QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Basket, Leonessa Brescia attesa dall’esordio con Jesi in campionato. Coach Diana: “C’è pressione, siamo carichi”

sabato, 4 ottobre 2014

Brescia – Si è svolta questa sera, nella sala conferenze dello sponsor Co.Pe s.r.l la conferenza stampa di presentazione del match Basket Brescia Leonessa-Aurora Jesi, in programma per domenica 5 ottobre alle 18.00 al Centro Sportivo San Filippo.leonessa basket brescia

Ad aprire la conferenza è il padrone di casa Giorgio Costa: «ringrazio il Basket Brescia per aver organizzato questa importante conferenza stampa presso la nostra sede. In estate ho seguito le vicende della Leonessa e quel che è sicuro è che la squadra, allestita con grande passione, è di alto livello: sono perciò sicuro che la prossima sarà una stagione positiva sotto ogni punto di vista».

Poi la palla passa al presidente di Un Canestro per Brescia Michele Pelizzari, che ribadisce ancora una volta che «l’obiettivo di Un Canestro per Brescia e della Leonessa è quello di andare nelle case dei suoi sponsor. Vogliamo infatti che ai nomi delle aziende vengano associate anche le loro facce e le loro “case”».

«Mi associo a Michele per i ringraziamenti – esordisce la presidente Bragaglio -: avere al nostro fianco delle aziende importanti come Co.Pe è un grande onore. Essere accolti in questa atmosfera focosa ci mette a nostro agio, perché non fa altro che richiamare la passione che sia noi che Co.Pe infondiamo nel nostro lavoro».

Arriva poi il momento delle considerazioni tecniche, con Andrea Diana e Juan Fernandez che con la loro simpatia e disponibilità si ergono a protagonisti della serata.

Il coach della Leonessa si dimostra carico e pronto per l’impegno di domenica: «Sicuramente avverto un po’ di pressione sulle spalle, ma dopotutto la mia vita è fatta di emozioni ed è giusto che sia così. Con Jesi sarà una partita tosta, anche se siamo favoriti dal fatto che è una squadra che in questo periodo e in estate più in generale è stata martoriata dagli infortuni, perciò non si presenterà al match al meglio delle sue possibilità. Va detto inoltre che il lavoro svolto in estate da parte nostra è stato ottimo e che il gruppo che si è creato è super da un punto di vista dell’amalgama. Parlando un po’ più in generale del campionato, quest’anno sarà molto complicato: sono molte le squadre competitive, con tanti italiani e non solo che provengono da anni nella Serie A. Ogni vittoria non varrà 2 punti, ma 4».

A chiosa della conferenza arrivano le parole di Juan Fernandez: «Sono molto carico in vista di Domenica, così come lo è tutta la squadra. Siamo un team forte, composto da ottimi giocatori e soprattutto da una panchina che durante il campionato e durante le singole partite potrà rivelarsi il nostro vero punto di forza: sapendo che i nostri sostituti potranno tenere alta la tensione nei 40 minuti aumenterà la nostra forza».


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136