QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Basket Iseo, seconda vittoria: al PalAntonietti cade il Virtus Gorle

lunedì, 7 ottobre 2013

Iseo – Seconda vittoria per il Basket Iseo che al PalAntonietti batte un indomito Virtus Gorle per 89 a 76. Alla palla a due i gialloblu, che recuperano Ben Houmane, si presentano con Zanini, Crescini, Caramatti, Pagani e Cancelli mentre coach Pezzoli risponde con Locatelli, Tontini, Warwick, Prettato e Ghisleni. Inizio con le poveri bagnate (tre canestri sbagliati per parte) e la prima realizzazione arriva dopo 1’50” grazie a Caramatti. Impatta subito l’atteso Warwick ma Zanini, Crescini (grazie ad un bell’assist di Zanini) e Pagani regalano in poche battute il più sei all’Argomm. Ancora Warwick segna per i bergamaschi ma nella sfida dei bomber Caramatti dice la sua con cinque consecutivi punti per il 13-04 di metà quarto che costringe al time out coach Pezzoli. Dopo il minuto di sospensione Warwick, Pretatto e Locatelli riducono le distanze ma la mano calda dalla lunga distanza di Crescini e Caramatti mantengono inalterato il vantaggio (19-10). Tontini e Deligios accorciano (21-17) approfittando di una pausa offensiva dei gialloblu, ma il quarto si chiude con il canestro di Caramatti per il più sei Argomm (23-17). La seconda frazione si apre con un bel canestro di Oldrati (rubata di Ben Houmane, palla a Crescini che serve il centro bergamasco). Il Basket Iseo segna ma è immediata la replica degli ospiti tanto che il canestro del 14’50” di Federico Zani mantiene i sei punti di vantaggio per i lacustri (33-27). Deligios approfittando del bonus falli esaurito infila quattro consecutivi liberi per il meno due, è la bomba di Saresera ad allontanare il possibile sorpasso del Virtus Gorle. Prima di tornare negli spogliatoi il protagonista è Pagani che segna due canestri intervallati dalla realizzazione di Tontini. Al lungo riposo il vantaggio rimane così lo stesso del decimo minuto (40-34).

E’ Cancelli a riaprire la sfida dopo l’uscita dagli spogliatoi con l’Argomm che si presenta con lo stesso quintetto della palla due. Zanini, Crescini (da tre) e Pagani firmano i canestri che consentono ai gialloblu di raggiungere per la prima volta il vantaggio in doppia cifra (49-38 del 22’40”). La squadra di coach Leone non abbassa la guardia a Warwick risponde con Cancelli e Pagani, con il suo 2+1 (primo libero tirato dal Basket Iseo al 25’13”!) il distacco aumenta a tredici punti (54-41). Dopo un altro time out ospite il Virtus Gorle mostra la propria voglia di giocare fino alla fine firmando un perentorio 8-0 (Deligios, Prettato, Tontini e Roggeri). E’ Crescini con una delle sue bombe a riportare la tranquillità tra i tifosi gialloblu e dalla lunetta Ben Houmane allunga. Un’altra bomba di Crescini riavvicina l’Argomm al vantaggio in doppia cifra a 90” dalla fine del terzo periodo (62-53). L’ex Pisogne Tontini e Warwick dimezzano il gap ma con il 2/2 dalla lunetta di Crescini l’Argomm si trova avanti di sette punti al trentesimo (64-57). Ultimi dieci minuti che si aprono con un unico protagonista: Emanuele Antonio Pagani che infila sette punti (gli ultimi due su brillante assist di Nicosia) per il più dodici Argomm (71-59). Roggeri e Ubiali provano a reagire, ma dalla lunetta Oldrati e Saresera replicano. Un altro 2+1, questa volta firmato da Nicosia in entrata, per il nuovo più tredici Basket Iseo (76-63 del 25’39”). La partita sembra riaprirsi con i canestri di Ubiali e Warwick, però il tiro dalla media di Caramatti e l’uscita per falli di Locatelli danno la svolta definitiva all’incontro (78-69). Il Virtus Gorle non ha più l’energia per contrastare l’allungo dei gialloblu che chiudono la sfida con il canestro da sotto di Pagani (89-76). Due punti che mantengono in vetta l’Argomm assieme a Virtus Lumezzane, Manerbio Basket (le tre neopromosse dalla Serie D) e all’XXL Bergamo. Sabato prossimo però i ragazzi di coach Leone sono attesi da un incontro delicato, infatti è in programma la trasferta contro il forte Basket Pizzighettone che a sorpresa si trova sul fondo della classifica con zero punti.basket iseo

TABELLINO

ARGOMM ISEO 89-76 VIRTUS GORLE
(23-17; 17-17; 24-23; 25-19)

Basket Iseo: Nicosia 3, Zanini 6, Caramatti 20, Pagani 18, Gatti, Cancelli 6, Saresera 9, Oldrati 7, Baroni, Ben Houmane 2, Crescini 16, Zani 2. All.: F. Leone.

Virtus Gorle: Locatelli 2, Prettato 9, Deligios 13, Ubiali 9, Warwick 24, Maccari ne, Ghisleni, Tontini 13, Dorini ne, Roggeri 4. All.: M. Pezzoli.

Arbitri: J. Muhammad di Villa Carcina (BS) e G.M. Piccardi di Collebeato (BS).

Note – Parziali: 23-17; 40-34; 64-57 e 89-76. Tiri liberi: Basket Iseo 13/15 – Virtus Gorle 10/16. Usciti per cinque falli: Locatelli (VG) al 36’41” (78-69). Spettatori presenti 250 circa.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136