QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket: debutto amaro, Dolomiti Energia Trentino sconfitta in casa da Reggio Emilia

domenica, 12 ottobre 2014

Trento – Sconfitta casalinga nella prima in serie A della Dolomiti Energia Trentino, che perde 69 a 78 al PalaTrento (3600 spettatori) dopo una prova positiva, ma non abbastanza per battere la Grissin Bon Reggio Emilia sostenuta in trasferta da tantissimi tifosi. Diener-Kaukenas-Lavrinovic, 51 punti in tre, hanno saputo fare la differenza soprattutto nel secondo quarto quando Trento ha preso un break di 11 a 28 che di fatto ha compromesso il match. Non sono bastati in questa occasione il solito ispirato Tony Mitchell (nella foto), 26 punti, il sempre presente Davide Pascolo, 15 punti e 7 rimbalzi e capitan Forray per provare a strappare i priTrento Basket  Mitchell 1mi due punti della stagione.

LA CRONACA

Il ritmo è altissimo fin dalle prime battute e Trento costruisce il primo break sul 16-11 grazie ai punti di Owens e ad un gioco da 4 punti di Mitchell: Reggio rientra sfruttando la vena dei suoi esterni ma sulla sirena del primo quarto i bianconeri trovano nuovamente il +5 (24-19) con la seconda bomba di Tony Mitchell, già 12 per lui. Il secondo quarto si apre con una bomba di Kaukenas: l’atletismo di Polonara fa la differenza sotto canestro e Reggio rimette la testa avanti, 25-28 a 6 minuti dal termine del secondo periodo. Ora Reggio fa paura, anche Lavrinovic registra il tiro e piazza le due bombe che portano al massimo vantaggio, +6 per gli ospiti. Mitchell è fermo ai 12 del primo quarto e in attacco Trento fatica contro la zona reggiana. L’emorragia non si placa e alla pausa il punteggio è di 35-47 per Reggio Emilia. Show time in apertura di terzo quarto: Pascolo e Mitchell suonano la carica in attacco, dietro invece Buscaglia opta per la zona e costringe coach Menetti al time out sul 41-49. Reggio però ha qualcosa di più in attacco e vola sulle ali di Diener e Kaukenas, in un amen è 49-61. Il lay up sulla sirena di Grant fissa poi il punteggio sul 55-65. I primi 5 minuti dell’ultimo periodo sono contraddistinti dalla poca lucidità, si segna poco. Trento ritorna al quintetto base e trova qualche canestro importante con Pascolo e Mitchell ma gli ospiti giocano ogni possesso ai 24”. Forray non smette di crederci e con lui la squadra ma alla fine festeggia solo Reggio Emilia con il 69 a 78 di fine match.

Il tabellino 

Dolomiti Energia Trentino- Grissin Bon Reggio Emilia 69-78

Dolomiti Energia Trentino. Mitchell 26, Sanders 6, Pascolo 15, Grant 4, Forray 8, Flaccadori, Owens 8, Baldi Rossi 2, Armwood, Spanghero. All. Buscaglia

Grissin Bon Reggio Emilia. Mussini ne, Polonara 9, Della Valle 6, Pechacek, Lavrinovic 13, Cervi 4, Diener 17, Rovatti ne, Cinciarini 8. All. Menetti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136