QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Serie A1: al PalaTrento non si passa, Trento batte anche Bologna

domenica, 10 maggio 2015

Trento – La Dolomiti Energia Trentino chiude con un’altra grandissima prestazione l’eccezionale regular season vissuta dalla neopromossa bianconera: al termine di 40’ in cui Mitchell e compagni sono stati sempre avanti nel punteggio è arrivata la vittoria per 96 a 81 in un PalaTrento in festa e innamorato della propria squadra. E questo quarto posto significa che lunedì 18 maggio la serie dei quarti di finale playoff contro il Banco di Sardegna Sassari si comincerà proprio dal PalaTrento.MitchelAquila Trento

I QUARTO – La Dolomiti Energia Trentino, che deve rinunciare sia a Grant che Baldi Rossi, è pimpante fin dai primi minuti. Capitan Forray e Armwood danno il primo vantaggio sul 4-2 poco prima che Josh Owens inizi il suo personale show fatto di 6 punti consecutivi che lanciano Trento sul 14-7. La bimane di Tony Mitchell in testa a due avversari con ancora 3 minuti da giocare nel corso della prima frazione è l’emblema della situazione: una sola squadra in campo. Alla fine del primo quarto, dopo la tripla di Hazell, il punteggio è di 27 a 14 per i padroni di casa.

IIQ – Al rientro Bologna prova a reagire con l’orgoglio che la contraddistingue e grazie ad un parziale di 0-7 riduce le distanze al -6. Gli esterni emiliani alzano la pressione sui piccoli di coach Buscaglia, Hazell riprende in mano le chiavi dell’attacco, e il match è più battagliato di quanto non si potesse credere. Pascolo è indemoniato e dopo 6 punti in fila su assist di Toto Forray inchioda ad una mano il nuovo +8 sul punteggio di 41-33. 4 punti consecutivi di Jam Sanders chiudono il secondo quarto per il 51-44 per la Dolomiti Energia Trentino.

IIIQ –Nel terzo quarto la partita procede con Trento che mantiene sempre qualche punto di vantaggio. Bologna deve rinunciare al duo Gaddy-Reddic che si infortunano scontrandosi fortuitamente. La Dolomiti Energia non molla ed è avanti di 7 al 25’, ma in un amen la forbice si allarga grazie anche a una spettacolare schiacciata di Mitchell che lancia Trento sul +14. A fine terzo quarto il punteggio è di 76 a 62.

IVQ – L’ultimo periodo è una passerella per la Dolomiti Energia con Isaiah Armwood che raggiunge il suo massimo di punti in stagione e Tony Mitchell che sfiora la tripla doppia con 23 punti, 9 rimbalzi e 8 assist. Flaccadori segna 9 punti, e il giovane Bellan mette i due punti con cui Trento vince per 96 a 81. Ora spazio ai playoff contro la vincitrice della Coppa Italia 2015!

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Forray 10, Sanders 6, Mitchell 22, Pascolo 14, Owens 19: Spanghero 2, Bellan 2, Armwood 12, Flaccadori 9, Grant ne. All: Buscaglia.
GRANAROLO BOLOGNA: White 6, Cuccarolo 0, Gaddy 6, Imbrò 2, Fontecchio 4, Mazzola 16, Oxilia 5, Benetti 0, Hazell 18, Ray 22, Reddic 2 . All: Valli
Arbitri: Manuel Mazzoni di Grosseto, Mark Bartoli di Trieste e Beniamino Manuel Attard di Priolo Gargallo (SR).
Note – Tiri liberi: Trento 9/12, Bologna 15/17. Tiri da tre punti: Trento 7/26, Bologna 4/24. Rimbalzi: Trento 41, Bologna 35. Uscite per falli: . Spettatori: 3.180.

MAURIZIO BUSCAGLIA (coach DOLOMITI ENERGIA): “Prima di analizzare la partita vorrei sottolineare la stagione regolare che questo gruppo è stato capace di fare, concludendola al quarto posto in classifica grazie a questa vittoria. Non posso dire altro che è stata una annata stupenda, per cui vorrei ringraziare sia lo staff che questo gruppo di ragazzi per quello che hanno fatto. Hanno tutti lavorato con dedizione e sacrificio anche nei giorni più difficili, sono stati grandissimi ed è per questo che abbiamo potuto guadagnarci l’opportunità di giocarci questa cosa fantastica che saranno i play-off. Già, perché non è ancora finita e ora che ci siamo arrivati, i play-off ce li giocheremo al duemila per cento. Sulla partita dico che siamo riusciti a fare una buona gara al di là delle assenze, e anche le piccole cose che non sono funzionate – come quando abbiamo giocato con poco ordine, quando avremmo potuto gestire meglio gli spazi in attacco, o fare più passaggi e meno palleggi – sono state comunque errori sui cui potremo crescere nelle prossime gare”.

