QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Basket Iseo, terzo successo consecutivo al fotofinish col Pizzighettone

domenica, 13 ottobre 2013

Iseo – Il Basket Iseo centra il terzo successo consecutivo (67 a 66) al termine di una partita combattuta punto a punto e caratterizzata dalla paura per l’infortunio sofferto da Pablo Comparelli. Al 35’17” in uno scontro fortuito l’esterno del Basket Pizzighettone ha subìto un colpo alla schiena che lo ha lasciato immobile sul parquet. Dopo oltre trenta minuti, grazie all’intervento dell’ambulanza, lo sfortunato giocatore è stato portato in ospedale e la partita ha potuto così riprendere.basket iseo

L’Argomm, che deve rinunciare a Pagani (il miglior giocatore di inizio campionato) per il solito malanno alla schiena, alla palla a due si schiera con Zanini, Crescini, Caramatti, Cancelli e Oldrati mentre sull’altro lato coach Farina risponde con Cipelletti, Comparelli, Pairone, Pedrini e Carrara. L’inizio è a ritmi lenti e percentuali basse, il 3-2 Pizzighettone è frutto del 3/6 dalla lunetta dei locali e della penetrazione di Caramatti per i gialloblu. Al terzo minuto Pairone firma il 5-2, il Basket Iseo che fatica a rimbalzo trova però un parziale di 9 a 1 con le bombe di Carmatti (due) e Crescini (06-11 di circa metà quarto). I sebini sembrano in grado di allungare ulteriormente (10-16 con l’entrata di Oldrati) ma dopo il time out chiamato da coach Farina il Basket Pizzighettone impatta grazie a tre canestri in fotocopia di Pedrini e Carrara. L’Argomm si riprende e con il 2/2 di Zanini e il canestro dall’angolo di Oldrati chiude il primo quarto avanti di quattro punti (16-20). E’ Caramatti ad aprire il secondo periodo, però i cremonesi con l’ennesimo taglio in back door mettono a nudo i problemi in difesa dei gialloblu. Cipelletti, Bertuzzi e Pedrini firmano l’8-1 (per il Basket Iseo c’è l’1/2 di Baroni) che al minuto tredici vale il sorpasso locale (24-23). Comparelli e Pedrini provano ad allungare ma Saresera da tre e Baroni trovano il 28-28 del 25’47”. I locali provano ancora lo strappo (32-28) però Crescini e uno scatenato Baroni riportano la sfida in parità (33-33) a circa novanta secondi dal lungo riposo. Ben Houmane dall’angolo trova la tripla del vantaggio gialloblu e dopo un rimbalzo difensivo la squadra di coach Leone ha la possibilità di allungare ulteriormente ma il tentativo dalla lunga distanza viene respinto dal ferro (33-36).

