QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Basket, Adecco Gold: Aquila sconfitta 87-84 sul campo di Jesi

lunedì, 3 marzo 2014

Jesi - L’Aquila Basket Trento cede in trasferta sul campo della Fileni BPA Jesi per 87 a 84, ma mantiene la vetta solitaria della classifica quando mancano sei giornate al termine del campionato. La squadra di coach Buscaglia ha pagato un avvio di match non all’altezza, che ha permesso ai marchigiani di prendere le redini della gara e trovare fiducia al tiro (14/26 al tiro da tre). La gara è stata poi sempre in equilibrio con i trentini però sempre a rincorrere nel punteggio. Ora il campionato si prende una pausa per dare spazio all’Adecco Cup si Rimini: l’Aquila Basket sarà in campo sabato 8 marzo alle ore 19.30 contro la vincente della sfida del venerdì tra Manital Torino e Pall. Ferrara.Aquila Trento

La cronaca: parte subito bene la Fileni BPA Jesi contro la difesa distratta dei bianconeri e con le triple di Borsato e Migliori allunga subito sul 14 a 6 dopo soli 3’ di gioco. Elder, non al meglio delle condizioni fisiche, mette il suo unico canestro al 5’ per il 19 a 11 per i padroni di casa: Santiangeli e Borsato di nuovo colpiscono da tre punti, mentre Maggioli si fa sentire dentro l’area e i padroni di casa chiudono il primo quarto avanti per 28 a 17. Nel secondo quarto Trento cambia marcia trascinata da Spanghero e Triche: dopo il 31 a 17 di Migliori arriva un 7 a 0 a firma proprio dei due classe ’91 con Trento che entra in partita. Triche segna altri 5 punti e Spanghero mette la tripla che completa il break di 15 a 2 per i trentini che si portano al 15’ a una sola lunghezza da Jesi sul 33 a 32. Gli ultimi cinque minuti del secondo quarto sono in perfetto equilibrio, tanto che le due squadre vanno al riposo sul 46 a 45 per Jesi dopo il canestro sulla sirena del solito grande Pascolo, che chiuderà il match con 20 punti e 15 rimbalzi. Nel terzo quarto il canovaccio del match non cambia con Jesi a provare a scappare trascinata dai 2300 spettatori del PalaTriccoli e Trento ad inseguire e a ricucire: al 25’ il punteggio è di 54 a 53 per Jesi dopo il canestro di Baldi Rossi,un punteggio che diventa 62 a 55 con la tripla di Hoover al 27’. Ci pensano Forray e Spanghero a riportare sotto Trento fino al 63 a 61 al 28’. Jesi piazza un 6 a 0 in un minuto, ma Spanghero e Pascolo nel finale di quarto vanno a segno per il 69 a 65 con cui si chiude il terzo quarto. Al 32’ il canestro di Triche porta il punteggio in parità a quota 69, ma subito Hoover segna dai 6.75 l’ennesimo vantaggio dei padroni di casa. Prima Jukic da due e poi Santiangeli da tre portano Jesi sul 77 a 69 al 34’: Trento non molla e con Triche colpisce da tre punti. Pascolo è dappertutto e al 37’ Trento è tornata a -4 sull’81 a 77 per i padroni di casa. Il canestro di Forray a 1’30’’ dalla fine porta il punteggio sull’83 a 82 per Jesi, che trova subito il canestro di Maggioli. Baldi Rossi riporta Trento  a -1 a 22” dalla fine dalla lunetta: Hoover fa 1/2 ai liberi e Trento può attaccare con 15” da giocare, ma Triche perde palla a 5” dalla fine. Maggioli fa 1/2 e fissa il punteggio sull’87 a 84 con cui si chiude la gara del PalaTriccoli.

Fileni BPA Jesi. Maggioli 19, Borsato 16, Jukic 10, Santiangeli 14, Migliori 18, Fallucca, Esposito ne, Bonfiglio ne, Hoover 10, Di Giuliomaria. All. Coen

Aquila Basket Trento. Triche 20, Pascolo 20, Baldi Rossi 12, Forray 10, Elder 3, Fiorito ne, Molinaro ne, Valer ne, Lechthaler 2, Spanghero 17. All. Buscaglia


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136