QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Serie C Regionale: l’Argomm Iseo doma il Sarezzo dopo un tempo supplementare

domenica, 13 aprile 2014

Iseo - Il Basket Iseo fa sua la sfida (81-75) con il Basket Sarezzo decisa dopo un tempo supplementare. Alla palla a due coach Leone, che recupera dalla squalifica Ben Houmane ma deve rinunciare ad Oldrati ko per l’infortunio di settimana scorsa, propone Zanini, Crescini, Caramatti, Coppi e Cancelli mentre dall’altra parte coach Saputo replica con Pesenti, Furlanis, Marelli, Agostini e Sartora. Cancelli al primo tiro della partita porta avanti l’Argomm 2-0, passano quasi due minuti per vedere un altro canestro ed è Agostini ad impattare.Argomm Iseo

Il Basket Iseo gioca meglio e con le triple di Caramatti e Coppi allunga sul 7-4, il Centro Maglia non molla la presa e con Pesenti passa a condurre (7-8 del 04’50”). La partita si caratterizza dalle tante palle perse, sono ancora le triple di Caramatti e Coppi che permettono ai gialloblu un altro allungo (17-10 del 06’12”) che costringe al time out coach Saputo. Dopo il minuto di sospensione Pesenti e Furlanis tornano a segnare per gli ospiti con il Basket Iseo che chiude il quarto avanti di cinque punti (19-14) grazie al canestro di Coppi ben servito da Ben Houmane. Il secondo periodo si apre con l’antisportivo fischiato ad Agostini, l’Argomm ne approfitta con Saresera e Ben Houmane per il massimo vantaggio (23-14). La panchina del Basket Sarezzo prova a rimontare, ma Zani prima con una tripla poi con l’assist a Cancelli si erge a protagonista (28-21 di metà quarto). Sono Crepaz e Ghidinelli che, approfittando delle tante palle perse in attacco della squadra di casa, trovano i punti per il pareggio. L’Argomm non ha nemmeno la mano calda dalla lunetta (2/4 con Ben Houmane e Zanini) per il 30-28 del 17’58”. L’attacco si inceppa di nuovo e Milanesi infila il canestro del 30-30, punteggio che accompagna le due squadre negli spogliatoi.

Dopo il lungo periodo si riparte con il canestro di Pesenti a cui replica immediatamente Caramatti. A farsi preferire ora è il Basket Sarezzo: le penetrazioni di Pesenti e la precisione al tiro di Marelli e Furlanis regalano il più sette alla squadra di coach Saputo (32-39). L’Argomm prova a reagire con Cancelli e Coppi (canestro da applausi su brillante assist di Caramatti) tornando a meno tre (38-41 di circa metà quarto). Ma il 7-0 ospite firmato da Sartora e Marelli affonda il Basket Iseo per il massimo svantaggio (38-48). E’ lo scatenato Caramatti con l’arresto e tiro ed una tripla a dimezzare il gap. L’ultimo minuto vede i canestri di Sartora e Cancelli così al trentesimo il distacco resta di cinque punti (45-50). Gli ultimi dieci minuti si aprono con il canestro di Sartora dopo un rimbalzo offensivo, ma Saresera, Caramatti e ancora Saresera trovano al 32’37” il 52-52. L’Argomm prova a girare l’inerzia dell’incontro a proprio favore ma in attacco spreca troppo anche se con il 2+1 di Cancelli arriva il 57-54 che fa vibrare il PalAntonietti. Il Basket Sarezzo piazza però un 11-3 terrificante che sembra mandare in crisi la squadra di coach Leone. Sartora da sotto e le bombe di Marelli (due volte) e Crepaz trovano la sola replica di Crescini (anche per lui canestro dalla lunga distanza). A poco più di due minuti dalla sirena il 60-65 regala molte speranze ai tifosi ospiti, ma un Saresera perfetto nell’ultimo periodo e Caramatti con la tripla dall’angolo riportano la sfida in perfetta parità al 38’46”. Gli errori aumentano e la retina non viene più violata, si arrivano agli ultimi secondi con Pesenti che in penetrazione non trova il canestro della vittoria. Caramatti si invola in contropiede e a sei decimi dalla sirena viene fermato fallosamente mentre sta andando al tiro. L’arbitro clamorosamente non fischia e dopo il time out Marelli ha tiro per evitare i supplementare ma il ferro dice no al suo tentativo. I cinque minuti aggiuntivi partono al rallentatore, il primo canestro è di Crescini dall’arco dei 6,75. Furlanis tutto solo accorcia, ma ancora Crescini (2/2 dalla lunetta) e Caramatti da tre portano l’Argomm sul più sei (73-67) a 02’41” dalla fine. Pesenti con i primi (!) tiri liberi di serata per i suoi prova ad accorciare, però Saresera da sotto non sbaglia. Il Centro Maglia si affida alle triple per provare la disperata rimonta, con Coppi e Caramatti i sebini però respingono l’assalto finale e possono festeggiare l’importante vittoria (81-75) che mantiene i gialloblu in vetta. Dopo la sosta per la Pasqua il Basket Iseo è atteso dalla trasferta di Porto Mantovano con il Bancole ultimo in classifica.

ARGOMM ISEO 81-75 dts CENTRO MAGLIA SAREZZO
(19-14; 11-16; 15-20; 20-15; 16-10)

Basket Iseo: Coppi 11, Zanini 1, Caramatti 31, Bassi ne, Cancelli 11, Saresera 13, Ben Houmane 3, Baroni, Facchi ne, Crescini 8, Zani 3. All.: F. Leone.

Basket Sarezzo: Feroldi ne, Marelli 16, Crepaz 8, Furlanis 18, Pesenti 17, Ghidinelli 2, Milanesi 2, Tognazzi ne, Agostini 2, Scazzola 2, Sartora 8. All.: F. Saputo.

Arbitri: P. Bettini di Milano (MI) e F. Rebosio di Cesano Maderno (MB).

Note – Parziali: 19-14; 30-30; 45-50; 65-65 e 81-75. Tiri liberi: Basket Iseo 13/17 – Basket Sarezzo 2/2. Nessun giocatore uscito per falli. Fallo antisportivo ad Agostini (BS) al 10’32” (19-14). Spettatori presenti 300 circa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136