QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad

Ad

Aquila Basket Trento, clima positivo dopo il test contro Verona. Graphos nel Consorzio

lunedì, 2 settembre 2013

Trento – La prima gara amichevole stagionale ha lasciato buone impressioni ai tanti tifosi bianconeri presenti al Palazzetto: i giocatori confermati hanno mostrato già una buona condizione, in primis Marco Spanghero apparso già brillante e pieno di iniziative, e poi anche i nuovi arrivati, che hanno mostrato di essere già a loro agio nel gioco di coach Buscaglia. aquila basket

L’Aquila Basket Trento ha in programma altre due amichevoli da giocare in questa settimana: infatti, mercoledì al PalaTrento alle 19 si giocherà contro Montichiari, squadra di DNB che schiera tra le proprie fila Luca Conte, 3 stagioni esaltanti in maglia bianconera alle spalle compresa quella della passata stagione, e poi sabato si giocherà a Carisolo alle 17.30 contro la Vanoli Cremona, squadra di serie A. Con l’assistente allenatore Vincenzo Cavazzana facciamo il punto della situazione mentre sta per iniziare la terza settimana di preparazione dei bianconeri.

“Contro Verona è stato un buon test: fisicamente abbiamo dato subito un’impressione di aggressività e di tonicità nei ruoli più vicini a canestro dove abbiamo retto bene, tenuto conto che Verona poteva contare sotto canestro su un giocatore del calibro di Callahan. C’è stata buona energia da parte di tutti i giocatori e buona predisposizione a giocare insieme: per cui senza dubbio possiamo parlare di test positivo proprio perché abbiamo già avuto buone indicazioni pur essendo il primo dell’anno.” Tanta era l’attesa nel vedere all’opera Brandon Triche, che non ha deluso i suoi tifosi. “Triche è un giocatore di talento: adesso chiaramente dobbiamo cercare di trovare gli spazi giusti in cui inserirlo: in allenamento non abbiamo lavorato molto sul gioco globale. Rimane il fatto che sicuramente è un ragazzo che ha numeri notevoli.” E ora in programma ci sono altre due amichevoli: la prima contro una squadra di DNB, anche se dal roster importante, e la seconda contro una squadra di serie A. “Sicuramente nella prima amichevole possiamo dare più spazio a giocatori che hanno giocato meno nella prima amichevole e cercheremo di stringere più le maglie nell’aspetto difensivo; poi abbiamo un test sabato contro Cremona in cui dovremo mettere maggiore attenzione e energia visto che è una squadra di talento che nella passata stagione è stata la sorpresa della serie A nella seconda parte del campionato.”
Graphos nel Consorzio di Aquila Basket Trento

L’Aquila ha comunicato che Grapghos è entrata a far parte del CONSORZIO di AQUILA BASKET TRENTO. Per Graphos è la terza stagione a fianco di Aquila Basket Trento, di cui è stata fornitore ufficiale. Tutto il materiale d’abbigliamento e il merchandising di Aquila Basket Trento è stampato presso Graphos: Graphos accompagna così in modo visibile tutta la società bianconera nell’attività di tutto l’anno. L’ingresso di Graphos nel Consorzio è un altro passo significativo per la creazione di un gruppo forte di imprese a sostegno dell’attività bianconera.
Graphos, serigrafia attiva a Trento dal 1968 la cui sede è a Spini di Gardolo in via alle Roste 18, è un’azienda specializzata nella stampa di effetti speciali, produzione di adesivi, etichette e vetrofanie, stampa digitale fornitura di tshirt e abbigliamento sportivo e promozionale, personalizzato, materiale pubblicitario per esterno, progettazione grafica.
Con l’ufficializzazione dell’adesione di Domolift sono quindi otto finora le Azienda che compongono il Consorzio Aquila Basket Trento: Bauer, Panificio Sosi, Indal, Open Viaggi Vacanze, Italscania, DP Project, Studio Facchinelli e Associati e Graphos.

Presidente Luigi Longhi: “Con grande piacere e riconoscenza saluto Roberta Ravagni. Il marchio Graphos è un simbolo dell’attività dell’Aquila visto che ormai da anni ci accompagna nella nostra attività. Avere Graphos nel Consorzio significa molto per l’Aquila. Il prestigio dell’azienda è uno stimolo per fare del nostro meglio sia in campo che fuori consapevoli che la nostra forza è l’unione delle eccellenze imprenditoriali. Grazie a Graphos per la fiducia: lotteremo ogni istante per tenere alto l’onore dell’Aquila.”

Roberta Ravagni, uno dei due soci Graphos. “Siamo contenti di proseguire la nostra collaborazione con Aquila Basket Trento, che per noi è diventato qualcosa in più di una semplice sponsorizzazione. L’ingresso nel consorzio rappresenta un coinvolgimento ulteriore nella vita societaria: credo che per un’azienda come la nostra possa essere una buona opportunità per intensificare i contatti con altre realtà e una possibilità di fare rete che non è da poco. In questo senso il Consorzio è davvero un’ottima idea e un’ottima iniziativa, a cui ora di tratterà di dare concretezza.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136