QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Serie C Regionale: l’Argomm Iseo vince al fotofinish con la Persico Seriana

domenica, 6 aprile 2014

Val Seriana – Il Basket Iseo torna con i due punti dalla trasferta sul parquet della Seriana Basket, vittoria (66-67) arrivata con l’unico vantaggio trovato a pochi secondi dalla sirena ma fondamentale per avvicinare i gialloblu ai play off. Alla palla a due coach Leone presenta Zanini, Crescini, Caramatti, Coppi e Cancelli mentre tra i bergamaschi troviamo Orlandi, Comerio, Gibellini, Benassi e Piantoni.Argomm Iseo

Il primo canestro è di Comerio dalla lunga distanza, la squadra di casa si fa preferire e si porta avanti di cinque punti dopo il 2/2 di Piantoni. E’ Crescini a guidare la riscossa e l’Argomm trova prima il 7-7 poi il 9-9 (al 04’10”). Il Persico Basket riesce nuovamente ad allungare con Benassi (14-09 del 5’54”) che subito dopo è costretto ad uscire perché già a due falli. E’ ancora Crescini che riporta in parità la sfida con la sua seconda tripla di serata (14-14 del 06’35”).

I gialloblu hanno anche l’occasione del sorpasso ma sprecano dalla lunetta, Gibellini allora colpisce con una bomba. Il quarto sembra chiudersi dopo il contropiede di Crescini ma proprio allo scadere Gregis trova il canestro del 21 a 18. Il secondo periodo si apre con i due punti dalla lunetta di Oldrati, il centro orobico infila anche il canestro del sorpasso ma il fischio dell’arbitro ferma tutto. Nell’azione Oldrati si infortuna ed è costretto ad abbandonare la contesa (per lui sospetta distorsione al ginocchio sinistro). La partita perde brillantezza con i locali che trovano, complice il tecnico a Zanini, i punti esclusivamente dalla lunetta. Per l’Argomm invece c’è il canestro da sotto di Coppi (24-22). Al 14’20” i locali tornano a segnare su azione con Comerio che conferma la mano calda dalla lunga distanza, il Basket Iseo è in sofferenza così per gli orobici non è difficile allungare. Benassi con il 2+1 trova il più sette (32-25) e dopo l’1/2 di Cancelli con Banfi è servito il più otto (34-26). Mancano circa due minuti dal lungo riposo e la parte finale del quarto vede solamente punti dell’Argomm: Caramatti e due volte Crescini portano i sebini ad un punto di distanza (34-33). Zanini dalla lunetta ha la possibilità di sorpassare o agganciare i locali ma non c’è verso così negli spogliatoio si va con la Seriana Basket che conduce l’incontro.

Alla ripresa c’è il 6-0 Persico Seriana (Comerio, Gibellini e Benassi). Coppi e Crescini provano a replicare ma non c’è nulla da fare perché Comerio e Orlandi non lasciano spazio ai gialloblu. Coach Leone utilizza tutti gli uomini a referto però gli effetti non sono quelli sperati tanto che al 24’40” la tripla di Benassi caccia l’Argomm a meno nove (47-38). Anche Cancelli e Saresera trovano la via del canestro, ma sull’altro fronte non è da meno Comerio che con cinque punti porta a undici il margine di vantaggio per i bergamaschi (52-41 del 27’50”).

Come nel secondo quarto la parte finale del periodo sorride al Basket Iseo che, grazie alla penetrazione di Caramatti e alla tripla dello scatenato Crescini, si riporta in carreggiata (52-46 del minuto trenta). Due canestri di Banfi inaugurano gli ultimi dieci minuti, alla bomba di Zanini la squadra di casa risponde sempre dalla lunga distanza con Orlandi (59-49). Il momento è difficile, Coppi e ancora Zanini dall’arco dei 6,75 dimezzano lo svantaggio (59-54 del 33’42”). Ad ogni canestro dei locali replichiamo immediatamente tanto che a metà quarto la distanza è immutata (63-58). A circa quattro minuti dalla sirena da una rimessa volante Benassi trova il canestro con un solo secondo a disposizione e il Basket Iseo è con le spalle al muro (65-58). Coach Leone cambia marcature mettendo Saresera su Benassi e spostando Coppi, a quattro falli, su Banfi. La mossa dà i suoi frutti perché i bergamaschi non infilano più la retina dei gialloblu, Coppi dalla lunetta e Caramatti dalla media riaccendono le speranze dei tifosi sebini. Dopo una stoppata Crescini (sicuramente l’MVP di serata) si invola in contropiede e dall’arco trova la bomba del pareggio (65-65 del 37’50”). La paura di sbagliare prende il sopravvento e non si segna più, si arriva al 39’36” con Coppi che da sotto infila il canestro del primo vantaggio per il Basket Iseo. L’ultima palla è in mano ad Orlandi che dopo una finta si infila nell’area dei gialloblu, mentre va al tiro viene fermato fallosamente da Cancelli. Buono il primo tiro mentre il secondo si ferma sul primo ferro. Il rimbalzo è dell’Argomm con Zanini che viene fermato con un fallo, alla sirena mancano solamente sei decimi e non c’è più niente da fare così a festeggiare sono i gialloblu. Vittoria incredibile e del carattere per il Basket Iseo che si conferma in vetta e settimana prossima al PalAntonietti arriva il Basket Sarezzo per un difficile derby.

TABELLINO
PERSICO BASKET 66-67 ARGOMM ISEO (21-18; 13-15; 18-13; 14-21)

Seriana Basket: Gregis 2, Arizzi, Benassi 16, Testa, Orlandi 7, Zappa, Gibellini 8, Comerio 21, Piantoni 6, Sangalli, Banfi 6, Arrigoni ne. All.: R. Maltecca.

Basket Iseo: Coppi 10, Zanini 6, Caramatti 12, Bassi, Cancelli 7, Saresera 3, Oldrati 4, Baroni, Facchi, Crescini 25, Zani. All.: F. Leone.

Arbitri: N. Dragoi di Carate Brianza (MB) e L. Colucci di Olgiate Comasco (CO).

Note – Parziali: 21-18; 34-33, 52-46 e 66-67. Tiri liberi: Seriana Basket 09/14 – Basket Iseo 09/16. Nessun giocatore uscito per falli. Fallo tecnico a Zanini (BI) al 11’29” (21-20). Oldrati (BI) al 11’00” (21-20) è uscito per infortunio senza più fare ritorno sul parquet. Spettatori presenti 200 circa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136