Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Ti invitiamo a leggere la nostra PRIVACY POLICY.
X
Ad

Ad
Ad
Ad


Trentino, confermato l’incarico di direttore generale dell’Apss a Paolo Bordon

venerdì, 2 febbraio 2018

Trento – Confermato, oggi dalla Giunta provinciale, l’incarico di direttore generale dell’Azienda sanitaria a Paolo Bordon, fino alla scadenza prevista dal contratto, nel maggio 2021. L’esecutivo infatti, nel verificare i risultati aziendali ha ritenuto che siano congrui rispetto agli obiettivi assegnati.

Paolo-Bordon 10Con un distinto provvedimento si è poi provveduto ad approvare la valutazione complessiva dell’attività del direttore generale dell’Apss, riferita al 2016: nel corso del 2016 sono stati tre i direttori che si sono succeduti alla guida dell’Azienda, Luciano Flor fino al 31 gennaio, Franco Debiasi dal 1° febbraio all’8 maggio, quindi Paolo Bordon.

Fra i criteri di valutazione del direttore dell’Azienda sanitaria, vi sono oltre che obiettivi specifici, anche la valutazione della qualità complessiva dell’offerta assistenziale assicurata dall’Apss, nonché il contenimento dei tempi di massimi di attesa delle prestrazioni sanitarie. Il direttore generale Bordon, per il 2016, ha conseguito un punteggio complessivo di 76 punti su 100.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136