QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Musica Riva Festival, da oggi al 2 agosto serate con talenti internazionali

sabato, 23 luglio 2016

Riva del Garda –  Musica Riva Festival da oggi al 2 agosto. Un violino Stradivari del 1680 in mano ad uno dei talenti russi della nuova generazione, un direttore d’orchestra reputato dal giornale inglese The Guardian come una delle icone viventi del Brasile e un’orchestra con una storia lunga due secoli: questi sono gli ingredienti che rendono un vero e proprio evento musicale l’inaugurazione del 33° Musica Riva Festival.

Oggi, nel Cortile della Rocca di Riva del Garda alle 21.30, si apre il sipario sulla nuova edizione del prestigioso festival internazionale la cui programmazione, sino al 2 agosto, promette concerti di alto livello e di sicuro apprezzamento.

Saranno 11 giorni per 12 concerti lungo un viaggio da Brahms a Verdi, passando per i repertori classici e di altri generi, come la folkmusic dalla Murgia e il rock irlandese, ma anche il gospel e l’operetta: un calendario che, nell’impegno costante ed appassionato del direttore artistico Mietta Sighele, puntano a soddisfare i gusti di un pubblico – trentino, italiano e straniero – sempre calorosamente numeroso.

Le novità sorprendono quest’anno per la vivacità delle proposte, la forza delle sfide e la partecipazione notevole di giovani promesse in un continuo scambio culturale di idee e talenti.

Un incontro virtuoso di artisti vicini e lontani, provenienti da tutto il mondo come dallo stesso Trentino, per mettere in luce le bellezze del Garda, valorizzando i tesori del nostro territorio.

Isaac Karabtchevsky.

La prima serata, questo sabato, è un omaggio alla musica di Johannes Brahms, di cui verranno eseguiti la Seconda Sinfonia ed il Concerto per violino ed orchestra op. 77.
Opere accumunate dalla tonalità, il re maggiore, e dalla ricchezza di amabili melodie, furono concepite entrambe tra il 1877 ed il 1879 durante i soggiorni estivi che l’autore tedesco soleva troscorrere nel ridente villaggio di Pörtschach, in Carinzia.
Protagonisti del palcoscenico sono due grandi interpreti: il direttore brasiliano Isaac Karabtchevsky, che da vent’anni sostiene questo festival con la sua prestigiosa partecipazione, ed il giovane violinista russo Fedor Rudin.
Con loro suona la Lviv Philharmonic Orchestra dell’Ucraina, orchestra in residenza per tutta la durata di Musica Riva Festival, segno tangibile del suo continuo rinnovamento e dell’interesse per gli scambi culturali.

Il 33° Musica Riva Festival proseguirà sino ad agosto con un concerto tutti i giorni, dall’elegante solotto musicale qual è ormai divenuto per il pubblico il Cortile della Rocca di Riva, alla pulsante piazza Garibaldi, dal suggestivo sito archeologico di San Martino nella località Campi di Riva alle imponenti mura merlate di Castel Drena.

Tra le stelle del festival ricordiamo il Milano Saxophone Quartet con un’opera in prima assoluta di un compositore italiano, il Gospel Connection Mass Choir diretto dall’esplosivo pastore Ron Ixaac Hubbard, la musica folk della Sossio Banda e la notte di rock celtico dei Selfish Murphy, e ancora l’Euregio Wind Band, senza dimenticare le serate dedicate all’allegria di operetta e musical e alle grandi voci della lirica.

Stelle e diamanti, artisti affermati e giovani promesse della musica: questo è Musica Riva Festival, tra concerti e masterclass, tra serate di grande musica e l’entusiasmo di chi si avvia ad una promettente carriera. Non dimentichiamo, infatti, che sono già un centinaio le iscrizioni da tutto il mondo alle lezioni di perfezionamento che a Riva del Garda terranno grandi maestri della levatura di Natalia Gutman (violoncello), Mietta Sighele (canto), Paolo Taballione (flauto), Calogero Palermo (clarinetto), Marco Boemi (pianista accompagnatore) ed Isaac Karabtchevsky (direzione d’orchestra).


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136