QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, A2 Gold: la Leonessa Brescia passa a Trapani e resta al 2° posto in classifica

domenica, 4 gennaio 2015

Trapani - Centrale del Latte Brescia super a Trapani: 94 – 88 e sesta vittoria consecutiva. Si chiude nel migliore dei modi il girone d’andata della Centrale del Latte Brescia, che coglie un successo di prestigio sul parquet del PalAuriga di Trapani.

Il 94 – 88 finale vale la sesta vittoria consecutiva (record nella storia della Leonessa) ed è frutto di una grande prestazione di squadra con quattro uomini in doppia cifra, nella quale emerge un “mostruoso” Justin Brownlee, autore di 36 punti (high score per punti insieme a Michael Jenkins) e 12 rimbalzi, sempre importante e presente nei momenti topici del match. Dall’altra parte Legion è autore di un’ottima partita (30 punti), nonostante le cattive percentuali da oltre l’arco (1/9), insieme ad Andrea Renzi, autore di 23 punti ma piuttosto impreciso dalla lunetta (4/9). Gli uomini di coach Diana confermano così il secondo pLeonessa a Trapaniosto in classifica, grazie al quale il viaggio verso la Coppa Italia (6-7-8 marzo a Rimini) comincerà dalle semifinali.

LA  GARA

Brescia scende in campo con il quintetto composto dalla coppia di play Passera-Fernandez, Alibegovic in ala e il duo Brownlee-Cittadini sotto le plance, mentre i padroni di casa rispondono con l’ex Pistoia Meini in cabina di regia, Bray in guardia, Legion in ala e Baldassarre-Renzi sotto canestro. E’ proprio Trapani a prendere in mano il pallino del gioco sin dalla palla a due con un parziale di 7-0, costruito in gran parte da uno scintillante Andrea Renzi, autore di 6 punti nei primi quattro minuti. Brescia è un diesel nella metà campo offensiva e quando comincia a trovare la via del canestro distribuisce omogeneamente i punti a referto e minuto dopo minuto torna a -2 grazie ad Alibegovic. Renzi continua il suo show personale, ma con un parziale di 10-3 (7 dei quali di Brownlee) Brescia trova il primo vantaggio della partita (16-19), sul quale si chiude il primo quarto. Trapani rientra a quota 22-22 nei primi minuti del secondo periodo, ma giusto il tempo di rimettere a posto la mira e Brescia ritorna avanti di ben sette lunghezze grazie al binomio Nelson-Loschi, entrambi in dubbio fino alla vigilia. I sette punti a testa griffati dai due (da segnalare un gioco da quattro punti del capitano) valgono il +7 per la Leonessa, che prova la fuga negli ultimi minuti prima della pausa lunga. Trapani però non demorde e sulle spalle di un grande Alex Legion (16 punti, 7 rimbalzi e 2 assist a metà gara) pareggia a quota 41-41, prima della schiacciata a fil di sirena di Cittadini che chiude il primo tempo di gioco.

Al rientro in campo Trapani impatta con un canestro di Renzi, ma Brescia risponde con un parziale di 6-0 confezionato da oltre l’arco da un grande Justin Brownlee: i padroni di casa si aggrappano ad Alex Legion che prova ad accorciare le distanze, ma con una tripla di Alibegovic il vantaggio dei ragazzi di Diana arriva a quota 9 punti. Dopo qualche minuto a ritmo altissimo la partita cala d’intensità, permettendo ai padroni di casa di diminuire lo scarto e portarsi a 5 lunghezze di distanza grazie al solito ottimo Renzi, preciso da sotto canestro e dalla lunetta. Gli ultimi 10 minuti di gioco si aprono sul 59-64, con Trapani che grazie a Bray e Meini si riporta in men che non si dica a -1 nonostante le due triple di Brownlee. Il PalAuriga diventa una bolgia ma ci pensa Marco Passera a calmare le acque con un canestro di importanza capitale. Alibegovic e Brownlee costruiscono per il +7, Legion e Renzi rispondono e provano a riportare sotto la Lighthouse ma un grandioso Brownlee tiene la Leonessa avanti di 5 punti (77-82) a 90 secondi dal termine. Renzi dalla lunetta e Urbani da sotto firmano il -3, ma Brescia risponde con un fallo e canestro di Alibegovic, cui risponde nello stesso modo Legion. L’ultima fiammata è di Fernandez, che trova un gran canestro nel traffico mettendo al sicuro una vittoria importantissima.

IL TABELLINO 

Lighthouse Trapani - Centrale del Latte Brescia 88-94

Parziali: 16-19; 25-24 (41-43); 18-21 (59-64); 29-30 (88-94)

Lighthouse Trapani: Renzi 23, Meini 7, De Vincenzo ne, Baldassarre 3, Bossi, Urbani 4, Bray 8, Ferrero 9, Conti 4, Legion 30. All. Lardo

Centrale del Latte Brescia: Fernandez 4, Cittadini 10, Alibegovic 15, Benevelli 2, Loschi 14, Passera 6, Tomasello ne, Nelson 7, Giammò ne, Brownlee 36 (+ 12 rimbalzi). All. Diana

Arbitri: Borgo, Rudellat, Ceratto


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136