QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, chiusa la campagna abbonamenti della Leonessa Brescia: 445 tifosi per ‘Entra in quintetto’

martedì, 28 ottobre 2014

Brescia – 445 cuori pronti a emozionarsi di fronte a una schiacciata imperiosa di Brownlee, a una stoppata di Cittadini, a una tripla di Nelson o a un assist di Fernandez. 445 voci pronte a diventare un unico grande coro e a spingere la squadra una vittoria dopo l’altra. 890 mani pronte a trasformare il San Filippo in una bolgia inespugnabile e a far rivivere a una città intera l’ebbrezza di palcoscenici più importanti.

Tanti sono stati nelle prime tre partite disputate al San Filippo (e lo saranno durante tutto il campionato) i fedelissimi sostenitori dei ragazzi di coach Andrea Diana, quelli che hanno deciso di scendere in campo in prima fila con il Basket Brescia Leonessa, sottoscrivendo l’abbonamento annuale con la partecipazione alla campagna “Entra in quintetto”. Una campagna durata ben 156 giorni, precisamente dal 23 maggio al 26 ottobre, che nelle prime settimane ha voluto premiare con uno sconto del 20% chi non aveva alcun dubbio su dove avrebbe passato due domeniche al mese da ottobre ad aprile (e speriamo anche qualche settimana in più). E la piazza ha risposto subito presente: ben 257 abbonamenti sottoscritti prima del 30 giugno. A scatola chiusa. Sì perché in quei giorni i programmi della società non erano ancora noti e nessuno poteva sapere se la squadra sarebbe stata costruita per puntare alla promozione, ai playoff, alla salvezza o messa insieme gli ultimi giorni di mercato per il rotto della cuffia. Ma la Leonessa era ai nastri di partenza della A2 Gold anche per il 2014/2015 e già questo bastava per correre in biglietteria a prenotare prima di tutti il proprio appuntamento bisettimanale con il grande basket targato Centrale del Latte.

Il secondo sprint durante il mese di luglio, quando ancora si poteva usufruire dello sconto del 10%: un altro centinaio di abbonamenti a conferma della bontà delle prime operazioni di mercato della società. Gli “indecisi” hanno poi avuto tempo fino appunto al 26 ottobre per rendersi conto che gli ultimi colpi Fernandez, Passera, Nelson e Brownlee avevano consegnato a coach Diana un gruppo in grado di emozionare, divertire e soprattutto vincere.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136