QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Aquila Basket Trento, Sanders: “Contro Cantù ci faremo spingere dai nostri tifosi”

mercoledì, 22 ottobre 2014

Trento – Perdere non è mai piacevole. Ma tenere testa fino a tre minuti dalla fine ai campioni d’Italia sul loro campo non può certo essere considerato un cattivo segnale, soprattutto per una formazione neopromossa che ha cambiato tanto nel suo roster. Ne è convinto Jamarr Sanders, guardia della Dolomiti Energia Trentino che oggi ha partecipato a “Sul Nido dell’Aquila”, la trasmissione settimanale condotta su Radio Dolomiti da Michelangelo Felicetti.aquila basket

“A Milano abbiamo fatto una buona gara – ha raccontato “Eazy” tra un disco e l’altro – quindi non possiamo che essere contenti di come ce la siamo giocata. Abbiamo eseguito il game plan che il coach e lo staff tecnico avevano preparato per l’incontro, e questo ci ha permesso di restare in partita contro i campioni d’Italia fino a quattro minuti dalla fine. Poi un errore qui, uno là, abbiamo perso l’occasione di poter vincere la partita, perché dall’altra parte del campo abbiamo trovato una formazione esperta e piena di talento, capace di punire i nostri sbagli capitalizzandoli al meglio”.

Se è vero che dagli errori si può imparare tanto, però, la Dolomiti Energia avrà qualcosa su cui lavorare in settimana per fare un ulteriore passo in avanti in vista della gara casalinga di domenica contro Cantù. Incontro su cui Sanders ha sensazioni positive, ed una convinzione: “Quando giochi in trasferta tendi ad isolarti per non sentire il pubblico avversario e le emozioni negative che questo può trasmetterti. Giocare in casa in un campo come il PalaTrento invece ti permette di lasciare che l’energia e la spinta che i tifosi ti danno ti entri dentro, aiutandoti a dare di più in ogni secondo di gioco. Quindi contro Cantù spero di trovare tanti tifosi a seguirci, proprio come è avvenuto nel match contro Reggio Emilia”. L’appuntamento è fissato per domenica alle 18.15: i biglietti saranno in vendita fino a venerdì presso la sede Aquila Basket di via Fogazzaro (orario 9-12, 16-19), sabato presso Promoevent e domenica a partire dalle 17 presso le casse del PalaTrento. Per tutta la settimana inoltre sarà possibile acquistarli anche on line con link dal sito www.aquilabasket.it.

Prima sconfitta stagionale per l’U19 di coach Marchini

È arrivata la prima sconfitta per la Dolomiti Energia Trentino U19 Nazionale, che sul campo della Blu Orobica Bergamo cede per 70 a 55: Bellan e compagni devono però recitare il mea culpa perché a metà del terzo quarto conducevano il match per 42 a 30 prima di crollare per merito dei padroni di casa e per demeriti propri. La squadra bianconera aveva chiuso il primo quarto avanti 12 a 21: nel secondo quarto, guidati dal duo Bellan-Lenti Ceo, i trentini mantenevano il vantaggio fino al 27 a 32 di metà gara. All’inizio del terzo quarto la Dolomiti Energia accelerava ancora e piazzava un parziale di 10 a 3 che portava il punteggio sul 30 a 42. La Blu Orobica però non stava a guardare e replicava con un 16 a 2 che rimetteva tutto in discussione. L’ultimo quarto si apriva così con i padroni di casa avanti per 46 a 44: Trento però non riusciva a riprendere il filo del proprio gioco e la Blu Orobica poteva ampliare il divario fino al 70 a 55 di fine gara. La squadra di coach Marchini sarà ora chiamata a riscattare questa prima sconfitta nella gara in casa di lunedì 27 ottobre alle ore 19.30 presso la palestra di Sanbapolis.

Classifica. Pall. Reggiana 6, Blu Orobica Bergamo, Dolomiti Energia Trentino, Crabs Rimini 4, Virtus Bologna, Reyer Venezia, Pontevecchio Bologna, Virtus Padova 2, Cordenons, Casalpusterlengo, Leoncino, Fortitudo Bologna, Treviso Basket 0.
Blu Orobica Bergamo. Pasqualin 11, Silva 12, Dessi 13, Turelli 1, Perego 4, Colombo, Permon 2, Beretta 12, Ferri 14, Bertocchi, Mezzanotte. All. Zambelli
Dolomiti Energia Trentino. Della Pietra, Bojovic 2, Failoni, Bernardi 4, Pozza 6, Aldrighetti 4, Gaye 9, Bertocchi 2, Montanarini, Bellan 14, Lenti Ceo 12, Trentin 2. All. Marchini


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136