QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Aquila Basket Trento: superata quota 1000 abbonamenti per la stagione 2014/15. Domani amichevole contro la Reggiana

martedì, 23 settembre 2014

Trento – Sono oltre 1000 gli abbonati pronti a sbarcare in serie A Beko. Infatti, nella giornata di oggi è stato staccato il 1000esimo abbonamento per la stagione 2014/15, la prima in serie A per la Dolomiti Energia. Sono così già più che raddoppiati gli abbonamenti rispetto al campionato scorso, quando mancano ancora quasi tre settimane all’inizio della stagione e alla sede della società bianconera sono attesi ancora molti tifosi.

La campagna abbonamenti proseguirà fino a venerdì 10 ottobre, ossia due giorni prima dell’esordio in campionato contro la Grissin Bon Reggio Emilia: presso la sede di via Fogazzaro 29, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00 sarà possibile quindi acquistare l’abbonamento che garantisce uno sconto del 30% sull’acquisto dei prezzi interi delle 15 spettacolari partite attese al PalaTrento.aquila basket trento cantù Grant tira sopra Cheikh

Reggio Emilia sarà anche l’avversaria dell’amichevole di domani, a Castelnovo, alle ore 19.00: Forray e compagni affronteranno un’altra big del campionato, dopo aver testato in occasione del “Memorial Brusinelli” le qualità dell’Acqua Vitasnella Cantù, che dopo aver vinto il torneo a Trento si è aggiudicata anche il “Trofeo Lombardia” battendo in finale l’EA7 Milano. Coach Buscaglia avrà a disposizione tutti gli effettivi: hanno recuperato, infatti, sia Iasaiah Armwood dall’affaticamento muscolare che Marco Spanghero, che potrà scendere regolarmente in campo dopo il colpo alla mano ricevuto in avvio dell’amichevole con Avellino.

La gara di domani sarà solo un antipasto rispetto alla grande sfida del PalaTrento con cui si aprirà il campionato: la Grissin Bon Reggio Emilia ha costruito una squadra per puntare alla vittoria del campionato inserendo tra gli altri nel proprio roster l’MVP del campionato scorso Drake Diener e un lungo di esperienza internazione come Darius Lavrinovic. In città cresce quindi l’attesa per la gara che porterà il Trentino per la prima volta al massimo livello nazionale del basket.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136