QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Basket, Serie A1: domani il posticipo tra la Grissin Bon Reggio Emilia e la Dolomiti Energia Trento

sabato, 24 gennaio 2015

Trento – La prima giornata del girone di ritorno metterà di fronte nel posticipo domenicale delle 20.30 (diretta tv su Raisport 1, differita per il Trentino Alto Adige martedì sera alle 23 su Trentino Tv) due formazioni destinate ad affrontarsi anche nei quarti di finale delle Final Eight di Coppa Italia. Complice il terzo posto in classifica con cui la Grissin Bon ha concluso il girone d’andata, e il sesto ottenuto dalla Dolomiti Energia, i due team si ritroveranno infatti di fronte venerdì 20 febbraio alle 18 al PalaDesio. La vincente di questo quarto di finale sfiderà sabato 21 febbraio alle 21 la vincente del quarto di finale tra Sassari e Cremona.

I PRECEDENTI La partita di andata tra le due formazioni andò alla Grissin Bon Reggio Emilia, che con 21 di Kaukenas e 17 di Diener espugnò il PalaTrento per 69-78. Ai ragazzi di Buscaglia, complice un terrificante 2-19 da tre punti, non bastarono i 26 punti realizzati da Tony Mitchell. Nel precampionato Reggio Emilia e Trento si erano già affrontate a Castelnovo Sotto con vittoria reggiana in volata per 87-85 siglata da un canestro sulla sirena realizzato da Drake Diener.

WHITE MAN CAN JUMP Con la risoluzione consensuale dell’accordo bimestrale firmato ad ottobre con Donell Taylor, la Grissin Bon Reggio Emilia è tornata ad essere l’unica formazione di serie A Beko senza giocatori di origine afroamericana nel roster.

IL RITORNO In settimana ha ripreso ad allenarsi a tempo pieno con la squadra reggiana la guardia lituana Rimantas Kaukenas, che complice un problema al costato ha saltato metà delle gare disputate nel girone d’andata dal club biancorosso. Pare invece non si sia ancora concluso il percorso di recupero dall’infortunio di Darius Lavrinovic che domenica non dovrebbe scendere in campo ma potrebbe invece essere a disposizione di Menetti in occasione della sfida di fine febbraio in Coppa Italia. Maurizio Buscaglia potrà invece contare su tutti gli effettivi del suo roster.

DALL’ARCO Nel girone d’andata la Grissin Bon Reggio Emilia è risultata la formazione più precisa della lega nel tiro da tre punti (38.9%), trascinata dai cecchini Kaukenas (47.8%), Diener (43.8%) e Polonara (41.5%). Al PalaBigi domenica sera Reggio si troverà di fronte il tiratore più preciso del girone d’andata, il playmaker della Dolomiti Energia Marco Spanghero (52.1%).

ATTACCO DI QUALITA’ Reggio Emilia è squadra capace di esprimere una pallacanestro fatta di grande qualità offensiva: lo testimoniano non solo l’alta percentuale nel tiro da due (53.4%, terza nella lega dopo Milano e Venezia) ma anche i dati su assist (16.7, terza dopo Venezia e Sassari), basso numero di palle perse (14.0, quarta) e rapporto assist/perse (119, seconda dopo Venezia). Determinante in queste graduatorie il contributo di un playmaker tuttofare come Andrea Cinciarini (11.1 punti ma soprattutto 6.5 assist a fronte di sole 2.3 perse).

STOPPATE Al PalaBigi domenica si affronteranno le due squadre capaci di maggiore intimidazione in mezzo all’area. Reggio Emilia è prima in serie A Beko per stoppate (3.9, complice 1.8 di media di Cervi), la Dolomiti Energia è seconda (3.8). Di fronte ci saranno anche il secondo schiacciatore della Lega (Owens, 2.3 di media) e il terzo (Cervi, 1.9).

PROSPETTI AZZURRI Duello interessante proposto dalla sfida tra Grissin Bon e Dolomiti Energia è quello tra due ali forti del giro azzurro come Achille Polonara e Davide Pascolo. Entrambi hanno concluso un signor girone d’andata: 11.3 punti, 8.3 rimbalzi, 41% dall’arco per Polonara, 12.1 punti, 7.6 rimbalzi, 1.3 recuperi e 1.3 stoppate per “Dada”.

ARBITRI Palla a due dell’incontro fissata alle ore 20.30. Arbitreranno la sfida Paolo Taurino, Gabriele Bettini e Luca Weidmann.

FILOTTO Al PalaBigi, come noto esaurito nei suoi 3.500 posti già in sede di campagna abbonamenti, la Grissin Bon non ha più perso in occasione degli ultimi sei confronti interni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136