QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Basket, Adecco Gold: Brescia sconfitta al Biella Forum. La Leonessa cade 86-63

domenica, 16 febbraio 2014

Biella – Sconfitta in terra piemontese per la Leonessa, che cade con il punteggio di sul parquet del BiellaForum al cospetto di un’ottima Angelico Biella. Brescia che rimane in partita solamente nei primi 20 minuti di gioco (che chiuderà avanti 32-34), nei quali tiene a bada con una buona difesa l’ottimo attacco dell’Angelico e soprattutto Alan Voskuil (autore di uno 0/9 da oltre l’arco nella prima metà di gara). Nella ripresa arriva la fuga dei padroni di casa, che con un parziale di 31-17 nel terzo quarto portano la gara su binari a loro favorevoli e si guadagnano un finale di gara nel quale possono permettersi di controllare il punteggio. Non bastano i 14 di un buon Tommaso Rinaldi e i 13 a testa per Giddens e Di Bella, mentre sono decisivi i 25 di Voskuil (nonostante i 20 tiri, 15 dei quali da oltre l’arco) e i 16 di un ottimo Tommaso Raspino.basket leonessa

Inizio col botto per la Centrale, che trova immediatamente due punti grazie a un alley-oop sull’asse Di Bella-Giddens: Chillo risponde immediatamente da sotto per il 2-2. Biella fatica in attacco e Brescia, con Slay e un ottimo Rinaldi, si porta immediatamente sul 6-2: il match continua a ritmo basso e l’Angelico, sulle ali di Hollis e Infante si riporta a sole due lunghezze di distanza quando il tabellone dice 2 minuti e spiccioli alla prima sirena(11-9). Voskuil impatta, ma Rinaldi e Giddens rispondono per la Centrale e chiudono il primo quarto sul 13-15. Al rientro in campo Hollis risponde a Bushati con quattro punti di fila e impatta a quota 17-17. Loschi segna da sotto e subisce fallo, Di Bella è come una lama nel burro e trova altri due punti, per il 17-21 a 7 minuti dalla fine del primo tempo: la Leonessa lotta da tale e dopo aver sbagliato 3 tiri e catturato altrettanti rimbalzi offensivi consecutivi trova il massimo vantaggio (+6) che costringe coach Corbani a chiamare minuto di sospensione. Infante segna da oltre l’arco e Berti fa 2/2 dalla lunetta per il -2 ma Giddens dall’altra parte risponde con la stessa arma: 2/2 e ancora +4. Cuccarolo in lunetta trema e sbaglia entrambi i liberi e Biella, con un mini-parziale di 4-0 (Voskuil e Raspino) impatta a quota 26-26. La Leonessa risponde con un 5-0 di parziale (prima bomba della serata di Fultz) ma Biella è presente e Hollis segna da sotto le plance. Giddens vuole incrementare il vantaggio in vista della pausa lunga e va a segnare subendo anche fallo a pochi secondi dalla sirena: dall’altra parte però Slay commette un fallo antisportivo, che frutta ben 4 punti a Biella e il conseguente 32-34 dopo 20 minuti di gioco.

Slay in apertura di terzo quarto segna il +4 e Di Bella lo segue con una penetrazione ma l’entusiasmo dei ragazzi di coach Martelossi viene spento da un contro-parziale di 9-0 costruito da Marco Laganà (4 punti e 2 assist). Dopo il timeout la Leonessa prova a contenere la marea biellese ma Laganà e Hollis sembrano letteralmente infermabili: Di Bella e Rinaldi confezionano per il -5 e fanno commettere il quarto fallo personale a Hollis ma non c’è modo di fermare l’Angelico che ancora una volta vola a +7 con Raspino. Voskuil trova due punti in penetrazione e segna la sua prima e seconda tripla del match (era 0-9) in un amen, che vale il +15. Di Bella di orgoglio segna 5 punti consecutivi e con il tap-in di Rinaldi sulla sirena di terzo quarto la Leonessa arriva agli ultimi 10 minuti sul punteggio di 63-51. Negli ultimi 10 minuti Brescia prova a riportarsi in partita ma Biella è ampiamente in controllo e il massimo che concede alla Centrale è un -13 a 3 minuti dalla fine. Si chiude con una sconfitta sul punteggio di 86-63.

Pallacanestro Biella: Murta, Chillo 4, Raspino 16, Laganà 9, Infante 12, Lombardi 1, Berti 4, Voskuil 25, De Vico 2, Hollis 13.
Basket Brescia Leonessa: Bushati 7, Slay 7, Procacci, Rinaldi 14, Loschi 5, Fultz 3, Di Bella 13, Cuccarolo 1, Giddens 13, Maspero.

Pallacanestro Biella 86–63 Basket Brescia Leonessa
(13-15; 32-34; 63-51)
Quintetti
Biella: Laganà, Voskuil, Raspino, Hollis, Chillo.
Brescia: Di Bella, Fultz, Giddens, Slay, Rinaldi.
Arbitri
Materdomini, Wassermann e Caruso


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136