QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Basket, Aquila sconfitta dall’Angelico Biella al fotofinish

domenica, 5 gennaio 2014

Trento – Una bella partita, combattuta, finita però male. Si infrange nei secondi di un concitatissimo e tesissimo finale (giocato senza gli acciaccati BJ Elder e Spanghero) la possibilità dell’Aquila Basket Trento di espugnare il campo dell’Angelico Biella, sostenuta da oltre 3300 spettatori. I bianconeri escono sconfitti per 76-74 al termine di un match dall’altissimo valore agonistico e qualitativo in cui la compagine di Buscaglia ha saputo giocare il proprio basket al cospetto di un’avversaria forte e completa che con questa vittoria si porta a 2 punti dalla stessa Trento. Per i ragazzi di coach Buscaglia rimane la delusione per un successo sfuggito nel finale, ma anche la consapevolezza di aver giocato al meglio una gara contro un’ottima squadra.

 LA CRONACA

Il coach Buscaglia si è affidato in avvio al solito quintetto tipo con Forray, Triche, Baldi Rossi, BJ Elder e DaAquila Trentoda Pascolo. Il primo periodo e’ stato abbastanza equilibrato con i padroni di casa più precisi al tiro e che hanno saputo imporre con maggiore costanza il ritmo al match. La gara si mantiene equilibrata sino a metà periodo quando il 7-0 firmato Lombardi, Voskuil e Infante porta avanti Biella: l’ex BJ Elder però allo scadere chiude il parziale sul 20-16. Lo stesso BJ Elder riapre le danze ma Biella ha può contare su un Voskuil  in serata super (6/11 e 18 punti personali)  ben assistito da Raspino e Laganà (rispettivamente 14 e 16 punti) e si tiene in vantaggio:  Triche tiene in scia Trento, che però pecca dalla lunetta e va all’intervallo sotto di 4 lunghezze (44-40).

Nella ripresa, sul 47-40 per Biella arriva il momento migliore dei bianconeri che, protagonisti Triche, Pascolo e BJ Elder, riescono ad agganciare Biella sul 49-49 e a chiudere l’ultimo quarto sul 58-57 per i padroni di casa. Gli ultimi 10 minuti sono un concentrato di agonismo e intensità, in cui solo gli episodi hanno deciso l’esito del match. Uno Spanghero in grandissimo spolvero e dalla mano caldissima (sue le tripla dei vantaggi trentino, 70-71 prima e 73-74 a poco più di 2 minuti dalla sirena) è costretto a uscire anzitempo come il compagno BJ Elder. Biella è brava a gestire alcuni possessi finali e a portare a casa il successo con i liberi di Infante e Raspino.

IL TABELLINO

Angelico Biella-Aquila Basket  76-74

Angelico Biella. Murta, Chillo 7, Raspino 14, Laganà 16, Infante 7, Lombardi 2,Berti 2, Voskuil 18, De Vico, Hollis 2. Allenatore: Fabio Corbani

Aquila Basket Trento. Triche 19, Pascolo 13, Baldi Rossi 2, Forray 7, Fiorito, Molinaro ne, Valer ne, BJ Elder 16, Lechthaler 5, Spanghero 12. Allenatore: Maurizio Buscaglia

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136