QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Leonessa Brescia: ingaggiato Marco Passera

mercoledì, 13 agosto 2014

Brescia – La Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa ha raggiunto un accordo per la stagione 2014/2015 con l’atleta Marco Passera, l’anno scorso impegnato prima con Imola (DNA Gold) e poi con Chieti (DNA Silver).

Chi è?
Passera è un playmaker di 181 centimetri per 80 chili nato a Varese il 12 Febbraio 1982. Dotato di grande ball handling e rapidità, fa della precisione al tiro e dell’abilità nello smarcare l’uomo le sue armi migliori. Vanta 11 presenze nella Nazionale Italiana.

La sua carriera
Cresce nelle giovanili della Robur et Fides Varese, squadra con la quale disputa il primo campionato Senior (B2) nel 2000-2001.

Nel 2001-2002 gioca a Vigevano in B1, salvo poi spostarsi a Soresina la stagione successiva, dove rimarrà per ben cinque anni, l’ultimo dei quali culminato con la promozione in LegaDue e il titolo di MVP delle finali di B1. Conclusa l’esperienza con Soresina, Passera ritorna nella squadra della sua città, Varese, con cui firma un triennale: nella prima stagione (Serie A) conquista il posto in quintetto titolare e la chiamata di coach Recalcati per le amichevoli estive della Nazionale, senza però riuscire ad evitare la retrocessione in LegaDue. Nel 2008-2009 trascina da protagonista Varese all’immediata promozione in Serie A, dove rimane anche per il campionato successivo sempre con la squadra bianco-rossa. Nel 2010 si apre una parentesi biennale con Piacenza, con cui conquista nel 2010-2011 la promozione della LegaDue e disputa un buon campionato nel 2011-2012. Nel 2012-2013 una breve avventura con Capo d’Orlando in LegaDue, interrotta bruscamente a Gennaio per un infortunio, mentre gioca la stagione 2013-2014 a metà tra Imola e Chieti. 

Statistiche

2000-2001, Robur et Fides Varese (B2): 21 partite, 11.9 ppp.

2001-2002, Pallacanestro Vigevano (B1): 20 partite, 4.2 ppp.

2002-2003, Soresina Basket (B1): 30 partite, 6.5 ppp, 1.3 rpp, 1.1 app.

2003-2004, Soresina Basket (B1): 30 partite 7.2 ppp, 1.8 rpp, 1 app.

2004-2005, Soresina Basket (B1): 34 partite, 11.7 ppp, 2.3 rpp, 1.9 app.

2005-2006, Soresina Basket (B1): 24 partite, 11.4 ppp, 2.1 rpp, 2.8 app.

2006-2007, Soresina Basket (B1): 30 partite, 8.3 ppp, 2.6 rpp, 3.3 rpp.

2007-2008, Pallacanestro Varese (Serie A): 32 partite, 5.7 ppp, 2.0 rpp, 2.3 app.

2008-2009, Pallacanestro Varese (LegaDue): 25 partite, 7.3 ppp, 1.8 rpp, 2.8 app.

2009-2010, Pallacanestro Varese (Serie A): 7 partite, 4.9 ppp, 2.0 rpp, 1.6 app.

2010-2011, Pallacanestro Piacenza (A Dilettanti): 32 partite, 13.3 ppp, 2.6 rpp, 3.4 app.

2011-2012, Pallacanestro Piacenza (LegaDue): 27 partite, 7.2 ppp, 2.4 rpp, 2.6 app.

2012-2013, Orlandina Basket (LegaDue): 7 partite, 5.3 ppp, 2.4 rpp, 2.3 app.

2013-2014, Imola Basket (DNA Gold): 11 partite, 9 ppp, 2.5 rpp, 2.7 app.
Gennaio 2014, Pallacanestro Chieti (DNA Silver): 16 partite, 8.9 ppp, 2.8 rpp, 2.9 app.

Dichiarazioni
Parla Max Giannoni, vice coach del Basket Brescia Leonessa: «Innesto importante quello di Marco Passera, perché si tratta di un giocatore che siamo sicuri possa dare esperienza e un pizzico di imprevedibilità dalla panchina, grazie ai cambi di ritmo che riesce a dare alla partita. Siamo convinti che, venendo da stagioni poco fortunate soprattutto a causa degli infortuni, possa giocare un ottimo campionato puntando sulla grande voglia di riscatto».


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136