QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, A2 Gold: la Leonessa Brescia si prepara alla sfida con Napoli. Coach Diana: “Trasferta difficile in un momento complicato”

sabato, 20 dicembre 2014

Brescia – L’incredibile vittoria contro Agrigento è ancora negli occhi di tutti. Un’energia positiva che servirà a una Centrale del Latte Brescia in emergenza che si appresta ad affrontare la Givova Napoli per la dodicesima giornata di andata. Coach Andrea Diana e Andrea Benevelli hanno parlato del match del PalaBarbuto nella consueta conferenza stampa del venerdì sera al Pala San Filippo.

Andrea Diana: ”Questa è stata la settimana più difficile dall’inizio della stagione. Il dover risolvere la questione Brownlee ha sicuramente tolto energie mentali e concentrazione. In più si sono aggiunti gli infortuni di Nelson, Alibegovic e Tomasello, che rischiano di dover saltare la trasferta. L’obiettivo più importante in questo momento è dare alla squadra un nuovo assetto e un nuovo equilibrio, per provare a renderla competitiva per la difficilissima trasferta di Napoli”.

“La Givova ha uno dei roster più forti della lega, può contare su giocatori di grande esperienza e su un grande allenatore come Calvani. La chiave tecnica sarà quella di limitare l’asse Jarrius Jackson – David Brkic, due giocatori che per talento e esperienza hanno dominato il campo nelle ultime partite, come a Jesi, dove l’americano è esploso con 32 punti. Senza dimenticare che in panchina possono contare su un ottimo allenatore come Calvani, che un anno e mezzo fa disputava una finale di Serie A1 con Roma”.

“Per noi sarà determinante scendere in campo con il forte desiderio di ripeterci dopo l’incredibile partita di domenica scorsa contro Agrigento: una vera e propria impresa che ricorderemo a lungo e che ci ha dato tanto in termini di fiducia in noi stessi”. Andrea Benevelli: ”Domenica ci aspetta una partita molto complicata, perché di fronte troviamo una squadra esperta, molto forte e con giocatori di categoria. Non sappiamo se i giocatori di Napoli siano sereni o meno per alcune vicende extrasportive, ma sappiamo che dalla palla a due il loro pensiero sarà unicamente quello di vincere, come dimostra anche il loro ottimo momento di forma”. ”Per noi non è stata in nessun modo una settimana facile, ma nonostante le difficoltà siamo riusciti a preparare bene la partita e l’obiettivo con cui andiamo a Napoli è quello di ottenere la vittoria, che diventerebbe fondamentale in chiave qualificazione per la Coppa Italia. Un traguardo a cui teniamo molto e che sarebbe il perfetto premio per il grande lavoro che abbiamo svolto finora”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136