Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Basket, Serie C Gold: Iseo ko nel derby col Lumezzane

domenica, 26 gennaio 2020

Iseo - Si ferma a otto la striscia di vittorie consecutive del Basket Iseo che perde (97-67) il derby contro la Virtus Lumezzane. Subito si palesano le difficoltà per i gialloblu che di fronte hanno una Idrosanitaria Bonomi più cattiva in difesa e precisa al tiro, dopo il meno quindici di primo quarto la rimonta sembra possibile (39-31 del 17’50”) ma è una illusione perché i locali tornano a pigiare sull’acceleratore e vincono in modo schiacciante. Alla palla a due l’Argomm (senza De Guzman che rischia un lungo stop) si presenta con Cuelho, Caramatti, Tedoldi, Boccafurni e Baroni mentre coach Crotti propone Malaguti, Marco Borghetti, Fossati, Rinaldi e Gamazo. Dopo circa un minuto di gioco Gamazo segna il primo canestro su passaggio di Mastrangelo, Baroni fa 0/2 mentre dall’altra parte Rinaldi e M. Borghetti aumentano il vantaggio locale. Al minuto tre ecco i primi punti iseani grazie a Caramatti, i gialloblu però faticano: tanti i rimbalzi e concessi e il bonus falli è già esaurito. L’appoggio di Boccafurni si inframezza ai cinque punti di Rinaldi e Gamazo, a metà quarto ecco il 15-06 che costringe al time out coach Mazzoli. Al rientro Boccafurni e Cuelho provano a riportare sotto l’Argomm, ma a tre minuti dalla fine del quarto la tripla di Mastrangelo doppia i sebini (20-10). Idrosanitaria Bonomi continua a fare male: un un altro missile, questa volta firmato Malagutti, e i due punti nel pitturato di Gamazo portano a quindici le lunghezze di distacco. Veronesi e Boccafurni tornano a segnare per i gialloblu, al decimo si arriva sul 29-14. Secondo periodo che si apre con Boccafurni, nonostante non sia al meglio per un problema fisico è uno dei pochi a dare segnali positivi, e Veronesi ancora protagonisti. Virtus Lumezzane che però reagisce subito, all’11’20” Gamazo e Gandoy ristabiliscono le distanze (33-18). La difesa ora fa il suo però in attacco manca la precisione e la continuità per ridurre il gap, a poco dalla metà la tripla (prima di serata per i gialloblu) di Staffiere vale il 37 a 25. A poco più di due minuti dal lungo riposo i due canestri di Caramatti riportano a meno dieci il Basket Iseo (39-29), subito dopo il contropiede vincente di Cuelho costringe al time out coach Crotti. Immediatamente Gandoy riporta in doppia cifra il vantaggio per l’Idrosanitaria Bonomi, la squadra di casa riprende fiducia e chiude al meglio la frazione con i canestri di Gamazo e Malaguti. Le squadre vanno negli spogliatoi sul 48-33 Virtus Lumezzane.

ARGOM ISEO 2019-2020Si riprende con Luca Borghetti per il fratello Marco e Veronesi per Boccafurni poi gli stessi uomini della palla a due. Dopo il botta e risposta tra Cuelho e Rinaldi, c’è il 5-0 della Virtus Lumezzane (Gamazo e 2+1 di Rinaldi) che caccia a meno venti i gialloblu. Coach Mazzoli dà spazio agli under nella speranza di portare quella grinta che stasera sembra mancare. Veronesi con il solito impegno prova a scuotere i compagni ma dopo il suo canestro ecco un altro 5-0 locale con il tabellone che inizia a farsi pesante (60-37 del 22’20”). Con la Virtus Lumezzane che difende a zona gli errori dalla lunga distanza sembrano non avere fine, a metà quarto M. Borghetti infila il 64-38. Il ritorno sul parquet di Boccafurni riporta un po’ di vivacità e efficacia in attacco, il punteggio però si muove prevalentemente dalla lunetta (Malagutti da una parte, Tedoldi dall’altra). Il 2+1 di Boccafurni a due minuti dalla fine del quarto vale il 68-45. Modenese, con una tripla, e Veronesi sugli scudi negli ultimi istanti così il Basket Iseo torna sotto i venti punti di distacco (71-53). Al trentesimo si arriva sul 73-55 con i canestri di Veronesi, sempre lui!, e Fossati. Ultimi dieci minuti che si aprono con l’ennesimo parziale locale: 7-0 con la firma di Mastrangelo, Gandoy e Rinaldi (80-55 del 31’40” e time out di coach Mazzoli). L’ex Caramatti colpisce dalla lunga distanza, il 2+1 di Veronesi vale l’84 a 63 del 33’50”. A questo punto il Basket Iseo smette di segnare fino a centocinquanta secondi dalla fine quando dalla lunetta Tedoldi interrompe il parziale della Idrosanitaria Bonomi (91-65). Mensah che si becca anche un tecnico per proteste e Tedoldi escono per cinque falli, tocca a Medeghini infilare gli ultimi punti per il 97-67 della sirena. Probabilmente la peggior partita stagionale del Basket Iseo incapace di porre resistenza ad una pimpante Virtus Lumezzane, dopo quasi due mesi di soli successi la sconfitta ci sta ma la speranza è quella di aver collezionato in una sola partita la giornata no di molti. Bisogna ripartire da subito anche se il prossimo impegno, sabato alle 21:00, sul parquet della Sansebasket Cremona non è dei più semplici.

IDROSANITARIA BONOMI LUMEZZANE-ARGOMM ISEO 97-67 (29-14; 19-19; 25-22; 24-12)

Basket Virtus Lumezzane: Fossati 2, M. Borghetti 16, Malagutti 14, Bordone ne, L. Borghetti, Gamazo 18, Mastrangelo 14, Rinaldi 18, Gandoy 15, Nebuloni, Contini ne. All.: A. Crotti – Vice: N. Scrigna e S. Ardesi.

Basket Iseo: Mensah, Cuelho 13, Baroni, Caramatti 9, Giorgini, Medeghini 2, Boccafurni 15, Tedoldi 6, Veronesi 16, R.E. Staffiere 3, Modenese 3. All.: M.S. Mazzoli – Vice: G. Consoli.

Arbitri: G. Vincenzi di Curtatone (MN) e M. Giazzi di Castiglione delle Stiviere (MN).

Note – Parziali: 29-14; 48-33; 73-65 e 97-67. Tiri da due: Basket Virtus Lumezzane 30/49 – Basket Iseo 22/47. Tiri da tre: Basket Virtus Lumezzane 08/19 – Basket Iseo 03/24. Tiri liberi: Basket Virtus Lumezzane 13/20 – Basket Iseo 14/17. Rimbalzi: Basket Virtus Lumezzane 46 – Basket Iseo 34. Assist: Basket Virtus Lumezzane 23 – Basket Iseo 13. Palle perse/recuperate: Basket Virtus Lumezzane 13/06 – Basket Iseo 11/05. Stoppate fatte: Basket Virtus Lumezzane 02 – Basket Iseo 01. Falli fatti: Basket Virtus Lumezzane 21 – Basket Iseo 23. Uscito per falli: Mensah (BI) al 38’10” (93-65) e Tedoldi (BI) al 38’50” (93-65). Fallo tecnico a Mensah (BI) al 38’10” (93-65). Spettatori presenti 200 circa.

 



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136