QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, semifinali playoff Adecco Gold: l’Aquila Trento con le spalle al muro, la Manital Torino vince gara 3

sabato, 24 maggio 2014

Torino – All’Aquila Basket non riesce l’impresa di violare il PalaRuffini e va sotto nella serie per 2 a 1 dopo la sconfitta per 83 a 71 in gara 3. La squadra di coach Buscaglia, dopo due quarti buoni, non ha trovato più le contromisure in difesa alle giocate di Mancinelli e compagni che hanno preso in mano le redini dell’incontro controllando nel resto del match la partita.Aquila Trento 1

Domani alle ore 18.00, ancora al PalaRuffini, diventa una gara da dentro o fuori per Forray e compagni che devono vincere sul parquet della squadra piemontese se vogliono riportare la sfida al PalaTrento in gara 5. Ci sarà bisogno di una gara super per battere Mancinelli e compagni davanti agli oltre 4000 spettatori gialloblù.

La cronaca: è Brandon Triche ad aprire i giochi con un canestro in penetrazione, a cui risponde Mancinelli da tre. BJ Elder produce buone giocate e grazie ai canestri di Pascolo Aquila Basket si porta in vantaggio per 8 a 9 dopo 5’. Torino prova ad aprire l’area dai 6.75, ma è Toto Forray a mettere al tripla dell’11 a 14 dopo 8’. Un libero di Lechthaler e un canestro di Wojciechowski portano il match sul 13 a 15 alla fine del primo quarto. I primi cinque minuti del secondo quarto vedono la gara in sostanziale equilibrio: Santarossa segna 4 punti e tiene avanti Trento sul 24 a 26. Torino però trova due accelerazioni firmate Evangelisti – Wojciechowski: la prima porta Torino sul 32 a 26 dopo 18’, che costringe coach Buscaglia al time out. Pascolo e Triche infilano due triple in un minuto e Trento impatta, ma poi Torino segna un 5 a 0 che permette alla PMS di chiudere avanti per 37 a 32 a metà gara.

Nel terzo quarto Trento fatica a difendere e tutto il potenziale offensivo di Torino fa la differenza nonostante i trentini provino a rispondere colpo su colpo con Triche e Pascolo: nella seconda metà del terzo quarto le giocate di Mancinelli e i canestri da tre punti di Evangelisti aprono un solco che permette a Torino di chiudere il terzo quarto avanti per 63 a 48. Nell’ultimo quarto, nonostante il divario, Trento si batte fino alla fine e a 3’ dal termine, con i canestri di Spanghero e Baldi Rossi, arriva fino a -8, 73 a 65, con palla in mano, ma alla fine Forray e compagni devono arrendersi sull’83 a 71 per i padroni di casa. Domani alle ore 18.00 è già tempo di gara 4 semifinale playoff (diretta LNP)

Manital Torino. Mancinelli 19, Evangelisti 16, Baldasso ne, Sandri 5, Amoroso 11, Wojciechowski 14, Steele 16, Bowers 4, Gergati 6, Bianchi ne. All. Pillastrini

Aquila Basket Trento. Triche 18, Pascolo 16, Baldi Rossi 8, Forray 7, Fiorito, Molinaro, Santarossa 6, Elder 5, Lechthaler 2, Spanghero 9. All. Buscaglia


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136