QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Basket, A2 Gold: Ferentino rompe l’equilibrio batte la Leonessa Brescia

domenica, 23 novembre 2014

Ferentino – Equilibrio sempre in discussione in un match di difficile interpretazione. La strana sfida tra Ferentino e Brescia si chiude con una sconfitta della Leonessa, superata al Ponte Grande da Ferentino con il punteggio di 74-71. I ragazzi di Diana giocano meglio in apertura e chiusura di gara, ma pagano una fase centrale non brillante, caratterizzata da cali di concentrazione che hanno permesso ai padroni di casa di trarre fiducia e inerzia nel match. Non basta la grande prova di Alessandro Cittadini (20 punti e 12 rimbalzi), sempre presente nei momenti difficili per la squadra, oltre a Justin Brownlee (14) e un preciso Marco Passera in uscita dalla panchina. Ancora altalenante la prestazione di Nelson, a referto con 9 punti e 5 rimbalzi, reduce da un problema a una caviglia che ha limitato il suo impiego in allenamento nelle ultime due settimane. Per Ferentino ottima prova per Starks (19 punti), Thomas (16), Bucci (10) e soprattutto Biligha, a referto con una doppia doppia da 13 punti e 15 rimbalzi, 7 dei quali offensivi.

LA GARA

Primi punti della serata firmati Federico Loschi, che prova a dare una scossa sin dalle prime battute a una Leonessa che si presenta attenta e concentrata al Ponte Grande, andando subito a +4 (2-6) dopo quattro minuti di gioco. Ferentino si aggrappa nella metà campo offensiva a un buon Starks, che costruisce un parziale di 11-2 per il primo vantaggio FMC, ma Brescia risponde con alla grande con un contro break di 10-0, costruito dalla panchina, che riporta avanti la Centrale. Pierich ferma l’emorragia ferentinate con due punti, cui risponde immediatamente Brownlee per il 18-22 del primo quarto. Guarino e Martino portano la contesa in parità (22-22) dopo 3 minuti del secondo periodo ma è qui che arriva il massimo vantaggio Brescia (+5), costruito da Passera e Brownlee. Ferentino riacciuffa la Leonessa con Pierich e Guarino, poi nuovo +5 dei ragazzi di Diana con Cittadini e Nelson: l’attacco di Ferentino e Omar Thomas si ridestano accorciando fino al -2, passivo con il quale si chiude il primo tempo (34-36).

Il secondo tempo si apre con una tripla di Bucci per il +1 Ferentino e in generale con un ritmo ben più alto: Brownlee e Loschi da una parte, Thomas dall’altra (per lui 6 punti di fila in un minuto) si rispondono canestro dopo canestro, fino a quando Brescia con un fallo e canestro di Brownlee trova il massimo vantaggio (+6, 43-49). La partita dei parziali continua e Ferentino lo dimostra: Biligha e Starks si caricano l’attacco dei padroni di casa sulle spalle e con un 12-0 rimettono la testa avanti, costringendo coach Diana al timeout. Il momento difficile della Leonessa è fermato da due liberi di Marco Passera e da un canestro di Brownlee, ma Ferentino continua a trovare incessantemente la via del canestro con Biligha e Thomas, chiudendo il terzo quarto a +8, massimo vantaggio della partita. Brescia si riporta a -2 nei primi minuti del quarto periodo grazie a un grande Alessandro Cittadini, autore di 6 punti consecutivi, mentre Fernandez con un coast to coast tutto campo firma il 66-66, costringendo coach Gramenzi al timeout. Al rientro in campo il punteggio si ferma e gli unici punti a referto sono di Ghersetti e Thomas, per il +4 Ferentino a due dal termine: Brownlee fa 1/2 ma il canestro di Bucci in precario equilibrio a 1:40 dalla fine e i successivi errori di Nelson e Brownlee pongono la parola fine alla partita.

FMC Ferentino-Centrale del Latte Brescia 74-71

Parziali: 18-22; 16-14 (34-36); 28-18 (62-54); 12-17 (74-71)

FMC Ferentino: Starks 19, Bucci 10, Ghersetti 6, Biligha 13 (15 rimbalzi), Thomas 16, Guarino 4, Roffi Isabelli ne, Allodi ne, Pierich 4, Martino 2. All. Gramenzi

Centrale del Latte Brescia: Fernandez 7, Cittadini 20 (12 rimbalzi), Loschi 7, Nelson 9, Brownlee 14, Alibegovic 3, Benevelli 2, Passera 9, Tomasello ne, Giammò ne. All. Diana

Arbitri: Scrima, Migotto, Bonfante


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136