QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Altri successi per il Volley Trento, l’Under 17 accede alle fasi finali Nazionali

venerdì, 7 giugno 2013

Trento – Altri due successi e una finale a portata di mano. Prosegue a suon di vittorie il cammino dell’Itas Btb Trentino Volley Under 17 nelle Finali Nazionali di categoria che si svolgono sino a domani in Basilicata. Dopo il convincente esordio di giovedì sera con affermazione per 3-0 su Castellana Grotte, nella seconda giornata di gare la squadra di Francesco Conci ha conquistato altri due successi, anche in questo caso senza lasciare set per strada: in mattinata su Ravenna, nel pomeriggio su Padova.  Chiuso a punteggio pieno il girone C della prima fase, i bi-Campioni d’Italia in carica nella categoria Under 16 potranno quindi proseguire il proprio cammino nel tabellone principale che assegna i primi otto posti del ranking finale e che prenderà il via domattina. Nei quarti di finale, ad eliminazione diretta, l’Itas Btb Trentino Volley dovrà però vedersela con un avversario tutt’altro che semplice: alle 9 si giocherà la sfida con Cuneo; a seconda del risultato maturato, poi, Giannelli e compagni disputeranno alle 18 le semifinali per il titolo o quelle che assegnano il quinto posto conclusivo.  E’ stata una giornata estremamente favorevole perché abbiamo ottenuto il massimo risultato con il minimo sforzo ma da domani bisognerà cambiare registro se si vorrà accedere alle partite che assegnano una posizione suItas Btb Trentino Volley Under 17 (1)l podio – ha sorriso l’allenatore Francesco Conci -. Guardando il lato positivo è sicuramente un bene essere riusciti a domare prima Ravenna e poi Padova senza dover premere troppo sull’acceleratore; in particolar modo nella sfida con i veneti, decisiva per il primo posto del girone, siamo stati bravi a risalire la china nel primo set in cui perdevamo anche per 10-19 e 18-23 e a vincere quel parziale. Il successo in buona parte è dipeso anche dalla qualità della nostra panchina, considerato che per imporci abbiamo inserito quattro elementi che solitamente non partono nello starting six. E’ un segnale importante sulla completezza di questa rosa, ma ora dobbiamo già guardare al match con Cuneo di domattinaTroveremo un avversario molto fisico con alcune individualità di primissimo livello”.

I tabellini

Prima fase – girone C
Itas Btb Trentino Volley – Mosaici InVolley Robur Angelo Costa Ravenna 3-0
(25-16, 25-15, 25-9)
ITAS BTB TRENTINO VOLLEY: Bosetti 1, Giannelli 8, Massaccesi 7, Cristofaletti 8, Cavuto 12, Codarin 2, De Angelis (L); Galassi 3, Tomasi 3, Hueller 2, Dalla Torre 3. All. Francesco Conci.
MOSAICI INVOLLEY ROBUR ANGELO COSTA RAVENNA: Bernardi, Burnel, Ciccorossi, Frisoni, Fussi, Giugni, Margutti, Marchini (L), Molesi, Pezzi, Rossi, Zani. All. Giorgio Raggi.
ARBITRI: Mattei di Macerata e Bozza di Pescara.
DURATA SET: 22’, 20’, 20’; tot. 1h e 2’.
NOTE: Itas Btb Trentino Volley: 8 muri, 7 ace, 6 errori in battuta, 5 errori azioni, 79% in ricezione, 54% in attacco.

Itas Btb Trentino Volley – Pallavolo Padova 3-0
(25-23, 26-24, 25-20)
ITAS BTB TRENTINO VOLLEY: Bosetti, Giannelli 21, Massaccesi 6, Cristofaletti 7, Cavuto 6, Codarin 2, De Angelis (L); Galassi 9, Tomasi, Hueller, Dalla Torre. All. Francesco Conci.
PALLAVOLO PADOVA: Bacchi, Bassanello (L), Capuzzo, Costa, Maniero, Marcolin, RiCchieri, Scanferla Le., Scanferla Lo. (L), Seveglievich, Taccini, Zoppellari. All. Luca Barbiero.
ARBITRI: Colosseo di Sassari e Fogante di Macerata.
DURATA SET: 27’, 30’, 30’; tot. 1h e 27’.
NOTE: Itas Btb Trentino Volley: 6 muri, 3 ace, 9 errori in battuta, 12 errori azioni, 79% in ricezione, 41% in attacco.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136