QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Aquila Basket Trento, il presidente Longhi: “Con Agrigento una battaglia. Ora senza scuse: dobbiamo dare il 110%”

sabato, 10 maggio 2014

Trento - La vittoria nei quarti di finale con la Fortitudo Agrigento ha aperto le porte di una grandissima semifinale all’Aquila Basket: la squadra bianconera è la prima ad essersi assicurata questa possibilità e già da sabato si inizia a lavorare per recuperare le energie dopo le tre gare con la formazione siciliana e per preparare al meglio la semifinale playoff.

«Se qualcuno pensava che sarebbe stato un turno agevole si è dovuto ricredere presto: – conferma il Presidente Luigi Longhi – in gara 1 abbiamo giocato una grande partita, con il giusto atteggiamento e l’approccio vincente che tante volte abbiamo sfoderato nelle partite importanti, poi però negli altri due match della serie è stata davvero una battaglia. Alla fine ne siamo usciti vincitori, mostrando la nostra superiorità tecnica e fisica. Chiudere i quarti di finale in tre partite è stato importantissimo, perché ci regala qualche giorno in più per prendere fiato in vista del prossimo turno».

L’Aquila in semifinale affronterà infatti la vincente del derby piemontese tra Biella e Torino (dopo 3 gare Torino è in vantaggio 2 a 1). «Già i playoff sono un mondo di difficile interpretazione e difficilissimo pronostico, se poi ci sono tanti derby infuocati come quest’anno (Capo d’Orlando – Barcellona oltre al già citato Biella – Torino) la situazione si fa davvero incandescente: questo livello di rivalità e tensione rende tutto più avvincente e spettacolare. Da adesso in avanti sappiamo che dovremo affrontare squadre fortissime, basti pensare a quanto sia importante una piazza come Torino o al fatto che Biella arriva da oltre 10 anni di permanenza in serie A.

Senza alibi e scuse adesso dobbiamo pensare solo a dare il 110% e vedremo dove riusciremo ad arrivare». Sabato 17 maggio e lunedì 19 il PalaTrento ospiterà quindi due match delicatissimi, i primi due episodi di una semifinale che profuma già di appuntamento imperdibile: «Saranno partite intense e giocate al massimo fino all’ultimo secondo: ancora più importante che mai sarà la partecipazione e la grinta del pubblico, che invito a venire numeroso! Sono sicuro che ci sarà ad accogliere capitan Forray e compagni un palazzetto caldissimo e pronto a spingere dal primo all’ultimo istante i nostri ragazzi: per la squadra sentire l’affetto e la carica dei tifosi trentini significa molto e li sprona a dare il meglio». La seconda semifinale playoff in due anni premia il lavoro della società bianconera che ha saputo creare l’ambiente giusto perché potessero arrivare tali risultati. «Sono risultati importanti, che evidenziano la nostra grande crescita in termini di società sportiva: una crescita che in effetti c’è stata «tout court», anche per quanto riguarda la struttura societaria, dal Trust al progetto No Profit passando per il Consorzio e le attività durante le partite casalinghe. Siamo contenti di tutto questo, anzi ne siamo orgogliosi: ci siamo ritagliati uno spazio come una delle più belle realtà sportive e sociali sul territorio, adesso vogliamo andare avanti su questa strada e lavorare duramente giorno dopo giorno. In ogni caso, credo che un grande ringraziamento vada fatto a coach Maurizio Buscaglia, al vice allenatore Vincenzo Cavazzana e tutto il resto dello staff tecnico che hanno davvero svolto un lavoro da applausi».

Anche i giocatori Aquila Basket impegnati nelle prevendite

Da lunedì, per un’ora al giorno, Forray e compagni impegnati in prevendita

Lunedì 12 maggio prenderanno il via le prevendite per gara 1 e gara 2 di semifinale playoff. I primi due giorni di prevendita, che si terranno presso la sede dell’Aquila Basket Trento in via Fogazzaro 29 e presso Promoevent in via Matteotti 40, saranno dedicati alle prelazioni per abbonati e Soci Trust Aquila: dopo di che, a partite da mercoledì 14 maggio, le prevendite saranno aperte a tutti i tifosi. In prevendita si potrà acquistare, oltre al biglietto per la singola gara, anche l’abbonamento per entrambe le due gare (PalaTrento, sabato 17 e lunedì 19 maggio alle 20.30) che garantisce al tifoso uno sconto del 10% sul costo complessivo dei due biglietti. In occasione della prevendita, la società bianconera ha pensato anche ad una bella iniziativa che sarà molto gradita da tutti i tifosi. Infatti, nei giorni di prevendita, da lunedì al venerdì, presso la sede di Aquila Basket saranno presenti per un’ora, dalle ore 11.00 alle ore 12.00, due giocatori bianconeri che aiuteranno la segreteria nella vendita dei biglietti: Forray e compagni potranno così respirare l’entusiasmo dei tifosi che sono già carichi per la semifinale playoff e che saranno presenti al PalaTrento per vivere insieme ai nostri ragazzi questa straordinaria serie. Lunedì 12 maggio, dalle 11 alle 12, sarà presente proprio capitan Forray con Molinaro, martedì sarà poi il turno di BJ Elder e Marco Spanghero, mercoledì il turno di Triche e Santarossa, giovedì quello di Fiorito e Pascolo e venerdì sarà la volta di Lechthaler e Baldi Rossi.

Di seguito tutte le info per la prevendita.

PREVENDITE IN PRELAZIONE RISERVATA SOLO AD ABBONATI E SOCI TRUST

Lunedì 12 maggio e martedì 13 maggio presso sede Aquila Basket Trento di via Fogazzaro 29 (Tel. 0461 931035 – orario 9.00-12.00 e 15.00-19.00) e presso Promoevent service Sas in Via Matteotti 40 (Tel. 0461 910788 – orario 9.00-12.00 e 16.00-19.30).

· PREVENDITE APERTE A TUTTI

Mercoledì 14, giovedì 15 e venerdì 16 maggio presso sede Aquila Basket Trento (9.00-12.00 e 15.00-19.00) e presso Promoevent service Sas (9.00-12.00 e 16.00-19.30)

Sabato 17 maggio: sede Aquila Basket Trento (9.00-12.00) o presso Promoevent (9.00-12.00 e 15.00-17.00)
Lunedì 19 maggio: solo al mattino presso sede Aquila Basket Trento (9.00-12.00) e presso Promoevent service Sas (9.00-12.00 e 15.00-17.00)

· APERTURA CASSE DEL PALATRENTO
Sabato 17 maggio e lunedì 19 maggio alle ore 18.30


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136