bravi ad allungare con la triple e con la difesa sui terminali offensivi bianconeri.aquila basket

L’Aquila Basket ha lottato fino all’ultimo arrivando anche a -2 a nel finale, ma Veroli è riuscita con la zampata finale a mantenere la vittoria e la testa della classifica. La squadra tornerà a Trento in nottata: da martedì si inizia a pensare alla sfida con la Expert Napoli di sabato 9 novembre alle ore 20.30 al PalaTrento.

La cronaca: l’inizio è un botta e risposta tra Cittadini e Lechthaler per il 2 a 2 dopo 1 minuto. Forray trova il canestro da tre punti, ma poi è Veroli a segnare sette punti in fila per il 9 a 5 dopo 3’40’’. Ci pensano Lechthaler e ancora Forray da tre punti a portare Trento avanti di uno a metà quarto sul 9 a 10. Lechthaler è un furia e schiaccia il punto del 13 a 14 al 7’ subendo fallo. La partita scorre sui binari dell’equilibrio fino alla tripla di Blizzard che porta Veroli sul 22 a 19 al 8’. Il finale del primo quarto recita 24 a 21 per Veroli con l’inerzia dalla parte dei padroni di casa. Il secondo quarto si apre con Blizzard che segna 5 punti a cui replica Baldi Rossi da due per il 29 a 23 al 12’. Il parziale in favore di Veroli in apertura di secondo quarto diventa di 8 a 2 al 15’ che vale il 32 a 23. Coach Buscaglia è costretto a chiamare time out e a rimettere in campo BJ Elder al posto di Triche. Subito arriva l’assist di BJ per la schiacciata di Lechthaler per il 32 a 25 e a seguire la tripla di BJ per il 32 a 28. Trento ritorna a -2 con il canestro di Baldi Rossi e concretizza la rimonta impattando al 19’ con il primo canestro di Spanghero a quota 33.

Si va al riposo di metà gara sul 38 a 37 per i padroni di casa. Nel terzo quarto l’equilibrio è rotto da due triple in fila di Casella e Tommasini che danno il 47 a 41 per Veroli con coach Buscaglia costretto a chiamare time out: Pascolo segna subito su rimbalzo d’attacco, ma Tomassini replica per il 50 a 43. Forray segna da due, ma Sanders segna dai 6.75 il canestro del 53 a 45 al 27’. Veroli allunga mentre Trento fatica in attacco e alla fine del terzo quarto i padroni di casa sono avanti per 62 a 51 con Trento che a 2’’ dalla sirena riduce il margine grazie alla tripla di BJ Elder. In apertura Forray segna il canestro del 62 a 53: al 33’ il punteggio è di 66 a 57 dopo il canestro di Carenza dopo che Trento aveva fallito le occasioni per portarsi in scia. Pascolo arriva in doppia cifra con 12 punti e 10 rimbalzi al 35’ per il 66 a 59. Trento ci prova in tutti i modi e al 38’ con il canestro di Elder torna a -4, 68 a 64. Elder segna ancora da 2 punti per il 68 a 66 e coach Ramondino e costretto a chiamare time out. Sanders segna da due per il 70 a 66 e poi Blizzard segna due tiri liberi per il 72 a 66 a 33’’ dalla fine. Trento non si dà per vinta e Elder tiene in vita Trento e poi subito Pascolo segna il canestro del 72 a 70 a 19’’ dal termine. Blizzard fa 2/2 ai liberi, Forray segna da due il 74 a 72 a 9’’ dal termine. Tomassini fa 1/2 ai liberi e chiude così il match sul 75 a 72

TABELLINO
GZC Veroli. Sanders 15, Cittadini 13, Tomassini 11, Samuels 4, Casella 10, Rossi 1, Giammò, Ondo Mengue, Blizzard 12, Carenza 9. All. Ramondino
Aquila Basket Trento. Triche 4, Pascolo 14, Forray 19, Elder 16, Lechthaler 11, Baldi Rossi 4, Fiorito, Molinaro ne, Valer ne, Spanghero 4.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136