QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Viabilità: chiusa la statale 42 del Tonale nelle notti del 6 e 7 ottobre

giovedì, 25 settembre 2014

Bozzana – La strada statale 42 del Tonale e della Mendola, resterà chiusa nel tratto compreso tra il km 187+100, presso il centro abitato di Bozzana e il km 189+200, all’altezza dell’intersezione con la strada provinciale 57 Cis-Livo, nelle notti del 6 e 7 ottobre 2014, dalle 21.30 fino alle 6.00 del mattino. La chiusura si è resa necessaria per consentire le complesse operazioni di varo di una delle campate di travi del viadotto numero 1.lavori anas strade

Durante la chiusura, al fine di limitare i disagi per l’accesso alla Val di Sole, il transito ai veicoli leggeri (aventi massa inferiore ai 35 quintali e larghezza massima di 2,20 m) ed ai veicoli di emergenza e pronto soccorso, verrà comunque consentito, con la collaborazione del personale del Servizio gestione Strade, dei Comuni interessati e dei Vigili del Fuoco volontari, con percorso ad anello a senso unico unidirezionale, su viabilità alternativa.

Il transito ai veicoli pesanti (aventi massa superiore ai 35 q.li) sarà vietato. Per quanto concerne le due corse dei pullman Trento-Malè e ritorno, che vanno ad interessare la strada statale negli orari di chiusura della stessa, si procederà con la sostituzione del pullman di linea, con pulmini da 18 posti alla fermata di Cles. La strada statale è interessata ad un serie di lavori che hanno l’obiettivo di eliminare alcune problematiche presenti lungo il tratto che va dal Ponte di Mostizzolo fino a poco dopo l’abitato di Bordiana, dovute principalmente all’accentuata tortuosità del tracciato. I lavori consistono principalmente nel varo di tutti e 5 i viadotti in travi di acciaio e soletta collaborante, nell’esecuzione di muri di sostegno e controripa e nel completamento delle terre rinforzate di sostegno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136