QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Alpe Cimbra, sold out alla prima edizione della Up & Downhill superbike

venerdì, 22 settembre 2017

Alpe Cimbra – Sold out alla prima edizione della Up & Downhill superbike sull’Alpe Cimbra. Domani – sabato 23 settembre – l’Alpe Cimbra sarà palcoscenico di questo nuovo format di evento creatore i bikers, che sin dal suo esordio ha saputo catturare la curiosità e l’interesse di tanti. Grande attesa per la campionessa del mondo downhill juniores Alessia Missiaggia che sarà un benchmark per tanti iscritti. Già da un mese diversi concorrenti hanno raggiunto l’Alpe Cimbra per provare i tracciati: 24 minuti per la cronoscalata (circa 650 metri di dislivello), ma anche la discesa adrenalinica che ha fermato i cronometri a poco più di tre minuti.

La gara prevederà due tipi di categorie:
1- a coppie: l’atleta, al termine della cronoscalata, passerà il testimone al compagno per la successiva discesa off-road.
2- single hand (termine ereditato dalla vela) in cui l’atleta svolge la competizione da solo semplicemente cambiando bicicletta nel punto di staffetta.
E’ la prima volta che si svolge sul territorio una competizione del genere e, a causa della tipologia innovativa di manifestazione, le iscrizioni saranno a numero chiuso.

Il percorso, con 350 metri di dislivello e senza particolari difficoltà, si presenta molto tecnico con un fondo in terra ma disseminato di blocchi di roccia calcarea, talvolta piatti e taglienti. Occorre molta attenzione alle traiettorie per evitare forature. Il tracciato, molto stretto, sarà protetto opportunamente. Dopo una prima parte su prato, entra nella vegetazione e prosegue fra due sponde a tratti rocciose fino in prossimità dell’arrivo in cui si percorrono gli ultimi metri lanciati sulla spianata finale della pista da sci. Il tracciato non presenta momenti di riposo e richiede grande concentrazione dall’inizio alla fine.

L’Alpe Cimbra Bike Events è soprattutto divertimento e il meteo promette bene: giornata sostanzialmente serena o poco nuvolosa il che significa, dopo quattro giorni di sole intenso, fondo abbastanza asciutto e grip ottimale. L’impianto di risalita di Serrada sarà aperto dalle 9 per consentire a tutti di prendere visione del tracciato, percorrerlo, compatibilmente con il traffico sulla pista, al fine di memorizzarne i punti strategici in cui le traiettorie potranno fare la differenza.

Oggi messa in sicurezza del tracciato e verifica degli ultimi dettagli: sia la cronoscalata che il tracciato di discesa sono chiusi al traffico veicolare e dei pedoni al fino di garantire il perfetto svolgimento della gara.

Il montepremi è ricco ed è messo a disposizione da CAMELBACK-LIMAR-XBIONIC-CAPEHORN.

LOCATION - Coloro che parteciperanno in singolo potranno lasciare la vettura al parcheggio della seggiovia di Serrada in corrispondenza della zona cambio. Scenderanno poi lungo il percorso della cronoscalata fino a Mezzomonte, luogo di partenza. Prima di scendere consegneranno la bicicletta agli addetti che la trasporteranno in quota per la successiva discesa.

Alle 12 briefing cronoscalata a Mezzomonte
Alle 13 briefing downhill presso la zona cambio dell’impianto di Serrada

Per qualsiasi informazione sul posto lo staff sarà riconoscibile per la divisa JEEP che indosserà.

Grande festa aperta a tutti dalle 13.00 all’arrivo della gara sulla terrazza della Pendana con musica dal vivo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136