QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

‘Sicuri sulla neve’: l’iniziativa del Soccorso Alpino domenica a Vione e non al Passo Tonale

mercoledì, 14 gennaio 2015

Vione – Sicuri sulla neve cambia location in Valle Camonica. Dalla sede tradizionale del Passo Tonale a Vione: per l’edizione 2015 di “Sicuri con la neve”, giornata nazionale per la sicurezza in montagna d’inverno, la V Delegazione Bresciana del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) ha scelto Vione, dove domenica 18 gennaio 2015 è in programma anche la”Caspobles”, passeggiata con racchette da neve ed escursione per sci alpinisti esperti ai piedi di Cima Bles.

In un primo tempo, la sede di “Sicuri con la neve” avrebbe dovuto essere quella del Passo del Tonale – slittinovie Carezze: per ragioni organizzative invece è stato deciso di spostarla a Vione, dove sarà presente uno stand informativo allestito dai tecnici volontari della Delegazione, che saranno a disposizione di tutti gli interessati per parlare di prevenzione del rischio, dare informazioni utili sull’utilizzo degli strumenti che possono salvare la vita (come asoccorso alpinortva, pala e sonda) e sulla corretta movimentazione in ambiente innevato (Nella foto a lato l’edizione 2014 di ‘sicuri sulla neve’).

Il programma di “Caspobles” prevede il ritrovo per tutti i partecipanti alle 8, sul piazzale delle scuole elementari di Vione, dove è allestito anche lo stand del Soccorso alpino. Promuovere la cultura della prevenzione degli incidenti in neve fresca, fondata sulla consapevolezza e la responsabilità personale, è uno degli obiettivi principali di questa giornata, che si tiene in tutta Italia. È una manifestazione organizzata dal CNSAS e dal CAI (Club alpino italiano), insieme con le Scuole d’Alpinismo e Scialpinismo, le Commissioni e Scuole Centrali di Escursionismo, Alpinismo Giovanile, Fondoescursionismo, il Servizio Valanghe Italiano, la Società Alpinistica F.A.L.C., con il supporto di enti e amministrazioni che si occupano di montagna. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti: non al Passo del Tonale, quindi, ma a Vione, sempre tra le cime e i panorami dell’Alta Valle Camonica.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136