QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Trentino, definito il calendario scolastico 2015/2016: tutte le date

lunedì, 13 aprile 2015

Trento – Nella seduta di oggi la Giunta provinciale ha approvato la delibera contenente il “Calendario delle attività didattiche nella scuola dell’infanzia, nelle istituzioni scolastiche e nelle istituzioni formative della Provincia autonoma di Trento, per l’anno scolastico 2015-2016 ”. L’inizio delle lezioni è programmato per giovedì 10 settembre 2015. La scuola terminerà martedì 7 giugno 2016. I giorni di lezione saranno 208 ai quali ciascuna istituzione scolastica potrà sottrarre ulteriori due giornate di festività.esami_maturità

Giorni di vacanza
- tutte le domeniche;
- da lunedì 7 dicembre a martedì 8 dicembre 2015 (ponte dell’Immacolata);
- da mercoledì 23 dicembre 2015 a mercoledì 6 gennaio 2016 (vacanze di Natale);
- da lunedì 8 a martedì 9 febbraio 2016 (vacanze di carnevale)
- da giovedì 24 marzo 2016 a martedì 29 marzo 2016 (vacanze di Pasqua);
- da sabato 23 aprile a lunedì 25 aprile 2016 (festa della Liberazione);
- giovedì 2 giugno 2016 (anniversario della Repubblica).
Rimangono nella disponibilità di ciascuna istituzione scolastica 2 giorni per ulteriori festività, con la conseguenza che il numero minimo di giorni di lezione è fissato in 206. I giorni di vacanza fissati dall’istituzione scolastica coincidono per tutti i plessi di competenza, salvo che per l’eventuale determinazione di un giorno di vacanza per la festa del Patrono qualora essa cada nel corso dell’anno scolastico e fermo restando che la festa medesima rientra in ogni caso nei 2 giorni a disposizione. E’ auspicato che le istituzioni scolastiche e formative presenti sul medesimo territorio e, pertanto, a servizio della stessa comunità, programmino in forma concertata gli spazi di flessibilità consentiti dal calendario scolastico.

Formazione professionale
Le lezioni dei percorsi di istruzione e formazione professionale realizzate presso le istituzioni formative provinciali e paritarie iniziano, obbligatoriamente, giovedì 10 settembre 2015. Le istituzioni formative provinciali e paritarie provvedono alla determinazione della data di inizio del quarto anno, alla determinazione dell’organizzazione temporale delle lezioni, comprese le sospensioni dell’attività didattica, nel rispetto della durata corsuale e degli ordinamenti didattici previsti per i percorsi di istruzione e formazione professionale. Il dirigente il Servizio competente in materia di istruzione e formazione professionale fissa il periodo di svolgimento degli esami di qualifica e di diploma professionale, tenuto conto delle esigenze relative all’avviamento al lavoro degli allievi qualificati e diplomati, con riferimento alla realtà produttiva locale e alla programmazione delle attività.

Scuole dell’infanzia
Per le scuole dell’infanzia le attività didattiche per l’anno scolastico iniziano martedì 1 settembre 2015 e terminano giovedì 30 giugno 2016. Fermo restando il periodo di durata di dieci mesi dell’attività didattica, i comitati di gestione delle scuole dell’infanzia deliberano il calendario scolastico, anche speciale, in relazione alle specifiche esigenze sociali del territorio in cui ha sede la scuola (es. calendario turistico, con aperture nei mesi di luglio e agosto). I giorni ed i periodi di sospensione dell’attività didattica per le scuole dell’infanzia sono i seguenti:
- tutti i sabati e le domeniche;
- da lunedì 7 dicembre a martedì 8 dicembre 2015 (ponte dell’Immacolata);
- da mercoledì 23 dicembre 2015 a mercoledì 6 gennaio 2016 (vacanze di Natale);
- da lunedì 8 a martedì 9 febbraio 2016 (vacanze di carnevale)
- da giovedì 24 marzo 2016 a martedì 29 marzo 2016 (vacanze di Pasqua);
- da sabato 23 aprile a lunedì 25 aprile 2016 (festa della Liberazione);
- giovedì 2 giugno 2016 (anniversario della Repubblica).
E’ riconosciuta come giornata festiva la festa del Santo patrono del luogo in cui è ubicata la scuola.

Festività religiose ebraiche 2015
Si considerano giustificate le assenze degli alunni ebrei dalla scuola e dai corsi di formazione professionale, su richiesta dei genitori, ovvero dell’alunno se maggiorenne, nel giorno di sabato e nei giorni in cui si svolgono le festività, quali indicate dal Ministro dell’interno con proprio decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 128 del 5 giugno 2014, che per il 2015 corrispondono a:
- tutti i sabati;
- 14 e 15 settembre: Rosh Hashana (Capodanno);
- 22 settembre: vigilia Kippur (vigilia di espiazione);
- 23 settembre: Kippur (digiuno di espiazione);
- 28 e 29 settembre: Sukkot (festa delle capanne);
- 4 e 5 ottobre: Sukkot (festa delle capanne);
- 6 ottobre: Simchat Torà (festa della Legge).
Per l’anno solare 2016 si farà riferimento all’atto che verrà a suo tempo emanato dalla medesima autorità governativa.

Servizio di trasporto scolastico
Il servizio di trasporto scolastico, sia di linea che speciale, è garantito:
a) per le scuole dell’infanzia da martedì 1 settembre 2015 a giovedì 30 giugno 2016;
b) per le scuole dell’infanzia a calendario turistico da mercoledì 1 luglio 2015 a mercoledì 31 agosto 2016;
c) per le restanti scuole e centri di formazione da giovedì 10 settembre 2015 a martedì 7 giugno 2016.
Sono comunque esclusi i giorni di vacanza indicati nel calendario scolastico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136