QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Serie C Regionale: Argomm Iseo infila il terzo ko consecutivo con l’XXL Bergamo

domenica, 16 marzo 2014

Iseo - Il Basket Iseo sembra caduto in un sortilegio e infila la terza sconfitta consecutiva venendo battuto al PalAntonieti (86-89) dall’XXL Bergamo. Alla palla a due coach Leone presenta Zanini, Crescini, Caramatti, Coppi e Oldrati mentre gli ospiti schierano Caffi, Gavazzeni, Mora, Galbiati e Padova.Argomm Iseo

Passano pochi secondi e Coppi firma il 2-0 casalingo, dopo diversi errori al minuto due ecco il canestro dell’ex Galbiati che vale il pareggio. Argomm trova il vantaggio ma è pronta la replica ospite, equilibrio spezzato da Coppi che al 04’30” infila due canestri consecutivi e regala il 10-06 ai suoi. L’XXL Bergamo che viene da un momento difficile non ci sta e rimonta, trovando con Sartori e Galbiati le triple del primo vantaggio (12-13 del 07’05”). Uno scatenato Oldrati riporta avanti i gialloblu, la partita torna ad essere caratterizzata da scatti e controscatti fino a quando Caramatti con cinque punti di seguito rilancia le ambizioni dell’Argomm, che con Coppi trovano ulteriore linfa (21-15d dell’08’50”). Le ultime battute del primo quarto vedono il 5-2 ospite (per i gialloblu Saresera mentre per i biancoblu Galbiati –ancora da tre- e Montagnosi) che vale il 23-20 del decimo minuto. Il secondo periodo si apre con la tripla di Sartori, ma Cancelli da sotto dopo un rimbalzo offensivo ridà la leadership alla squadra di casa però nell’azione si scaviglia Coppi che è costretto ad uscire. All’11’22” viene fischiato un affrettato tecnico a coach Corazza, Caramatti allunga non fallendo i liberi a disposizione (27-23). Gli orobici però non lasciano spazio ad una vera speranza di fuga e con un’altra tripla di Sartori si riportano addirittura avanti (30-31). Dopo la bomba di Crescini è ancora Oldrati a caricarsi la squadra sulle spalle portando l’Argomm sul più cinque di circa metà quarto (37-32). La quarta tripla su quattro tentativi di Sartori dà però il via al 9-0 ospite chiuso sempre da Sartori in contropiede che costringe al time out coach Leone (37-41 del 17’05”). Al rientro dopo il minuto di sospensione è Oldrati che accorcia, Mora con la settima tripla del primi venti minuti allunga ma Oldrati e Caramtti al 18’25” trovano i punti che riportano in parità la sfida (44-44). Oldrati poi con l’1/2 dalla lunetta regala il nuovo vantaggio alla squadra di casa, punteggio (45-44 Basket Iseo) con il quale le due squadre vanno negli spogliatoi.

Dopo la lunga pausa si riprende con un preciso Crescini in attacco, il Basket Iseo però non trova le giuste contromisure ai tiri dalla lunga distanza degli orobici che con Mora e Galbiati trovano i canestri del 50-50. Zanini e Cancelli provano il nuovo allungo per l’Argomm che al 26’30” grazie alla mano calda dalla lunetta del proprio capitano si porta avanti di cinque punti (61-56). Ma non c’è niente da fare perché Galbiati con una incredibile tripla trova il canestro del pareggio (63-63), Gavazzeni con due canestri in fotocopia regala il più quattro (63-67) all’XXL Bergamo quando manca circa un minuto alla fine del terzo quarto. Al trentesimo il distacco non cambia perché a Crescini risponde Giussani per il 65-69. Gli ultimi dieci minuti si aprono con le due immancabili bombe di Galbiati, il Basket Iseo resta però incollato agli ospiti grazie a Crescini e Caramatti che trovano punti dalla media e caricano di falli gli avversari. Al 34’23” però Montagnosi e Giussani approfittano di un paio di palle perse e infilano due canestri che mettono un po’ di pressione all’Argomm (74-79). I gialloblu grazie al bonus falli esaurito da parte dei bergamaschi si rifanno sotto con i tiri liberi e con il 2/2 di Oldrati al 38’20” trovano anche il vantaggio (80-79). A circa novanta secondi dalla sirena è perfetta parità (81-81) quando Mora trova dall’arco dei 6,75 la bomba del più tre per l’XXL Bergamo, a meno di un minuto dalla fine Caramatti con il 2/2 riporta l’Argomm ad un punto di distanza (85-86). Proprio il bomber gialloblu con un miracoloso recupero a centrocampo guadagna poi in penetrazione un altro viaggio in lunetta, il suo 1/2 porta all’ennesimo pareggio quando mancano solamente dieci secondi alla sirena. Time out ospite, al rientro dalla rimessa in attacco i ragazzi di coach Corazza costruiscono l’azione liberando al tiro Mora che ancora una volta ci punisce dalla lunga distanza. Non è ancora finita, c’è spazio per l’azione della squadra di casa che dopo il time out trova al vertice dell’area Coppi il cui tiro sfiora il canestro che sarebbe valso i supplementari. Purtroppo la fortuna volta le spalle al Basket Iseo che perde e solamente grazie ai ko di Virtus Lumezzane e Asola Basket mantiene il secondo posto in classifica. Però le inseguitrici si fanno sempre più pericolose e se l’obiettivo restano i play off non sono più ammessi passi falsi a partire da sabato prossimo quando l’Argomm andrà in terra mantovana a sfidare l’Asola Basket che nel girone d’andata ci inflisse il primo ko stagionale.

 

ARGOMM ISEO 86-89 XXL BERGAMO
(23-20; 22-24; 20-25; 21-20)

Basket Iseo: Coppi 8, Zanini 6, Caramatti 18, Bassi, Cancelli 8, Saresera 5, Oldrati 24, Facchi, Crescini 17, Zani. All.: F. Leone.

XXL Bergamo: Caffi 9, Gavazzeni 7, Capelli ne, Galbiati 22, Mora 18, Sartori 14, Sironi, Padova 4, Montagnosi 11, Frigeni ne, Giussani 4, Minò ne. All.: R. Corazza.

Arbitri: A. Gallo di Brescia (BS) e A. D’Amone di Mantova (MS).

Note – Parziali: 23-20; 45-44; 65-69 e 86-89. Tiri liberi: Basket Iseo 26/34 – XXL Bergamo 09/15. Usciti per cinque falli: Galbiati (BG) al 39’10” (83-86) e Gavazzeni (BG) al 39’50” (85-86). Fallo tecnico a coach Corazza (BG) al 12’22” (25-23). Spettatori presenti 200 circa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136