QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Serie C Regionale: Iseo sconfitto a Sarezzo, mancato l’aggancio in vetta all’Asola. TABELLINO E CLASSIFICA

lunedì, 16 dicembre 2013

Sarezzo – Il Basket Iseo torna sconfitto (83-70) dalla trasferta di Sarezzo e manca l’aggancio in vetta al Basket Asola fermato dal Sansebasket Cremona. I gialloblu sono senza Pagani (ritiro dal basket in attesa di risolvere i problemi alla schiena) e Oldrati (forte distorsione al ginocchio), coach Leone alla palla a due propone lo stesso quintetto visto contro la Seriana Basket: Zanini, Crescini, Caramatti, Ben Houmane e Cancelli.basket iseo

Nel Centro Maglia troviamo invece Pesenti, Furlanis, Crepaz, Marelli e Sartora. Buono l’avvio dei locali che con il canestro di Marelli al 1’38” si portano sul 7-2 (per l’Argomm i punti sono di Caramatti). I gialloblu ritornano ad un punto di distanza con Caramatti e Ben Houmane ma il Basket Sarezzo con una nuova accelerata quasi doppia i gialloblu, Scazzola infatti da sotto segna il 15-06. Sugli esterni la squadra di coach Saputo fa girare la palla al meglio e mette in costante difficoltà la difesa dei sebini. Dopo il time out di coach Leone si riprende con un Crescini in formato monstre, è lui che da il via alla rimonta del Basket Iseo.

Crescini, Zanini e Caramatti riducono fino al meno uno (17-16). Baroni da sotto porta avanti l’Argomm (17-18 del 7’10”), due bombe dello scatenato Crescini sembrano lanciare i suoi ma Furlanis non ci sta e chiude il primo quarto in perfetta parità (24-24). Secondo periodo che si apre con il canestro di Crescini cui segue il tecnico a coach Leone che alla minima protesta (mancato fischio per fallo sul tiro di Crescini) viene subito sanzionato. La sfida va avanti sui binari dell’equilibrio, prima avanti Sarezzo poi il sorpasso Iseo. Al 15’15” l’entrata di Pesenti regala il più uno Centro Maglia, la bomba di Saresera e il canestro da sotto di Zani valgono il più quattro Argomm (32-36). Il momento sembra favorevole al Basket Iseo, con il 2/2 dalla lunetta di Caramatti a poco da lungo riposo i gialloblu sono avanti di tre punti (38 a 41). Crepaz dopo l’ennesimo rimbalzo offensivo riporta i suoi sotto di uno, l’Argomm ha la palla in mano per chiudere il quarto ma affretta l’azione e spreca. In contropiede Marelli non perdona e opera il sorpasso sul filo della sirena (42-41).

All’uscita dagli spogliatoi si assiste allo show di Pesenti che regala al Basket Sarezzo nove punti, cinque con la sua diretta firma gli altri con due brillanti assist che Sartora sfrutta al meglio (51-41 del 21’19” e time out coach Leone). Ben Houmane con una tripla smuove il tabellino del Basket Iseo dopo quasi tre minuti. Caramatti e ancora Ben Houmane dimostrano la voglia di lottare dell’Argomm e al 23’55 lo svantaggio è di un solo possesso (51-48). Si continua però a concedere troppi rimbalzi offensivi al Basket Sarezzo, non bastano gli sforzi di Crescini perché la tripla di Crepaz ricaccia i gialloblu a meno cinque (58-53). I locali sono in bonus e dalla lunetta Saresera e Ben Houmane chiudono il terzo periodo con il distacco inalterato (58-57). Ultimi dieci minuti che si aprono con il bel canestro di Caramatti, purtroppo sarà l’ultimo vantaggio esterno perché fino a metà quarto in campo si vedrà solamente il Basket Sarezzo. Il trascinatore è l’ex Gughi Furlanis che segna in tutti i modi: da tre, da sotto subendo fallo e in entrata. Al 34’08” dopo la tripla di Milanesi i gialloblu sono sotto 68-59, dopo una persa per passi Caramatti prende un tecnico che permette ai locali di allungare ulteriormente. Dopo quasi cinque minuti di astinenza Crescini torna a segnare per l’Argomm, Ben Houmane ridà qualche speranza ai rumorosi tifosi ospiti (72-64). Pesenti e Furlanis non ci stanno e rispondono ad ogni colpo dell’ala iseana. Lo sforzo fatto nei primi trenta minuti si fa sentire e le energie vengono meno. A circa due minuti dalla sirena i canestri di Crepaz e Sartora sanciscono così la fine anticipata della sfida, sono i due punti dalla lunetta di Saresera a poco dalla sirena a definire l’83-70 che vale il terzo ko stagionale per il Basket Iseo. Venerdì per l’ultima del 2013 al PalAntonietti arriva il Basket Bancole ultimo in classifica ma voglioso di fare punti fondamentali in chiave salvezza.

TABELLINO
CENTRO MAGLIA SAREZZO 83-70 ARGOMM ISEO

(24-24; 18-17; 16-16; 25-13)

Basket Sarezzo: Feroldi, Marelli 16, Crepaz 15, Furlanis 25, Pesenti 14, Ghidinelli, Milanesi 3, Tognazzi, Agostini ne, Gobbi, Scazzola 2, Sartora 8. All.: F. Saputo.

Basket Iseo: Nicosia, Zanini 3, Caramatti 15, Bassi, Cancelli 4, Saresera 9, Ben Houmane 16, Baroni 2, Facchi, Crescini 19, Zani 2. All.: F. Leone.

Arbitri: P. Zoni di Cremona (CR) e M. Mariottini di Cornegliano Laudense (LO).

Note – Parziali: 24-24; 42-41; 58-57 e 83-70. Tiri liberi: Basket Sarezzo 13/14 – Basket Iseo 15/18. Usciti per cinque falli: Caramatti (BI) al 34’39” (71-59). Fallo tecnico a coach Leone (BI) al 10’51” (24-26) e Caramatti (BI) al 34’22” (69-59). Spettatori presenti 150 circa.

Classifica Serie C Regionale Basket:

1. Ladyleaf Tomasi Asola 20
2. Argomm Basket Iseo 18
3. Virtus Lumezzane 18
4. Manerbio Basket 18
5. XXL Bergamo 16
6. Sansebasket Cremona 16
7. Centro Maglia Sarezzo 12
8. Virtus Pall. Gorle 12
9. LIC Verolanuova 10
10. Seriana bk Nembro 10
11. NBB Brescia 10
12. Aurora Trescore 8
13. Blu orobica Bergamo 8
14. B.T. Pizzighettone 8
15. Romano Lombardo BK 6
16. Basket Bancole 2


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136