QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Serie C Regionale: l’Argomm Iseo batte Pizzighettone

domenica, 9 febbraio 2014

Iseo – Il Basket Iseo si aggiudica (79-68) la sfida contro il Basket Pizzighettone al termine di una partita che, dopo lo 0-2 firmato Comparelli, ha visto sempre avanti i ragazzi di coach Leone. Si inizia con Caramatti e Pairone, due degli attesi protagonisti, in panchina mentre Oldrati è costretto alla tribuna per il problema al ginocchio.basket iseo

Alla palla a due l’Argomm si presenta con Saresera, Crescini, Ben Houmane, Coppi e Cancelli mentre nella CMP Coperture troviamo Roberti, Vighi, Comparelli, Pedrini e Carrara. Dopo il canestro ospite che dà il via alla sfida c’è lo show di Cancelli che da solo porta avanti il Basket Iseo (6-2) e costringe coach Farina al time out. Alla ripresa Comparelli infila la retina dalla lunga distanza ma c’è l’immediata replica di Crescini. L’esterno gialloblu mette a segno tre bombe consecutive e respinge il tentativo di rimonta dei rivieraschi segnando poco dopo metà quarto il 16 a 13. Anche Zanini si aggiunge alla festa delle triple e il vantaggio diventa di quattro punti che a poco dal decimo con l’ennesimo canestro di Crescini (questa volta in entrata e successivo aggiuntivo) sale a sei (25-19). Il primo quarto finisce sul 25-21 con la realizzazione di Pedrini da sotto. Il secondo periodo inizia con il forcing dei cremonesi (Carrara, Bertuzzi e Nodari) che arrivano ad un solo punto di distanza (27-26). Subito dopo Pedrini esce perché è a tre falli, Ben Houmane si carica con una tripla e nell’azione dopo fa 2/2 dalla lunetta. Baroni tutto sbilanciato dopo un contropiede allunga ulteriormente, Carrara e Pairone provano ad interrompere la sfuriata gialloblu ma serve a poco perché Ben Houmane e Crescini regalano il più otto (38-30 del 17’30”). Cancelli dilata il gap, ma dalla lunetta Comparelli e Pairone dimezzano lo svantaggio. Zanini trova la seconda tripla a pochi secondi dal lungo riposo ma negli spogliatoi si va sul 43-37 dopo l’azione personale di Pairone.

Il Basket Iseo si ripresenta in campo per il terzo quarto con Ben Houmane e Crescini in panchina perché gravati di tre falli. I gialloblu riescono però ad allungare grazie ad uno Zanini preciso al tiro, Caramatti dalla lunetta trova i primi punti personali che valgono il primo vantaggio in doppia cifra (49-39 del 22’11”). Pedrini (due volte) e Pairone riportano a ridosso il Basket Pizzighettone (49-45 del 25’55”). Per un paio di minuti le due squadre replicano ad ogni canestro fino ad 55-49 di Cancelli. A questo punto, anche grazie all’ottima difesa a zona, l’Argomm trova lo sprint: il 2+1 di Coppi e il 3/3 di Crescini mandano in orbita la squadra di coach Leone (61-49). Il quarto si chiude con l’1/2 di Comparelli per il 61-50 Basket Iseo.Gli ultimi dieci minuti non si aprono al meglio per i sebini che subiscono il 6-0 firmato Pairone e Comparelli. E’ Ben Houmane a togliere le castagne dal fuoco con un 2/2 dalla lunetta. E’ sempre lui che trova l’unica tripla gialloblu della seconda metà dell’incontro, dopo un recupero difensivo andiamo in contropiede e Saresera trova il più dodici (68-56) e il time out di coach Farina. Sembra la fuga decisiva perché l’1/2 di Saresera caccia ulteriormente dietro il CMP Pizzighettone. Carrara e Pedrini nel pitturato fanno ancora male, subito dopo esce per falli Cipelletti e Caramatti con l’1/2 dalla lunetta riporta a dieci il vantaggio per i suoi (70-60). Pairone non ci sta e con l’ennesima azione personale tiene a galla il Basket Pizzighettone, i gialloblu faticano a trovare la via del canestro mentre dall’altra parte sale in cattedra Bertuzzi che segna i cinque punti consecutivi per il meno tre a circa centoventi secondi dalla sirena (70-67). Coppi torna a muovere il tabellino per l’Argomm con l’1/2 dalla lunetta, i rivieraschi si devono affidare alle triple ma ogni tentativo va a vuoto confermando la serata no dalla lunga distanza (per loro 02/16 alla fine). Nemmeno la scelta del fallo sistematico si rivela azzeccata perché Saresera e Coppi fanno 8/8 dalla linea della carità, mentre dall’altra parte si segnala solamente l’1/2 di Comparelli. Alla sirena così a festeggiare è l’Argomm (79-68) che grazie a questi due punti e alla contemporanea sconfitta del Manerbio Basket torna in vetta alla classifica. Sabato prossimo il Basket Iseo è atteso a Mazzano dalla partita con l’NBB Brescia di De Guzman che all’andata per oltre trenta minuti creò grossi problemi ai gialloblu.

ARGOMM ISEO 79-68 CMP PIZZIGHETTONE
(25-21; 18-16; 18-13; 18-18)

Basket Iseo: Garosio ne, Coppi 8, Zanini 10, Caramatti 3, Bassi, Cancelli 16, Saresera 9, Ben Houmane 11, Baroni 2, Facchi, Crescini 19, Zani 1. All.: F. Leone.

Basket Pizzighettone: Roberti 5, Pedrini 10, Bertuzzi 6, Pairone 15, Severgnini ne, Comparelli 15, Singh, Cipelletti 6, Nodari 2, Carrara 8, Vighi 1. All.: F. Farina.

Arbitri: F. Leone di Brescia (BS) e S. Quaresmini di Brescia (BS).

Note – Parziali: 25-21; 43-37; 61-50 e 79-68. Tiri liberi: Basket Iseo 26/33 – Basket Pizzighettone 20/28. Usciti per cinque falli: Cipelletti (BP) al 35’50” (69-60), Carrara (BP) al 38’10” (71-67), Cancelli (BI) al 38’21” (73-67) e Pedrini (BP) al 38’54” (73-68). Spettatori presenti 300 circa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136