QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Serie C Gold: Argomm Iseo vince il derby con Sarezzo, è campione d’inverno

mercoledì, 6 gennaio 2016

Iseo – Il Basket Iseo vince (81-59) il derby contro Sarezzo conquistando così i due punti che laureano i gialloblu campioni d’inverno e assicurano l’accesso alla fase finale di Coppa Italia (Rimini 4/6 Marzo).

Basket Argomm Iseo

La gara – L’Argomm si presenta con Saresera, Acquaviva, Azzola, Lorenzetti e Prestini mentre coach Saputo propone Mason, Pesenti, Furlanis, Franzoni e Baroni. Si parte con il 5-0 Basket Sarezzo (Pesenti e Furlanis), Azzola con una tripla firma i primi punti per il Basket Iseo. Baroni allunga ma sei punti consecutivi di Lorenzetti regalano il primo vantaggio ai locali (9-7 del 02’50”). A Feroldi risponde Acquaviva, a metà quarto arriva il tecnico a coach Saputo che permette ad Acquaviva di portare il punteggio sul 12-10. Baroni e Furlanis per l’ennesimo ribaltamento con Saresera che al 06’48” impatta (14-14). Si va avanti con sorpassi e controsorpassi fino al minuto dieci quando Baroni segna i due punti per il 19-20 di fine quarto. L’inizio del secondo periodo è farcito di errori, dopo i canestri di Pesenti e Leone (per entrambi c’è il 2/2 dalla lunetta) per quasi quattro minuti non si segna più. Leone rompe il digiuno per il 23-22 Basket Iseo ma subito dopo c’è il nuovo vantaggio Impresa Edile Cittadini con Feroldi. Al 16’00” i gialloblu cambiano marcia, l’ingresso di Leone (in dubbio fino per l’infortunio patito nell’ultimo allenamento) dà la scossa all’attacco sebino mentre la difesa non concede facili soluzione agli ospiti. Prestini, Azzola e Acquaviva creano il primo vantaggio di un certo interesse (30-24) con il Basket Sarezzo che è costretto a mettere in panchina Furlanis perché a tre falli. Mason sembra interrompere la crisi offensiva dei suoi ma così non è, Acquaviva e Lorenzetti allungano ulteriormente e Prestini proprio sulla sirena mette la tripla per il massimo vantaggio di serata. Negli spogliatoi si va sul 37 a 26 Basket Iseo.

Alla ripresa le due squadre si presentano con gli stessi quintetti della palla a due. Il Basket Iseo però sembra essere rimasto negli spogliatoi perché in cento secondi incassa l’8-0 (per Mason cinque punti di Furlanis gli altri tre) che costringe al time out coach Mazzoli. Dopo il minuto di sospensione si continua a faticare, Furlanis con l’1/2 porta ulteriormente sotto il Basket Sarezzo (37-35). Al 23’01” il Basket Iseo torna a segnare con Lorenzetti (anche per lui 1/2 dalla lunetta), Prestini sfrutta al meglio un assist di Acquaviva per un canestro in velocità. Sempre l’ala gialloblu prova un nuovo allungo ma le bombe dei biancorossi di coach Saputo (sempre dall’angolo davanti alla panchina iseana) tengono aperta la contesa (42-41 a poco da metà quarto). Lorenzetti ed Azzola non demordono ma dall’altra parte Furlanis e Franzoni (dopo un clamoroso passi) lasciano un solo possesso di vantaggio ai gialloblu (48-45). E’ ancora il ritorno di Leone sul parquet a garantire il nuovo break dell’Argomm: Lorenzetti infila due canestri consecutivi (sempre con l’assistenza di Leone), dopo il 2/2 di Pesenti ecco il 5-0 del Basket Iseo (tripla di Leone e canestro da sotto di Lorenzetti dopo rimbalzo offensivo) che archivia il terzo quarto con i locali avanti per 57 a 47. Gli ultimi dieci minuti si aprono con l’Argomm che spinge sull’acceleratore, Lorenzetti ed Azzola per il più quattordici. Feroldi prova ad opporsi ma la differenza ora è evidente, Leone e Lorenzetti non sbagliano più nulla e al 34’00” il vantaggio si avvicina alle venti lunghezze (66-49). Furlanis e Ghidinelli tornano a segnare per l’Impresa Edile Cittadini, ma Crescini, Cancelli e Saresera trovano i punti del più venti (73-53 del 36’10”). Coach Saputo chiama un nuovo time out però la sfida è segnata: i gialloblu rubano diversi palloni con Lorenzetti, Cancelli e Bonvicini ad infilare la retina per il 6-0 che vale il 79-53 a circa due minuti dalla fine. Arici risponde a Furlanis e Baroni in entrata chiude la contesa con il canestro dell’81-59 che anticipa di poco la sirena finale. Vittoria meritata contro un Basket Sarezzo che a lungo ha infastidito i gialloblu, ma nel quarto decisivo la difesa unita alle giocate di Lorenzetti e Leone hanno stabilito le sorti dell’incontro. Domenica ultima partita del girone d’andata e il Basket Iseo sarà in trasferta sul parquet del Milano3 Basket.

ARGOMM ISEO-IMPRESA EDILE CITTADINI SAREZZO 81-59

(19-20; 18-06; 20-21; 24-12)

Basket Iseo: Leone 10, Del Barba, Arici 2, Acquaviva 7, Lorenzetti 24, Ghitti, Cancelli 4, Saresera 4, Prestini 11, Azzola 14, Bonvicini 2, Crescini 3. All.: M. Mazzoli.

Basket Sarezzo: Mason 15, Feroldi 4, Baroni 7, Ghidinelli 2, Furlanis 17, Pesenti 9, Marianini ne, Songne ne, Franzoni 5, Paderno ne, Gobbi ne, Scazzola. All.: F. Saputo.

Arbitri: P. Felice Civitillo di Castelvisconti (Cremona) e C.M.A Vanzini di Milano (Milano).Nessun giocatore uscito per falli. Fallo tecnico a coach Saputo (BS) al 05’03” (11-10). Spettatori presenti 500 circa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136