Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Basket, Serie C Gold: Iseo batte Cremona e torna al secondo posto nel girone A

domenica, 21 gennaio 2018

Iseo – Vince il Basket Iseo che al PalAntonietti ha la meglio (83-76) sulla Sansebasket Cremona e riagguanta il secondo posto in classifica. I gialloblu conducono dall’inizio alla fine con un Veronesi stoico in campo nonostante il problema alla mano, nell’ultimo quarto i cremonesi provano la rimonta e si materializza lo spettro della beffa subita a Cernusco sul Naviglio ma questa volta i ragazzi di coach Mazzoli sono bravi a gestire il finale ottenendo due meritatissimi punti.

Alla palla a due l’Argomm si schiera con Leone, Permon, Furlanis, Veronesi e Baroni mentre coach Coccoli replica con De Vincenzo, Speronello, Delle Donne, Boccasavia e Faccioli. Il Basket Iseo piazza immediatamente il 5-0 con Furlanis, Speronello mete a segno i primi punti ospiti ma non basta a fermare il buon momento della squadra di casa che al minuto tre è avanti 10-04 (cinque punti di Baroni e Boccasavia). Nemmeno il time out dei cremonesi dà i suoi frutti perché con i canestri di Arici e Tedoldi a circa tre minuti dalla fine del periodo l’Argomm raggiunge la doppia cifra di vantaggio (18-08). Si sveglia Faccioli e l’Impresa Tedeschi trova finalmente fiducia in attacco e con la tripla di Sacchetti si arriva al decimo con il Basket Iseo avanti 20 a 14. Il secondo quarto si apre con un’altra tripla dei biancoverdi, questa volta la firma è di Speronello. I sebini sembrano avere le polvere bagnate, ma la tripla di Arici dà la carica ai compagni ed in particolare a capitan Leone che in paio di minuti segna in ogni modo dodici punti per il 35-21 del 13’25”. Dopo il botta e risposta tra Veronesi e Delle Donne il tabellone si muove esclusivamente dalla lunetta, a due minuti dal lungo riposo l’1/2 di Leone vale il 43 a 26 con le due squadre che iniziano ad avere problemi di falli (Permon e De Vincenzo già a quota tre). Faccioli torna a segnare su azione, Ghitti è bravo a replicare dalla lunga distanza con Leone a trovare dalla lunetta il nuovo massimo vantaggio prima del canestro di Cocchi per il 48-32 con cui le due squadre vanno negli spogliatoi.

Alla ripresa c’è Arici per Permon poi nel Basket Iseo ci sono gli stessi uomini della palla a due. Sacchetti e Boccasavia dalla lunetta provano ad accorciare, mentre Tedoldi diventa il nuovo terminale offensivo dei gialloblu. Sacchetti con l’arresto e tiro riavvicina pericolosamente la Sansebasket Cremona ma la tripla di Furlanis e la schiacciata di Tedoldi riportano l’Argomm ai sedici punti di vantaggio avuti a metà partita (57-41 del 23’50”). Faccioli e Delle Donne suonano la carica con Furlanis e Veronesi bravi a replicare colpo su colpo, a Furlanis viene fischiato un antisportivo che i biancoverdi concretizzano parzialmente (2/2 di De Vincenzo e 62-49). Tedoldi con il 2+1 rimette le cose a posto e le ultime battute del periodo vivono con i liberi: da una parte c’è il 2/2 di Tedoldi che trova dall’altra la replica di Faccioli per il 67-52 del trentesimo. Negli ultimi dieci minuti la Impresa Tedeschi alza l’intensità difensiva e complice il calo fisico dei gialloblu il vantaggio si assottiglia. Al 34’57” il tabellone dice 70-61 e il distacco è sotto la doppia cifra cosa che non accadeva da inizio secondo quarto, i canestri di Delle Donne, Boccasavia e Faccioli trovano la replica solamente nella tripla di Leone. All’uscita dal time out chiamato da coach Mazzoli la rubata di Faccioli riduce ulteriormente il margine, si fa largo la paura della beffa subìta la scorsa settimana ma il canestro di Furlanis toglie un po’ di affanno e tensione ai gialloblu. Al 37’57” l’1/2 di Tedoldi riporta l’Argomm avanti di dieci punti (77-67), sembra fatta ma non è così perché la Sansebasket Cremona confeziona il 6-0 (doppio Faccioli e De Vincenzo) che a meno di un minuto dalla fine rimette tutto in discussione. Il fallo sistematico non dice bene agli ospiti che perdono in serie Cocchi, Faccioli e De Vincenzo (per l’Argomm è out Baroni) ma pagano soprattutto la mano precisa di Leone e Furlanis. Ed è proprio la guardia ex Basket Sarezzo a piazzare il 2/2 per l’83-76 della sirena. Successo importante per la classifica ma ancora più per il morale perché i tanti infortuni rischiano di rovinare una stagione fin qui più che positiva, ora per il Basket Iseo due partite in pochi giorni: si parte dalla trasferta di mercoledì alle 21:15 contro il CSA Basket Agrate Brianza.

TABELLINO
ARGOMM ISEO 83-76 IMPRESA TEDESCHI CREMONA
(20-14; 28-18; 19-20; 16-24)

Basket Iseo: Ghitti 3, Leone 21, Permon 4, Baroni 5, Furlanis 22, Tedoldi 13, Arici 7, Pelizzari, Veronesi 8, Alibrandi. All.: M.S. Mazzoli.

Sansebasket Cremona: Delle Donne 8, Sacchetti 7, De Vincenzo 5, Cocchi 6, Faccioli 26, Moretti ne, Bodini ne, Boccasavia 11, Contini, Speronello 13. All.: P. Coccoli.

Arbitri: L.V.T. Magrì di Milano (MI) e G.P. Ringoli di Milano (MI)

Note – Parziali: 20-14; 48-32; 67-52 e 83-76. Tiri da due: Basket Iseo 16/33 – Sansebasket Cremona 19/36. Tiri da tre: Basket Iseo 09/25 – Sansebasket Cremona 06/22. Tiri liberi: Basket Iseo 24/29 – Sansebasket Cremona 20/28. Rimbalzi: Basket Iseo 41 – Sansebasket Cremona 33. Assist: Basket Iseo 17 – Sansebasket Cremona 11. Palle perse/recuperate: Basket Iseo 22/09 – Sansebasket Cremona 21/10. Stoppate fatte: Basket Iseo 00 – Sansebasket Cremona 01. Falli commessi: Basket Iseo 23 – Sansebasket Cremona 28. Usciti per falli: Baroni (BI) al 37’36” (76-67), Cocchi (SC) al 37’57” (76-67), Faccioli (SC) al 39’36” (77-73) e De Vincenzo (SC) al 39’44” (79-73). Fallo antisportivo a Furlanis (BI) al 27’16” (62-47). Spettatori presenti 250 circa


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136