QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Andalo: festa per l’arrivo del Giro d’Italia e pubblico delle grandi occasioni. Si riparte da Molveno

martedì, 24 maggio 2016

Andalo – Grande festa ad Andalo per l’arrivo della 16^ tappa della corsa rosa. Oggi ad Andalo, domani a Molveno, il Trentino saluta il Giro d’ItaliaRossi e Valverde 1
Lo spagnolo Alejandro Valverde ha vinto la 16^ tappa del Giro d’Italia tagliando il traguardo di Andalo in solitaria. L’ultima volta che la corsa rosa era arrivata sulla Paganella era il 1973 e aveva vinto un certo Eddy Merckx. Delusione per i tanti tifosi di Vincenzo Nibali che è crollato negli ultimi chilometri perdendo ulteriore terreno in classifica dalla maglia rosa Steven Kruijswijk.
Il Trentino, terra di grandi imprese ciclistiche che per accogliere il Giro si è messo il suo vestito migliore. Fin dalla mattina centinaia di persone, molte delle quali in bicicletta, hanno raggiunto l’Altopiano della Paganella per incitare i tanti campioni, grazie anche ad una splendida giornata di sole. Una grande festa che conferma la popolarità di questo sport e del Giro d’Italia che mantiene intanto il suo fascino. Sul palco di Andalo anche le istituzioni provinciali, con il presidente Ugo Rossi (a destra nella foto) che ha premiato la maglia rosa Steven Kruijswijk e l’assessore Michele Dallapiccola che ha consegnato a Damiano Cunego la maglia azzurra che spetta al leader degli scalatori.

Antonia Maria Colombo


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136