QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Serie A1: Trento vuole giocarsi le proprie carte ai playoff. Trainotti: “Cerchiamo di partire dalla miglior posizione possibile”

lunedì, 20 aprile 2015

Trento – I bilanci, nel mondo delle imprese, vengono tradizionalmente discussi ed approvati a cavallo tra maggio e giugno. Per una società sportiva come Aquila Basket, che lavora per gestire la propria attività in modo sempre più affine a quello di un’azienda, tirare le somme a metà aprile sarebbe quindi prematuro. Soprattutto una volta acquisita la qualificazione matematica a quei play-off che terranno impegnato il club bianconero almeno fino a fine maggio. Salvatore Trainotti, general manager della Dolomiti Energia Trentino, non ha però rinunciato a fare il punto della situazione in casa aquilotta intervenendo questa mattina a “Buongiorno da Rttr”, striscia quotidiana condotta da Sara Ravanelli e Gabbiano Santin. E, incalzato dalle domande di quest’ultimo, ha parlato della prima stagione di Aquila Basket in serie A, della programmazione della prossima annata, e, last but not least, della prossima gara in calendario, che vedrà la Dolomiti Energia Trentino impegnata domenica al PalaTrento contro l’Acea Roma.Spanghero da tre contro Cremona aquila basket trento

I PLAY-OFF “I bilanci si fanno solo a fine stagione – ha detto il gm bianconero – però non posso negare che il fatto di avere già conquistato il diritto di giocare i play-off, per una squadra al primo anno di serie A come la nostra, sia implicitamente motivo di soddisfazione. Questi play-off ce li siamo conquistati con il lavoro fatto durante l’anno e ora vogliamo giocarceli al meglio: provando a partire dalla migliore posizione possibile e quindi affrontando con la massima concentrazione anche le poche gare di stagione regolare che ancora mancano”.

LA PROGRAMMAZIONE “Il club sta già ragionando anche in vista della prossima stagione. Sto parlando con la proprietà del rinnovo del mio contratto, con un confronto incentrato non su cifre e richieste personali ma sulla programmazione del futuro del club e sulla vision di cosa Aquila Basket possa e voglia diventare nei prossimi anni. Il fatto che in questa fase si continui a ragionare in questi termini, mi fa pensare che ci siano tutti gli elementi per proseguire il percorso intrapreso assieme”.

LA PROSSIMA SFIDA “Fatto questo ragionamento di medio periodo, però, voglio ribadire che l’attenzione di tutti è già incentrata sulla prossima sfida, in programma domenica contro Roma. Al PalaTrento arriverà infatti una delle squadre più in forma di tutta la serie A, fresca di vittoria contro Brindisi ed in piena lotta per conquistarsi un posto ai play-off, rafforzata com’è dai recenti innesti di Ebi, Freeman e Curry. Consapevoli della difficoltà dell’appuntamento e dell’importanza che il sostegno del pubblico può rappresentare per la squadra, per la partita contro l’Acea abbiamo proposto una interessante agevolazione ai soci del Trust Aquila, offrendo ad ogni tesserato la possibilità di acquistare un biglietto ad un euro.

Dimostrando così una volta di più ai nostri tifosi che essere parte integrante del club non significa solo credere in un progetto, ma anche garantirsi l’opportunità di fruire di benefit importanti”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136