GIORGIO VALLI (coach GRANAROLO BOLOGNA): “Sono contento della gara che ha fatto la mia squadra. Non nego che temevo un po’ di rebound psicologico dopo la importantissima vittoria che abbiamo fatto con Roma, e quindi era fisiologico che oggi non potessimo fare molto più di così. Ho visto segnali importanti dal gruppo, ad esempio ho visto Ray coinvolgere i giovani quando impiegato da playmaker, o Reddic fare cose importanti prima dell’infortunio. Certo, per giocare una serie contro Milano ci vorrebbe ben altro, lo so. Però questo è quello che possiamo fare, ci siamo guadagnati il diritto di fare i play-off e da cenerentola ultima arrivata al ballo, beh, balleremo. Gaddy e Reddic? Gaddy aveva un profondo taglio all’altezza dello zigomo, Reddic invece ha preso una botta alla testa e andrà valutato nelle prossime 24 ore”.

Tutto quello che c’è da sapere per assistere alle prime due gare dei quarti di finale: sede Aquila chiusa lunedì 11 maggio
Alla luce dei risultati maturati nell’ultima giornata di campionato e del quarto posto ottenuto in classifica da Toto Forray e compagni, il programma dei quarti di finale dei play-off scudetto 2014-2015 prevede per la Dolomiti Energia Trentino la disputa di gara uno e gara due della serie contro il Banco di Sardegna Sassari al PalaTrento lunedì 18 e mercoledì 20 maggio, prima di trasferirsi in Sardegna per gara 3 (venerdì 22 maggio) e per l’eventuale gara 4 (domenica 24). L’eventuale quinta e decisiva partita verrebbe invece giocata di nuovo al PalaTrento martedì 26 maggio. Tutte le gare sono in programma alle 20.30, anche se l’orario della palla a due potrebbe variare in relazione ad esigenze televisive del palinsesto Rai. Alla luce di questo calendario Aquila Basket ha previsto la possibilità di acquistare sia biglietti per gara singola che mini-abbonamenti per le prime due gare della serie. Di seguito i dettagli relativi alla prevendita.

PRELAZIONE ABBONATI I primi tre giorni di prevendita, da martedì 12 maggio a giovedì 14 maggio, saranno riservati ad abbonati e soci Trust. Recandosi presso la sede Aquila Basket di via Fogazzaro 29 (orario 9-12, 16-19), presso PromoEvent (orario 9-12, 16-19) o su www.vivaticket.it gli abbonati potranno esercitare diritto di prelazione sul proprio posto al PalaTrento. La prelazione via internet potrà essere effettuata inserendo l’apposito codice (vedi foto): via web sarà però possibile confermare il proprio posto solo per entrambe le gare.

PRELAZIONE TRUST Ai soci Trust sarà concessa la possibilità di acquistare un biglietto (o mini-abbonamento da due gare) per singola tessera Trust. Un socio Trust in possesso di abbonamento avrà la possibilità di confermare il proprio posto da abbonato ed acquistare un ulteriore biglietto. Da martedì a giovedì sarà ancora possibile associarsi al Trust Aquila e guadagnarsi così il diritto di acquistare un biglietto nei primi tre giorni della prevendita ed essere pertanto certi del proprio posto al PalaTrento in occasione delle storiche sfide di play-off alla Dinamo Sassari.

PER TUTTI Da Venerdì 15 maggio la prevendita sarà aperta a tutti, sia su www.vivaticket.it (fino a esaurimento) che presso la sede Aquila Basket e nei punti vendita Vivaticket (venerdì 16 ed eventualmente lunedì 18).

SETTORE OSPITI Il settore A sarà come d’abitudine riservato alla tifoseria ospite. I ticket per quest’area non saranno acquistabili on line ma prenotabili al numero 0461-931035 oppure tramite e-mail all’indirizzo: ticketing@aquilabasket.it

I PREZZI
Di seguito i prezzi per partita singola:

Courtside: 60 euro intero, 48 euro over 65, 24 euro under 14
Parterre Gold: 48 euro intero, 42 euro over 65, 24 euro under 14
Parterre Silver: 35 euro intero, 30 euro over 65, 24 euro under 14
Distinti Aquila: 30 euro intero, 24 euro over 65, 12 euro under 14
Distinti Z: 25 euro intero, 22 euro over 65, 12 euro under 14
Tribuna: 20 euro intero, 18 euro over 65, 18 euro under 25, 5 euro under 14
Curva Aquila: 13 euro intero, 11 euro over 65, 10 euro under 25, 5 euro under 14
Curva Ovest: 13 euro intero, 11 euro over 65, 10 euro under 25, 5 euro under 14
Settore Ospiti A: 20 euro intero, 18 euro over 65, 18 euro under 25, 5 euro under 14

Ed i prezzi per acquistare il mini-abbonamento valido per due gare:

Courtside: 100 euro intero, 80 euro over 65, 40 euro under 14
Parterre Gold: 80 euro intero, 70 euro over 65, 40 euro under 14
Parterre Silver: 60 euro intero, 50 euro over 65, 40 euro under 14
Distinti Aquila: 50 euro intero, 44 euro over 65, 20 euro under 14
Distinti Z: 40 euro intero, 36 euro over 65, 20 euro under 14
Tribuna: 36 euro intero, 30 euro over 65, 30 euro under 25, 10 euro under 14
Curva Aquila: 24 euro intero, 20 euro over 65, 16 euro under 25, 10 euro under 14
Curva Ovest: 24 euro intero, 20 euro over 65, 16 euro under 25, 10 euro under 14


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136