QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Aquila Basket Trento attesa al Memorial Brusinelli, Baldi Rossi: “Contro Bologna sarà emozionante”

martedì, 9 settembre 2014

Trento - Dopo l’arrivo di Isaiah Armwood e Tony Mitchell, in casa Dolomiti Energia si attende solo il ritorno a Trento di Davide Pascolo, che si aggregherà al gruppo bianconero nella giornata di domani e sarà quindi vicino ai compagni, anche se molto probabilmente non in campo, in occasione del secondo “Memorial Gianni Brusinelli”. Sabato alle 20.30 Forray e compagni si presenteranno ai tifosi bianconeri per la prima volta al PalaTrento contro una delle massime espressioni della storia della pallacanestro italiana come la Granarolo Bologna.leonessa basket brescia

La gara contro la squadra felsinea, seconda semifinale del torneo che vedrà impegnate nel primo incontro Acqua Vitasnella Cantù e Vanoli Cremona, sarà un vero e proprio derby del cuore per Filippo Baldi Rossi, cresciuto nel settore giovanile bianconero con cui ha fatto incetta di titoli nazionali. “La Virtus Bologna è una delle squadre che ha vinto di più in Italia – commenta Filippo Baldi Rossi –. Ha grandi tradizioni e ha avuto nella propria storia giocatori di livello mondiale. E’ una società che è riconosciuta e apprezzata per la serietà del lavoro, che è anche uno dei motivi che le hanno permesso di vincere molto sia a livello senior che di settore giovanile dove può contare su coach preparatissimi come Consolini e Sanguettoli. Per me sarà davvero emozionante confrontarmi contro la squadra che mi ha cresciuto e a cui sono molto legato.” Baldi Rossi, dopo la bella prestazione offerta nell’amichevole con Cremona, vuole dare continuità al proprio lavoro in vista dell’importante  appuntamento del PalaTrento.

“Il preparatore fisico Taliento ci fa lavorare duro in palestra e direi che si vedono i risultati. Contro Cremona si sono viste già cose buone: il clima è molto positivo e da parte di tutti c’è grande voglia di crescere insieme. È stato davvero semplice integrare i nuovi arrivi nel gruppo dell’anno scorso: da una parte, noi siamo stati bravi a facilitare l’inserimento creando magari le occasioni giuste, dall’altra tutti i nuovi si sono subito messi a disposizione del gruppo dimostrando grande disponibilità e voglia di creare un collettivo solido, fondamentale per affrontare la stagione impegnativa che ci attende.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136