QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, A2 Gold: la Leonessa Brescia sbanca Forlì con una prova di forza

domenica, 7 dicembre 2014

Forlì – Una prestazione di altissimo livello, una vittoria roboante. Prova di forza della Centrale del Latte Brescia, che sul parquet del PalaCredito di Romagna disputa una partita praticamente perfetta, vincendo con il punteggio di 62-92 grazie anche a un pazzesco 17/42 da tre punti (record di sempre della Leonessa).  Match virtualmente chiuso dopo venti minuti di gioco, con i ragazzi di Diana che vanno alla pausa lunga con un tesoretto di ben 16 punti e nella seconda metà di gara giocano sul velluto, arrivando anche a +35: grandi protagonisti Alibegovic con 21 punti (6/10 da tre), Bronwlee-Benevelli (18 punti e 7 rimbalzi a testa) e Loschi con 14, mentre è da segnalare il primo canestro in prima squadra da parte di Pietro Vertova.

La ciliegina sulla torta è il secondo posto in solitaria, data la contemporanea sconfitta di Torino ad Agrigento, mentre diventCentrale Latte Leonessa1ano due i punti di distacco dalla capolista Verona, sconfitta in casa da una coriacea Jesi.

LA GARA

Partenza a razzo per la Leonessa, che con Nelson e Brownlee (tre punti a testa) vola sul 6-0, mettendo subito in difficoltà la Fulgor Libertas. Ancora Nelson per l’8-2, prima che Forlì, approfittando anche delle percentuali al tiro della Leonessa che si abbassano, con Frassineti e Carraretto si riporti a contatto, trovando anche il vantaggio (10-8) a 1 minuto dalla fine del primo quarto.

Brescia risponde con un parziale di 10-3 (Nelson, Brownlee e Alibegovic i protagonisti) in poco più di sessanta secondi, mettendo in mostra le sconfinate doti nella metà campo offensiva e chiudendo così il primo quarto di gioco a +7, sul 13-20. La tripla di un ottimo Justin Brownlee vale la doppia cifra di vantaggio e, dopo qualche minuto a punteggio sostanzialmente fermo, la Leonessa si cimenta in un altro parziale che spezza le ginocchia alla squadra di casa. Con il tiro pesante (Benevelli, Alibegovic due volte e Loschi) e qualche buona giocata nel pitturato firmata da Cittadini, gli ospiti si portano infatti prima a +13 e poi a +18, chiudendo il primo tempo sul 29-45.

La Leonessa entra in campo concentrata anche nel secondo tempo, non sbagliando praticamente nulla: Brownlee continua a dominare come nel primo tempo, mettendo sei punti di fila, Loschi va a referto con due triple consecutive, Benevelli e Alibegovic segnano 5 punti a testa e il massimo vantaggio (+26) è una logica conseguenza. Forlì fa sempre più fatica in difesa e in attacco la palla non gira, con i soli Saccaggi e Bruttini in grado di trovare la via del canestro. Il terzo periodo di gioco si chiude sul +24 e negli ultimi dieci minuti la Centrale continua a giocare con la solita intensità arrivando +35 con il canestro di Tomasello e il libero nell’azione successiva di Alibegovic. La partita scorre veloce fino alla sirena finale, che sancisce la netta vittoria della Leonessa con il punteggio di 92-62.

Fulgor Libertas Forlì -Centrale del Latte Brescia 62- 92

Parziali: 13-20; 16-25 (29-45); 14-22 (43-67); 19-25 (62-92)

Fulgor Libertas Forlì: Criveto, Agatensi 5, Nero, Carraretto 15, Frassineti 7, Drudi, Bruttini 14, Saccaggi 11, Andreaus, Saletti, Brighi 10. All. Finelli

Centrale del Latte Brescia: Fernandez, Cittadini 4, Vertova 2, Alibegovic 21, Benevelli 18, Loschi 14, Passera 5, Tomasello 2, Nelson 8, Giammò ne, Brownlee 18. All. Diana

Arbitri: Boscolo, Marton, Yao


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136