QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Basket, playoff Serie A1: Sassari batte Trento in gara 2, serie sull’1-1

mercoledì, 20 maggio 2015

Trento – E adesso è 1-1 . Dopo il successo di lunedì con successo di Trento, stasera Sassari ha superato Dolomiti Energia Trentino per 79 a 88 e pareggiato la serie. Forray e compagni hanno lottato per 40′, ma alla fine hanno dovuto cedere. Ora la serie si sposta in Sardegna: venerdì 22 alle 20.45 si gioca gara 3 e domenica gara 4. Adesso Trento deve far bene in Sardegna per proseguire il sogno play off.basket Trento contro Sassari

La Dolomiti Energia Trentino non riesce a ripetere la prova splendida di 48 ore prima e cede contro Sassari per 79 a 88 dopo 40’ molto combattuti: la partita è stata in totale equilibrio per tre quarti prima che Sosa e compagni riuscissero a scappare nell’ultimo decisivo quarto, potendo contare su una maggiore freschezza. La serie così è ora sull’1 a 1 e ora si sposta in Sardegna: venerdì alle 20.45 è già tempo di gara 3 e domenica alle 20.45 gara 4.

IQ – Sassari inizia alla grande e si porta sul 9 a 0 in 1’40″ con Buscaglia che chiama subito time out. Dopo l’undicesimo punto messo a segno da Lawal, Trento passa a zona e sul pallone recuperato da Pascolo Mitchell mette i primi 3 punti del match che diventano 10 in 3’ per il 10 a 12. Dopo l’avvio complicato ora la gara procede sui binari dell’equilibrio, almeno fino alla bomba di Spanghero che fissa il primo vantaggio trentino sul 20-17. Prima della sirena Sassari ha però il tempo per riprendersi ed impattare a quota 21 con il decimo punto di Shane Lawal.

IIQ – Nulla può però Lawal su uno scatenato Mitchell che mette a referto la sua terza tripla su tre tentativi. Trento è in partita grazie a lui ed infatti non appena Buscaglia concede al numero 1 il primo meritato riposo Sassari prova a rimettere la quarta. Logan, Lawal e Brooks sono indemoniati e in un amen gli ospiti volano a +12. Tutto da rifare. Ancora una volta però Forray e compagni trovano non si sa dove la forza per reagire al parziale dei sardi. Il capitano e Owens in particolare fanno valere tutta la loro verve che in un minuto riporta Trento a -2 sul 34-36. Si procede letteralmente a strappi fino al 42-46 con cui si conclude la seconda frazione.

IIIQ – La ripresa comincia sulla falsa riga del primo tempo. Questa volta sono i trentini a scappare in apertura con un parziale 9-0 trascinati da un Josh Owens dominante nel pitturato (51-46). Sassari non ci sta e con Shane Lawal sempre sugli scudi ritrova la parità a quota 57 con 3 minuti da giocare nel corso della terza frazione. Sosa è ispiratissimo al tiro questa sera e nel finale trova il jumper che vale il +2 ospite (59-61).

IVQ – La partita ormai ci ha abituato ai break realizzativi ed in apertura di quarto periodo Sassari non si smentisce piazzando subito uno 0-7. Time out Buscaglia. Al rientro però Logan si ricorda di essere un grandissimo tiratore da tre punti ed inventa due conclusioni spettacolari che valgono addirittura il +12 per gli ospiti. La Dolomiti Energia Trentino rimane aggrappata alla partita grazie ai liberi di Pascolo (66-73) ma soffre moltissimo in difesa contro il trio delle meraviglie Dyson-Sosa-Logan in campo tutti contemporaneamente. Tony Mitchell mette la bomba della speranza a 3’30″ dalla conclusione ma Sosa risponde subito dall’altra parte del campo. E’ una rincorsa disperata ormai quella dei bianconeri. Sassari è troppo lontana. Finisce 79-88.

Dolomiti Energia Trentino. Mitchell 21, Sanders 10, Pascolo 11, Grant 1, Forray 8, Flaccadori ne, Owens 17, Baldi Rossi 6, Armwood, Spanghero 5. All. Buscaglia

Banco di Sardegna Sassari. Logan 13, Sosa 21, Formenti 5, Sanders 2, Devecchi 3, Lawal 18, Chessa ne, Dyson 7, Sacchetti ne, Vanuzzo, Brooks 13, Kadji 6. All. Sacchetti


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136