All’uscita dagli spogliatoi l’Argomm si presenta con lo stesso quintetto della palla a due mentre tra i locali c’è Roberti, giocatore in grado di garantire più ordine, per Cipelletti. E’ proprio il play cremonese il grande protagonista di questa parte della sfida: la CMP Pizzighettone trova un 10-0 che tramortisce i gialloblu. Roberti firma sei punti e fornisce un assist per Pairone mentre gli altri due punti sono ad opera di Pedrini dalla lunetta dopo la rubata e il successivo antisportivo fischiato ad Oldrati. Al 22’00 sul 43-36 coach Leone si rifugia nel time out, dopo il minuto di sospensione Cancelli torna finalmente a segnare per l’Argomm. E’ un fuoco di paglia perché i cremonesi allungano ulteriormente, un altro canestro di Cancelli non serve infatti ad opporsi alle conclusioni di Pairone, Carrara e Comparelli (49-40). Serve un altro time out di coach Leone per riportare sui giusti binari la sfida, l’ingresso di Saresera che mette freno alle scorribande di Roberti e la difesa a zona danno i frutti sperati. E’ questa volta il Basket Iseo a piazzare il parziale di 10 a 0 che riporta avanti l’Argomm (due bombe di Crescini e altri due canestri di Cancelli, grande protagonista del terzo periodo). Al 28’50” i sebini tornano a condurre (49-50), ma Pedrini e il 2+1 di Cipelletti operano l’ennesimo controsorpasso. A chiudere la terza frazione è Oldrati che riporta ad un solo punto di distanza i suoi (53-52) dopo che gli arbitri sorvolano sue due clamorosi falli subiti dai giocatori gialloblu. Iniziano male anche gli ultimi dieci minuti con il 6-0 Basket Pizzighettone (bis di Pairone e Carrara), Crescini prova a ridestare l’attacco iseano ma la tripla di Rossi (la prima e unica dei rivieraschi in tutto l’incontro) porta i locali avanti di otto punti (62-54). Ben Houmane e Caramatti (rubata, schiacciata con tiro aggiuntivo a segno dopo il fallo di Comparelli) riducono a due soli punti lo svantaggio gialloblu (64-62 al minuto 34’00”). Il Basket Iseo fallisce diverse occasioni per agganciare o sorpassare il Basket Pizzighettone fino al 35’17” quando c’è l’episodio che coinvolge Comparelli. Quando il giocatore viene portato fuori in barella tra gli applausi del pubblico gli arbitri danno alle due squadre tre minuti per riscaldarsi e trovare il ritmo partita. Gli attacchi già poco produttivi risentono della forzata sosta, il primo a smuovere il punteggio è Saresera con l’1/2 dalla lunetta. Pairone in contropiede schiaccia per il 66-63 che sembra segnare il destino della sfida ma Ben Houmane non ci sta e dalla lunetta riporta sotto l’Argomm a poco più di un minuto dalla sirena (66-65). La squadra di coach Farina ha la possibilità di giocarsi la vittoria ma il rimbalzo difensivo lascia diciotto secondi all’attacco dell’Argomm, la palla gira e arriva a Ben Houmane che in entrata nonostante la presenza dei tre totem (Carrara, Pairone e Pedrini) non si fa intimorire e appoggia al tabellone la palla del sorpasso. Manca 1 secondo e 11 centesimi alla sirena, i locali chiamano time out e ripartono con la rimessa nella metà campo offensiva. Bertuzzi affida l’ultima chance a Pedrini il cui tiro dall’angolo non tocca nemmeno il ferro, è il 66-67 che fa festeggiare i giocatori in campo e i tifosi in tribuna. Vittoria che lascia l’Argomm in vetta alla classifica a punteggio pieno e regala altra fiducia in vista del primo derby stagionale: venerdì al PalAntonietti arriva infatti l’NBB Brescia dell’ex Speranzini.

TABELLINO
CMP PIZZIGHETTONE 66-67 ARGOMM ISEO  (16-20; 17-16; 20-16; 13-15)
Basket Pizzighettone: Roberti 8, Pedrini 18, Rossi 3, Bertuzzi 4, Pairone 16, Severgnini, Comparelli 4, Borozenets ne, M. Gatti ne, Cipelletti 6, Nodari 1, Carrara 6. All.: G. Farina.
Basket Iseo: Nicosia, Zanini 2, Caramatti 13, P. Gatti ne, Bassi ne, Cancelli 8, Saresera 6, Oldrati 7, Ben Houmane 12, Baroni 5, Facchi, Crescini 14. All.: F. Leone.
Arbitri: W. Spozio di Azzano San Paolo (BG) e L. Sozzi di Verdello (BG).
Note – Parziali: 16-20; 33-36; 53-52 e 66-67. Tiri liberi: Basket Pizzighettone 09/15 – Basket Iseo 14/19. Nessun giocatore uscito per cinque falli, fallo antisportivo ad Oldrati (BI) al 20’27” (35-36). Partita sospesa per circa mezzora al 35’17” per infortunio a Comparelli (BP). Spettatori presenti 150 circa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136