QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Serie A2: la Leonessa Brescia riparte col botto, sbancata Ferrara 79-73

domenica, 3 gennaio 2016

Ferrara – Anno nuovo, care vecchie abitudini: la Centrale del Latte-Amica Natura Bresciaespugna il campo della Bondi Ferrara con il punteggio di 79-73, mantiene la vetta solitaria della classifica e conquista per la prima volta nella sua storia il titolo di campione d’inverno, risultando con 24 punti (12 vittorie e 3 sconfitte) la miglior squadra del campionato di Serie A2 al termine del girone d’andata. Una gara complicata quella che ha aperto il 2016 della Leonessa dei canestri: Ferrara, infatti, partiva forte, conquistando un vantaggio anche di dodici punti (38-26), mentre Brescia si affidava quasi esclusivamente alle iniziative di uno scatenato Juan Fernandez. Ma nel terzo quarto ecco la svolta: parziale da 25-16, replicato con il 24-18 dell’ultimo parziale e la seconda vittoria consecutiva era servita. Migliore in campo, manco a ribadirlo, “El Lobito” Fernandez, autore di 24 punti e 4 assist.brescia leonessa basket

Influenzato ed acciaccato, capitan Alessandro Cittadini non fa parte dello starting five. Chi parte invece alla grande e’ Ferrara, con l’ex Brkic, subito in evidenza (9 punti), che segna e costringe Damian Hollis al 2° fallo già al 5° minuto. Un ritrovato Fernandez  (12 punti), coadiuvato da un ottimo Bruttini, cerca di tenere in partita la Leonessa che sbaglia tanto dalla lunga distanza  (1/7 da 3 punti). Ma proprio una tripla di Holmes permette ai ragazzi di coach Diana di impattare sul 17-17, mentre una tripla di Ryan Bucci e una penetrazione di Juan Fernandez chiudono il primo periodo con gli emiliani avanti di un punto, 20-19.

 

Si riparte con la Leonessa che prova la difesa a zona: entra anche Cittadini, ma è la Bondi Ferrara che si guadagna il massimo vantaggio di 10 lunghezze, 31-21 con un buon gioco dal perimetro. Brescia non riesce ad entrare in partita, continua a tirare male dall’arco (4/14) e perde troppi palloni (7). Il solo Juan Fernandez (17 punti) tiene a galla la Leonessa, ma l’ex Brkic trova facili conclusioni da sotto. Un fallo antisportivo di Cittadini manda le compagini al riposo con i padroni di casa avanti di 9 lunghezze, 39-30.

 

Si riparte con Brescia che ha tutt’altra attitudine difensiva: Fernandez si permette di mollare una stoppata “galattica” a Brkic e la Leonessa piazza un break di 6-0. Ma Alibegovic commette il suo 4° fallo e Ferrara, sull’asse Losi-Brkic, torna a +9. Brescia dalla lunetta si riavvicina a -5 con Bushati e un ritrovato Hollis (13 punti). Altri 2 tiri liberi di Bushati e si entra nell’ultimo periodo in perfetta parità, 55-55.

 

L’uomo della svolta e’ Marco Passera, che ruba 2 palloni a metà campo e piazza un jump dalla media: e la Leonessa vola avanti di 6 lunghezze.  Ma una schiacciata di Rush e 4 punti consecutivi di Soloperto riportano Ferrara in parità, 61-61. Brescia non segna per 5 minuti e una tripla di Brkic riporta la compagine di casa avanti di 3 punti, 64-61, ma sarà l’ultimo vantaggio dei padroni di casa. Prima Bushati da 3, poi due coast to coast di Fernandez e Bruttini firmano il sorpasso bresciano sul 68-64. Brescia sbaglia per 3 volte  il canestro che potrebbe chiudere il match e prima Losi dalla lunetta poi una bomba di Brkic riportano Ferrara a -1. Ma con Hollis da sotto e il primo canestro della serata di Alibegovic da 3 Brescia torna avanti di 4, 73-69. Brkic fa 0/2 dalla lunetta, non sbaglia invece Bushati, 75-69. Henderson ci prova da sotto, 75-71, ma mancano 15 secondi e l’MVP della serata Juan Fernandez chiude virtualmente il match con 2/2 dalla linea della carità.

 

Bondi Ferrara 73
Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 79

 

Arbitri: Noce, Buttinelli, Salustri

 

Parziali: 20-19; 19-11 (39-30); 16-25 (55-55); 18-24

 

Bondi Ferrara: Rush 13, Bucci 7, Losi 9, Brighi 3, Salafia ne, Verrigni, Henderson 11, Ferrara ne,  Soloperto  8, Brkic 22. All. Morea

 

Centrale del Latte-Amica Natura Brescia: Passera 8, Fernandez  24, Cittadini, Bruttini 10, Alibegovic 3, Speronello ne, Holmes 5, Totè 2, Bushati 10, Hollis 17. All. Diana


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136